Calciomercato Torino, ultimo giorno: dopo Quagliarella, le ultime mosse granata

Calciomercato Torino, ultimo giorno: dopo Quagliarella, le ultime mosse granata

Le trattative / La chiusura è fissata alle 23 di oggi. Petrachi in cerca di un centrocampista, El Kaddouri sempre in cima alla lista dei desideri

4 commenti

E’ arrivato, infine, l’ultimo giorno di mercato, il momento in cui i nodi di un intero mese verranno al pettine. Il primo riguarda il trasferimento di Fabio Quagliarella dalla Mole alla Lanterna, sponda Sampdoria. E’ tutto fatto per il passaggio dell’ex Udinese, che saluta il mondo granata dopo un anno e mezzo dal suo ritorno. La società rientra sostanzialmente nella spesa fatta nel luglio del 2014 per prelevarlo dalla Juventus (QUI I DETTAGLI DELL’ACCORDO).

Nell’attesa dell’annuncio, si sono definite le prime conclusioni. Ieri sera è diventato ufficiale la partenza di Prcic, direzione (temporanea) Perugia, che diventa colonia di giocatori che sono (Parigini), sono stati (Bianchi) o potrebbero essere (Prcic, appunto), di proprietà granata. Inutile restare in panchina: Cairo e Petrachi vogliono valutare l’operato del giocatore sul campo, prima di decidere se riscattarlo o meno dal Rennes.

Prcic calciomercato
Il centrocampista ex Rennes ha giocato poco più di un’ora con la maglia del Torino

Si libera dunque un posto a centrocampo, vero fulcro delle operazioni in entrata della giornata di oggi: il nome che piace di più è sempre El Kaddouri, ma il Napoli non è ancora convinto del tutto, e il tempo per piegarlo definitivamente stringe. Il ritorno del marocchino garantirebbe un importante surplus di qualità alla mediana granata. L’ostacolo principale è De Laurentiis presidente partenopeo, e i rapporti tra le due dirigenze, vista la resistenza ad oltranza di Cairo per Maksimovic, non sono delle migliori. Inoltre, tra le altre operazioni da concludere c’è anche l’eventuale cessione di Amauri, attaccante in esubero corteggiato con convinzione dal Modena. Senza scordare l’accordo trovato ieri per Lucas Boyè, punta argentina classe ’96 pronta per essere inserita in rosa a giugno (QUI I DETTAGLI)

Insomma, una serie di situazioni da tenere sott’occhio, e il cellulare di Petrachi è già pronto. Sarà un ultimo giorno di calciomercato rovente, in attesa di firme nero su bianco e, perché no, del possibile, classico colpo a sorpresa.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Placebo75 - 1 anno fa

    Questa è inquietante (dalla Gazzetta): “i granata hanno detto no all’offerta dell’Olympique Marsiglia per Maxi Lopez. L’argentino aveva trovato un’intesa con i dirigenti francesi, però Cairo ha stoppato la cessione”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ale - 1 anno fa

    Almeno questo pesiamolo prima di comprarlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ddavide69 - 1 anno fa

    L’ultima ‘mossa’ potrebbe fare un pellegrinaggio a lourdes , cairo compreso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Ci tocca sperare di prendere almeno EL Kaddouri come fosse Maradona.
    E non è detto che arrivi…
    Davvero un brutto momento..
    Unica nota lieta, ieri ho visto un buon Jansson.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy