Calciomercato Torino, conferme dalla Spagna: “Butic interessa al Getafe”

Calciomercato Torino, conferme dalla Spagna: “Butic interessa al Getafe”

Calciomercato / “As” conferma l’indiscrezione di ToroNews: il Getafe è interessato a Karlo Butic. Se i granata vogliono tenerlo devono rinnovargli il contratto

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Karlo Butic, attaccante classe 1998 che ha trascinato la Primavera granata nell’ultimo campionato e nella vittoria della Tim Cup, ha attirato su di sé gli occhi di diverse squadre. Effettivamente sarebbe strano il contrario per un attaccante pronto al salto tra i grandi, dopo una stagione da 30 goal nella nuova e competitiva Primavera 1. Ora il croato, pescato a Milano dal Toro, è corteggiato da diversi club di Serie B e Serie C che lo vorrebbero in prestito (su tutti l’Alessandria) e ora anche da un club di Liga spagnola: il Getafe.

Calciomercato: per Butic c’è l’interesse del Getafe. Il Torino valuta il rinnovo

IL NUOVO SUKER – As.com, autorevole testata giornalistica spagnola, conferma quanto vi avevamo già raccontato su ToroNewsal Getafe piace Karlo Butic, il bomber croato delle giovanili granata. La nazionalità oltre al fisico e alle doti tecniche danno adito ad accostamenti scomodi per un giovane che non ha ancora esordito in Serie A, come quello con Davor Suker, uno dei migliori attaccanti – se non il migliore – della storia del calcio croato. Se non ai livelli di Suker (almeno non ancora) il ventenne croato ha però dimostrato di poter dire la sua in qualche prima squadra.

RINNOVO – Nel caso in cui invece il Toro partecipasse alle seconde squadre (più probabile nel prossimo anno che non in questo)  Karlo Butic potrebbe compiere questo step intermedio. Se l’interesse del Getafe si tramutasse in offerta e il Toro volesse trattenere l’attaccante, dovrebbe sicuramente rinnovargli il contratto, che scadrà il prossimo 30 giugno. Quindi ora sta alla società e a Mazzarri valutare il futuro del croato, soprattutto visto che non è più in età da Primavera. Le opzioni sono due: prestarlo in Serie B o Lega Pro per farlo maturare oppure aggregarlo alla rosa di Mazzarri per crescere alle spalle di Belotti. In entrambi i casi il rinnovo non sembra essere in dubbio.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13657710 - 4 settimane fa

    Madama granata- non potremmo aver trovato il sostituto di Belotti, nel malaugurato caso
    di una sua assenza? Credo che già solo allenarsi in e con la prima squadra, e stare in panchina, potrebbe essere proficuo, per Butic e per il Toro. Se poi talvolta giocassimo con 2 punte, io li
    proverei insieme, Belotti e Butic! X me, comunque, farebbe sempre meglio di Nyang, se non altro non sarebbe svogliato e ci metterebbe impegno, credo!
    Non spenderei X altri attaccanti e mi dedicherei a rinforzare/ rifare il centrocampo, Baselli a parte, naturalmente. Buona serata a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy