Longo, il Frosinone scavalca tutti: vicinissimo l’accordo con il tecnico

Longo, il Frosinone scavalca tutti: vicinissimo l’accordo con il tecnico

Calciomercato / Si allunga la lista delle pretendenti: i ciociari sarebbero pronti a puntare forte su di lui, per la promozione

7 commenti

È bastato un solo anno del calcio professionistico, per attirare le attenzioni di parecchi club pronti adesso a darsi battaglia per accaparrarselo: non si tratta di un calciatore, bensì di Moreno Longo, tecnico che nella scorsa sessione estiva aveva definitivamente deciso di salutare il Torino Primavera – un matrimonio lungo in totale sette anni quello con le giovanili granata – per provare il ‘grande salto’ sulla panchina della Pro Vercelli. Dopo un avvio di stagione complicato, la formazione piemontese si è salvata con una giornata d’anticipo concludendo il campionato in diciassettesima posizione. Tanto è bastato per accaparrarsi diverse pretendenti, tutte nel campionato cadetto.

Avevamo riportato negli scorsi giorni le progressive evoluzioni relative agli interessamenti per l’ex tecnico granata, le cui qualità non sono mai state oggetto di dubbio fin dagli anni trascorsi all’ombra della Mole: il primo club a farsi avanti sembrava essere stato l’Empoli, mentre la società più vicina all’allenatore torinese sembrava poi essere lo Spezia. In entrambi i casi si sarebbe trattato di un completo stravolgimento di obiettivi: dalla salvezza di quest’anno alla promozione, alla quale ambiranno le succitate piazze. Promozione nel massimo campionato che tuttavia Longo potrebbe cercare di ottenere alla guida di una terza compagine, il Frosinone: ad oggi sembrano infatti essere i ciociari i più vicini alla chiusura definitiva.

Nelle ultime ore sembrerebbe infatti esserci stata un’accelerata decisiva, con il club del Lazio intenzionato ad assegnare la panchina a Longo dopo il trasferimento del tecnico Bucchi – ormai praticamente ufficiale – al Sassuolo. Una piazza ambiziosa che quest’anno ha fallito l’obiettivo promozione arrivando terza in classifica, a pari punti con l’Hellas Verona secondo, e venendo poi eliminato in semifinale play-off.  Una rosa competitiva ed una società vogliosa di rifarsi immediatamente per puntare ad un altro, imminente, salto: quello nel massimo campionato. L’accordo definitivo tra Longo ed il Frosinone sembra essere davvero prossimo.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Wallandbauf - 4 mesi fa

    Tifo Longo come fosse un primavera in prestito in serie B. Spero arrivi ai massimi livelli e poi venga a guidare il Suo Toro.Moreno granata vero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torello_621 - 4 mesi fa

      Ottimo punto di vista. Concordo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pimpa - 4 mesi fa

    Io spero davvero che torni presto,poi vada come vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Torello_621 - 4 mesi fa

    Bene il Frosinone, società seria e con piedi per terra nel perseguire le proprie ambizioni. Poi tra un anno il serbo se ne torna da dove è venuto! Forza Moreno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Filadelfia - 4 mesi fa

    Longo arriverà al Toro dopo un po di gavetta. È predestinato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rossogranata - 4 mesi fa

    Oltre a Moreno Longo di puro sangue granata e prima che sia troppo tardi per Cairo…ci sarebbe anche Davide Nicola due allenatori che hanno lo stesso temperamento di Mihajlovich ma con le idee MOLTO PIU’ CHIARE del serbo. Ma è mai possibile insistere su di lui quando quest’anno ne ha combinate di tutti i colori, considerando soprattutto che ha avuto il cu.o di trovarsi in squadra un certo Belotti perchè qualsiasi altro attaccante le cose sarebbero andate decisamente male, e come!!!!! Ci pensi Signor Cairo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. al_aksa_478 - 3 mesi fa

      Miha fuori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy