Calciomercato Torino, Niang: Nizza in pole, ma il Betis Siviglia prova ad inserirsi

Calciomercato Torino, Niang: Nizza in pole, ma il Betis Siviglia prova ad inserirsi

In uscita / L’attaccante franco-senegalese sbuffa al Filadelfia, intanto sul suo futuro non ci sono certezze

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

M’Baye Niang sbuffa al Filadelfia, dove ha ripreso ad allenarsi da questa settimana, una volta terminate le vacanze post-Mondiale. Lavoro soprattutto fisico, il suo, visto che deve mettersi al pari dei propri compagni per quanto riguarda la condizione fisica. Domani al massimo giocherà uno spezzone, nell’amichevole che il Torino giocherà contro il Nizza. E proprio il Nizza è la squadra che ha paventato l’interesse più concreto per acquistarlo. Per carità: il Torino lo terrebbe, Mazzarri e Cairo hanno esternato la convinzione che potrebbe rendersi ancora utile come prima o seconda punta al fianco di Belotti. Ma è chiaro che il club granata non è insensibile ad eventuali offerte che possano arrivare, per l’attaccante reduce dal Mondiale con il Senegal. Un Mondiale che lo ha rilanciato, in quanto ha giocato titolare segnando anche una rete (la prima di un giocatore del Torino in una rassegna iridata dal 1990), ma che ha visto il Senegal uscire per la regola del fair-play anche per i suoi due cartellini gialli raccolti in tre partite.

TENTATIVO – Come già raccontato, il Nizza sta dialogando con il Torino per capire le pretese della società granata, di certo superiori ai dieci milioni di euro. Sondaggi concreti ed interesse reale che potrebbero presto concretizzarsi in un’offerta formale. Nel frattempo però c’è da registrare un tentativo anche del Betis Siviglia, che tramite intermediari avrebbe preso contatti con il procuratore del giocatore. Anche qui, per ora solo contatti esplorativi che però sono spia del fatto che Niang, sul mercato, è oggetto di attenzioni in diversi campionati d’Europa. Certamente la preferenza del giocatore – che non ha puntato nè punta i piedi per partire – sarebbe un ritorno in Francia. Un fattore che appunto lascia il Nizza in pole, qualora i rivieraschi formalizzassero un’offerta in grado di convincere il Torino.

 

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 5 mesi fa

    Speriamo che Cairo faccia come il.presidente.della squadra del famoso Verissimo: apra un’asta e lo ceda poi al miglior offerente! L’IMPORTANTE È CHE LO CEDA, COMUNQUE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13940067 - 5 mesi fa

    Ciao ciao Niang

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GlennGould - 5 mesi fa

    Mi sembra ovvio che le dichiarazioni societarie siano di facciata, ovvio che non è che possano dire “abbiamo preso un pacco, qualcuno se lo prenda”. Se fosse vera addirittura una contesa, fra Nizza e B.Siviglia, sarebbe magnifico. Mah, speriamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mauro_Mo - 5 mesi fa

    Se proprio bisogna dare una colpa all’eliminazione io la darei al rigore netto tolto con il var contro la Colombia… poi i gialli li hanno preso anche gli altri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Junior - 5 mesi fa

    Stanno cercando di vendere Niang per arrivare a Zaza o El Shaarawy. Il primo probabile, il secondo sembra impossibile lasci Roma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. DARIOGRANATA - 5 mesi fa

    proprio non si riesce a sbarazzarsi di questo bidone, deficiente che con due stupidi ed inutili gialli ha fatto eliminare il Senegal dal Giappone, altro che buon mondiale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Puliciclone - 5 mesi fa

    Siamo noi piuttosto che “paventiamo” che non lo vendano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granata in America - 5 mesi fa

    Facciamo presto a sbolognarlo a chiunque. Il Toro non è cosa per lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Scott - 5 mesi fa

    Un cero alla Madonna per tutti gli sbuffi che mi hai procurato tu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ForzaToro - 5 mesi fa

    Incrociamo le dita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. CairoVattene - 5 mesi fa

    Quanto vogliamo scommettere che per Niang si fa dare 15 milioni, che non menzionerà mai più nella sua vita, e invece che prendere Laxalt o Elsha (per i quali già ci sono soldi, ma ce ne sarebbero 15 milioni in più) ci prende Maggio e Floccari?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jerry - 5 mesi fa

      Maggio no perché ha firmato per il Benevento… Floccari o un suo similare ( Matri) è molto probabile… sempre se non parte Lijaic… allora li si butta su Zaza…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pepe - 5 mesi fa

      laxalt è una persona non un sprammobile che puoi comprare quando e come vuoi, a te ha detto che è disposto a venire al toro?
      daltronde con un nick studiato e intelligente come il tuo non si può pretendere di più.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Vlad51 - 5 mesi fa

      in certi commenti gratuiti si capisce sicuramente che ci sono persone che vivono momenti di distacco dalla realtà….ci sono 1000 interessi Sponsor procuratori faccendieri vari regole da rispettare….non stanno giocando a MONOPOLI passo dal VIA e prendo 20 Milalire per Comprare Vicolo corto….Laxalt è in decine di trattative anche con proposte da squadre europee importanti….secondo te in questo momento sarebbe il caso di partecipare un asta al rialzo per LAXALT che poi comunque magari non verrebbe perchè ha altre proposte??? tra i 15 milioni che abbiamo e quelli in più….si concretizzano in 30 milioni di sproloqui senza nessun costrutto mirati solo a sparare a zero su tutto e tutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Jerry - 5 mesi fa

    Se da Nizza parte Balotelli, Niang lo sostituisce… Noi? Un sostituto degno del Gallo…. non un titolare, anche perché chiuderebbe gli spazi sia a Falque, che a Lijaic…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13946570 - 5 mesi fa

    Basta che se ne va

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riba - 5 mesi fa

      basta che se ne vada, Cristiano…poi sono d’accordo con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. prawn - 5 mesi fa

    C’e’ la coda: molto bene, cosi’ andiamo al rialzo, tieni duro fino all’ultimo giorno Cairo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. PrivilegioGranata - 5 mesi fa

    Niang non punta i piedi per partire, non punta i piedi per restare, è comodo così, al naturale. Come lo metti, sta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13940067 - 5 mesi fa

      Ahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy