Giovanili, il futuro di Friedenlieb appeso a un filo: atteso incontro con il Toro

Giovanili, il futuro di Friedenlieb appeso a un filo: atteso incontro con il Toro

Mercato / La condizione di extra comunitario complica la situazione del ragazzo

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

Sosta ancora un grande punto di domanda sul futuro di Richard Friedenlieb, difensore centrale della Primavera quest’anno gli ordini di Coppitelli da fuoriquota: una chance che la società aveva deciso di dargli dopo la bella seconda parte di stagione nell’ultima annata di Longo. Un’annata tagliata a metà dall’assenza della possibilità di tesserare il ragazzo paraguaiano poiché extracomunitario: lo stesso problema che in queste ore pone seri interrogativi sul futuro del giocatore.

Gli altri Primavera: su Zaccagno il Frosinone e il Pordenone

Questo perché non ci sono sbocchi in breve tempo per ottenere un passaporto comunitario: il ragazzo, come evidenzia il suo cognome, ha origini tedesche, ma non i requisiti richiesti dalla giurisdizione teutonica. Ancora più lunga e impervia la possibilità di ottenere il certificato italiano. Ecco che dunque il difensore si trova nella scomoda posizione di dover andare ad occupare uno dei due slot a disposizione per i non comunitari.

Nei prossimi giorni l’entourage di Friedenlieb incontrerà i dirigenti granata per vedere se sia possibile l’opzione di contrattualizzare il ragazzo e poi mandarlo in prestito in Lega Pro o in Serie B. Il futuro è davvero appeso ad un filo, dopo un incontro già avuto a marzo, quando la dirigenza granata non ha potuto dare le dovute garanzie in termini di slot liberi.

Torino Primavera, Sassuolo, friedenlieb

Tanta incertezza, dunque, per il classe ’97, reduce da una stagione complicata anche dal punto di vista sportivo, con un infortunio ad inizio anno che ne ha complicato l’intera stagione. Ora la scadenza del vincolo di addestramento (che non ha limiti di nazionalità) e la necessità di trovare un contratto da professionista pongono lunghe ombre sul suo futuro in granata: ad essere decisiva, a questo punto, sarà la valutazione del Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy