Calciomercato Torino, si lavora per arrivare a Prcic

Calciomercato Torino, si lavora per arrivare a Prcic

Calciomercato/ Per Prcic è tutto in stand-by in attesa di avere aggiornamenti sulla trattativa Stevanovic-Spezia. Per ora c’è ancora distanza tra le parti

14 commenti

In linea di massima il mercato del Torino è terminato, Ventura ha numericamente e qualitativamente tutti i giocatori che gli servono per affrontare un ottimo campionato. Cairo e Petrachi però potrebbero effettuare altri movimenti in entrata solamente se viene ceduto qualche giocatore che non rientra pienamente nei pieni tecnici del tecnico genovese come Alen Stevanovic.

Il serbo, nonostante un ottimo precampionato, non convince appieno Ventura che lo considera al massimo come riserva ed ecco che se il Torino gli trovasse una sistemazione Petrachi dovrebbe rituffarsi nel mercato per trovare un altro giocatore che numericamente può completare la rosa e questo sostituito ha già un nome: Sanjin Prcic.

Il presidente Cairo, nei giorni precedenti, non ha nascosto l’interesse per il giocatore bosniaco: “Devo ammetterlo, Prcic è un giocatore che abbiamo visionato e che abbiamo ritenuto interessante. In questo momento però siamo coperti in centrocampo e quindi non abbiamo verificato neanche la disponibilità del Rennes a cedere il calciatore. Nel caso in cui arrivasse qualche cessione, ma non vedo, ora come ora, condizioni per partenze, verificheremo questa opzione ma la vedo veramente difficile come trattativa”.

Se lo Spezia riuscisse a portare a termine la trattativa per Stevanovic il Toro si metterebbe a trattare a capofitto con il Rennes dato che le parti, al momento, sono un po’ distanti. La squadra francese chiede per il centrocampista 2.5 milioni di euro a differenza dell’offerta del Torino che è un prestito con diritto di riscatto fissato a 1.8 milioni di euro.

Il centrocampista del Rennes piace, ma non è l’unico profilo seguito per rinforzare la mediana in caso di partenza di Stevanovic. In più, numericamente il Torino potrebbe rimanere così, avendo in rosa due metodisti e quattro mezzeali più Farnerud. I granata quindi sono ben disposti nei confronti del Rennes, ma fino a un certo punto.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxmurd - 2 anni fa

    Si lavora o si è in standby? :)

    Cmq ecco, il prossimo tabellino del mercato scrivetecelo di Prcic, assieme ad Amauri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alexrunner - 2 anni fa

    Parlare di giornalismo mi sembra eccessivo…..qui c’è più di qualcuno che al massimo potrebbe fare qualche commento che risulterebbe comunque di difficile interpretazione……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Io penso che al Toro prima o poi servisse un metodista e forse è un bell acquisto in ottica futura.
    Credo anche che Peres lo venderemmo a gennaio e con il ricavato compreremmo Faraoni è quel Jovic di quale si parla un gran bene.
    Se son rose fiorirebbero..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 2 anni fa

      No io avrei stato comprato Hernandez invece… :)
      I fiori Dani li mettessi nel vaso presto sennò avrebbero marcito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Bene cosi’, correggere i propri errori e’ sempre indice di intelligenza e di onesta’ intellettuale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torodasempre - 2 anni fa

      Concordo pienamente,e pure dimostra intelligenza non offendersi quando ci si accorge,o come in questo caso viene fatto notare anche in modo simpatico,di avere sbagliato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Torodasempre - 2 anni fa

    se si potrebbe usare anche la grammatica sarei stato sicuro che sarebbi riuscito a vedere l’errore…ha..ha.ha..Speriamo sia stata una svista..ma davvero a rileggerli i pezzi ci vuole ben poco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. giostechia - 2 anni fa

    Scusa ma i congiuntivi sono importanti ….RIUSCISSE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maltagranata - 2 anni fa

      Veramente e’ un condizionale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxmurd - 2 anni fa

        “Che egli riuscisse” è un congiuntivo imperfetto :)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Se qualche giornalista giovane della redazione di TN riuscisse a scrivere correttamente in italiano, sarebbe un gran passo in avanti. Comunque, caro Marco De Rito, quando si scrivono i pezzi, e prima di mandarli in rete, e’ bene rileggerli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 2 anni fa

      Io a volte sono allibito…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LoviR - 2 anni fa

      Forse non può correggere come noi…ahahhahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toro76 - 2 anni fa

    Ehm … Marco De Rito: il calcio è una bella cosa, ma non abbandoniamo l’italiano!!!
    Scrivere: “Se lo Spezia riuscirebbe a …” induce al suicidio la grammatica!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy