Torino, rinnovo Baselli: terminato l’incontro, fumata grigia

Torino, rinnovo Baselli: terminato l’incontro, fumata grigia

A Milano / Faccia a faccia tra il DS Petrachi e Giuseppe Riso, l’agente del giocatore, che ha in mano altre possibilità

Non è finito nel migliore dei modi l’incontro tra Giuseppe Riso, agente di Daniele Baselli, e Gianluca Petrachi, il diesse del Torino. Le parti si sono date appuntamento oggi all’hotel Gallia di Milano, per parlare del futuro del centrocampista granata, il cui rinnovo è in cima all’agenda dell’uomo mercato granata. Permane, però, ancora distanza tra domanda e offerta. L’agente di Baselli ha fatto presente che la positiva stagione appena terminata ha fatto sì che gli siano pervenute offerte importanti di altre società della Serie A, Lazio in primis. Il Torino ha ribadito l’offerta già presentata: rinnovo fino al 2022 con stipendio elevato fino al massimo attuale del tetto ingaggio (circa 1.5 più bonus, al livello dello stipendio attuale di Andrea Belotti).

Le parti si sono dunque date appuntamento nei prossimi giorni per approfondire la questione, segno che comunque la volontà di trovare un accordo c’è per entrambi. quel che si può dire è che ad oggi l’accordo per il rinnovo di Baselli ancora non c’è.

30 commenti

30 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Calogero - 6 mesi fa

    Ok: con Baselli fuori dai giochi con Benassi che si vuole cedere, perdiamo il nostro centrocampo di qualità, quindi oltre a porta e difesa c’è da rifare anche il centrocampo fatta eccezione solo per Acquah dato che Obi con molta probabilità sarà ceduto. Le mie previsioni su chi sarebbe partito sono state centrate in pieno, nel calcio moderno non ti sbagli nemmeno se lo segui da bendato. Ora chi sarebbe lo ZOCCOLO DURO??? Barreca, Zappacosta, Ljajić, Acquah, Falque e Belotti??? Il campionato scorso a cosa è servito??? Ora inizieremo il nuovo campionato, si quello che ci dovrebbe portare in Europa con portiere nuovo da rodare, con difesa nuova da trovare e rodare, centrocampo nuovo da rodare e provare gli automatismi tra reparti??? Non ho un buon presentimento per il nuovo campionato. Forse sarebbe meglio cedere tutti e fare una squadra nuova…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. VG - 6 mesi fa

    Appena un giocatore è messo in discussione durante il mercato tutti ad etichettarlo come il solito e banale traditore, ormai la storia è perpetua, senza chiedere al cosmo se in effetti abbiamo una società ridicola e i giocatori, appena capiscono con chi hanno a che fare, giustamente scappano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magnetic00 - 6 mesi fa

      la società “ridicola” è una delle più serie della categoria, paga con puntualità ed è economicamente solida, non come squadroni che faticano a pagarci dopo un anno i giocatori. Di ridicolo secondo me ci sono giocatorini e procuratori del c…o. Il signor Baselli che gioca bene due volte l’anno vada a vedere nel mondo reale come si guadagnano i soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 6 mesi fa

      Il “buon baselli” è venuto al toro che non era nessuno e una società blasonata (non l empoli o il pescara) gli ha dato la possibilità di mettersi in mostra credendo nei giovani come lui, vedi benassi barreca e zappacosta, oltre a belotti. È stato acquistato per 6.5mln e 500mila euro di ingaggio… Dopo due anni gli propongono il triplo dello stipendio (che per me è pura follia!) dicendo che credono in lui al pari di belotti!!! Ognuno di noi si sentirebbe al settimo cielo o no? E allora baselli non fa prima a dire che vuole giocare in un altra squadra, piuttosto che chiedere la luna, che tra l altro nemmeno merita? Cosa vuol dire? Che gli danno 2mln il toro è un ottima società ma se gliene danno solo 1.5 meglio cambiare aria? Ma per favore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. KanYasuda - 6 mesi fa

    A me più di ogni altra cosa fa ridere il vincolo con cui le Società si garantiscono negli anni le prestazioni di ogni giocatore.
    Con Baselli c’è un contratto che lo lega al Toro fino al 2019 e bisognerebbe lottare per tenerselo aumentando il monte ingaggio (..ci può stare) e proporgliene uno nuovo fino al 2022 ? Per quale motivo ? Per tornarne a discuterne di nuovo anche il prossimo anno ?
    Se i contratti Societari non hanno più nessun valore rispetto alle richieste dei Procuratori o ai capricci dei Calciatori, allora non si vincoli più nessun Giocatore a qualsiasi scadenza nel tempo, tanto oggi come oggi non verrà mai rispettata, si lascino liberi anno per anno di scegliere ciò che gli si propone, ma che vengano anche pagati per le prestazioni che offrono sul campo in base a dei parametri ben regolamentati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 6 mesi fa

      Si ma… In questo modo tutti i soldi finirebbero in tasca a giocatori e procuratori… E le società che fanno? Chi le paga le gestioni? Se un giocatore è svincolato da forme contrattuali ed è libero di andarsene quando vuole, la società non piglia un euro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. die granata - 6 mesi fa

    Mercenario baselli…fino a ieri nn aveva un minino di grinta e appena sentr di qlc squadra interessata sculetta…ma va a cagher..via benassi obi baselli…vanno bene 35 mln xtt e 2 e ci rifacciamo parte della squadra senza dover dar via il gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. die granata - 6 mesi fa

    Baselli ha poco da pretendere e migliorato nelle ultime 3 partite…questo xche ha mercato e vuole partire…cosi gioca sul fattore ingaggio xavere una scusa…complimenti…se xbaselli ci danno 20 mln lo porto io cn la mis grande punto tt scassara

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ilpalodiBeruatto - 6 mesi fa

    Stavolta la società fa bene a tenere il punto. Non mi sorprendo se gli aumenta uno stipendio (prima Baselli prendeva 500.000 euro)che nel calcio moderno sono spiccioli (cosa ovviamente falsa per noi comuni mortali). Però è anche vero che diventa molto difficile costruire un progetto a medio e a lungo termine se le premesse sono queste. Costruire una squadra intorno a chi mostra già ora segni di inquietudine è difficile. Però non escludiamo che questi siano gli effetti del pessimo rapporto di Miha con il giocatore e che ora voglia cogliere l’occasione per andarsene sbattendo la porta. D’altronde il precedente con Maksimovic c’è!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 6 mesi fa

    Cmq se fosse vero, veramente vergogna, ha migliorato appena a fine anno, dopo anni che manco si capiva se era in campo.
    Il beneficio del dubbio visto che dei giornali non mi fido da un pezzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 6 mesi fa

      Si tra l’altro non sappiamo cosa pensi il giocatore e se per ora il procuratore stia agendo di suo per profitto e poi il giocatore non accetti le condizioni.
      Tra l’altro sono tutti in ferie ora… I giornali spesso scrivono per far notizia quando non c’è nulla da dire..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. abatta68 - 6 mesi fa

    Se non accetta il rinnovo di contratto se ne andrà come il buon maksimovic! Il toro incasserá 20milioni e ne risparmierà altri 10 di ingaggio… Secondo me è un buon giocatore, ma non credo valga tutti sti soldi. Dopodiché è l atteggiamento che non va bene, dopo che ci hai messo 6 mesi a capire da che parte era la porta avversaria! I top player dovrebbero essere quelli che si affermano in nazionale a suon di prestazioni a livello internazionale… E per quelli possiamo usare anche tutti i soldi che risparmiamo con la cessione di Baselli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. WGranata76 - 6 mesi fa

    Capisco lo sdegno,specie perché il 100% delle persone che scrivono qui e tifano Toro giocherebbero gratis, ma non tutti i calciatori sono nostri tifosi e addirittura alcuni vedono il calcio solo come lavoro.
    Quindi vero che i procuratori sono il cancro del calcio,vero che molti giocatori spesso sono ingrati e ingordi,vero che forse bisognerebbe inseguire meno i soldi e piú i risultati sportivi personali o quantomeno dimostrare di valere prima di chiedere.
    Altrettanto vero che chi lavora cerca un ambiente di lavoro stimolante e redditizio nel quale migliorare sia tecnicamente che economicamente, vero anche che ci sono tempi precisi per i rinnovi e ci vuole lungimiranza per evitare aste con altre squadre e vero anche che serve chiarezza ad un professionista sul proprio lavoro e futuro.
    Non tutto è colpa dei procuratori e calciatori,ma anche della società che da 3 mesi e oltre parla di tenere Baselli,Zappa e Belotti come base forte per il futuro,ma si riduce solo ora a fare rinnovi,con un tesoretto da parte tra l’altro.
    Ora se Baselli non accetta non serve la panca,perchè esiste il numero max con vincoli in rosa e quindi monetizzare al massimo subito e reinvestire in una buona alternativa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. renato.dolc_906 - 6 mesi fa

    VERGOGNOSO!!! LUI E IL SUO AGENTE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Akatoro - 6 mesi fa

    Come al solito, basta qualche partita fatta bene ( come se fossero pagati per giocare male) e gli agenti subito a batter cassa. Chissà perché se giocano da schifo nessun agente propone un ribasso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 6 mesi fa

      Cazzo, hai ragione su tutta la linea. Bisognerebbe proporre i ribassi contrattuali.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. dbGranata - 6 mesi fa

    Io credo che Baselli dovrebbe avere l’umiltà di ringraziare il Toro per aver creduto in lui e per averlo circondato di giocatori (quasi tutti) di grande qualità, cose che, unite a una perseveranza non banale di Sinisa, gli hanno permesso di fare bene quest’anno. Fare bene, non Benissimo.
    Belotti ha fatto Benissimo, e ancora non ha fatto ste rugne per quattro spicci, se se ne va lo fa per il quadruplo dello stipendio, cosa che obiettivamente non è nelle nostre possibilità. Lui davvero dopo 2 anni altalenanti in Lieve crescendo vuole fare così per andare a prendere sì e no 500mila euro in più? Davvero? Per andare alla Lazio? O al Milan? ahaha, va beh, ok. Un altro Belotti non lo troveremo mai più, potremo soltanto cercare giocatori altrettanto utili ma diversi. Un altro Baselli si ritrova. Si cerchi di farlo ragionare, se no tanti saluti e una bella plusvalenza, l’ennesima dell’era Cairo-Petrachi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. claudio sala 68 - 6 mesi fa

    Buon centrocampista ma ancora poco costante però ormai gli agenti bussano non appena finisci sul giornale. Personalmente ritengo che non bisogna rinforzare le avversarie , quindi si vende solo a chi ci è superiore.
    Se il giocatore non è d’accordo fa panca. Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. fabioluka - 6 mesi fa

    buonasera io sono nuovo mi sono appena incritto anche se vi seguo da tempo.penso che per una volta bisognerebbe avere il coraggio di buttare dei soldi e tennere il signor BASELLI per die anni in tribuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fabrizio - 6 mesi fa

    se lo tengono in panchina una decina di partite il prossimo anno, vedi come non lo vuole piu’ nessuno e poi si che firma il nuovo contratto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. LeoJunior - 6 mesi fa

    purtroppo il mondo del calcio è questo. altro che bandiere. Siamo ridotti così: o ci adattiamo e ce lo facciamo andare bene o meglio dedicarsi ad altri sport. triste realtà. E forse dovremo tenerlo a mente quando, troppo facilmente, critichiamo la società.
    Detto questo, vorrei aprire una pagina sulla fondazione filadelfia, prendendo spunto dalla mia vicenda. A mio avviso è sintomatica sul fatto che nel mondo del calcio si sottovaluta l’aspetto emotivo nei suoi risvolti commerciali (sembra un paradosso ma non lo è) e si spreca un patrimonio enorme. Il tutto perchè gestito da dilettanti. Ho acquistato il pacchetto “con noi nel Fila”. Nulla di tale, 100 euro. Per farne regalo a mio suocero. Il pacchetto è arrivato 3 mesi dopo il versamento e solo dopo 4 solleciti. Il materiale è simbolico e ovviamente a nessuno interessa il valore. Ma un pò di attenzione! il tutto infilato in un sacchetto di carta lucida modello profumeria a Natale. la sciarpa e un gadget sono discretamente decorosi. Una tessera SENZA NOME. Un attestato stampato su carta semplice, tutto spiegazzato e senza riferimenti nominativi. ANONIMO. tutto anonimo. Potrei averlo trovato per strada …. vado sul sito e vedo che ci sono i nomi di chi ha contribuito. Non so se ci siano anche quelli che hanno versato poco, come me. Impossibile saperlo. Ci sono centinaia di nomi nemmeno ordinati in ordine alfabetico. Come cercare se ci sei? Dovrebbe esserci il nome sul “Muro dei cuori granata”. Saprò mai se lo faranno? non potevano farlo e mandare una foto? Pensavo di farlo anche per i miei figli. Ma una sciatteria del genere non l’ho mai vista e dubito che verserò ancora soldi. Mi immagino una cosa del genere gestita in Inghilterra … ma quello è un Paese che ci tiene alle tradizioni e dove esiste competenza. Ridicolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 6 mesi fa

      Bravo Leo,stessa storia per 500 euro che,senza piangere delle mie finanze,oggi sono soldoni e gente amche economicamente meno agiata di me ha dato volentieri.
      Fondazione e Società sono ad oggi gestite male,in diversi ambiti e quindi non ci si stupisce che tifosi e calciatori si allontanino o trovino stimolante stare al Toro.
      Bisogna ricreare l’aura,l’ambiente e il progetto Toro,con la voglia e la ricerca di obbiettivi sportivi e di crescita societaria,altrimenti tutti saranno di passaggio,tranne noi tifosi di media-lunga data.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Calogero - 6 mesi fa

    Per quello che abbiamo visto fino adesso 1,5 milioni a stagione sono troppi per Baselli, io lo cederei alla Lazio. Belotti se li è guadagnati a suon di gol e prestazioni convincenti, mentre Daniele è emerso soltanto in fase finale di questo campionato ed il suo apporto non è stato decisivo per raggiungere l’Europa. Qui stanno impazzendo tutti: basta giocare due partite a buon livello per montarsi la testa e questi cavolo di procuratori non aiutano per niente a mantenere i piedi per terra. Torino e il Toro è sicuramente una piazza ideale per raggiungere la condizione di top player, ma convincendo e raggiungendo obbiettivi non giocando a discreto livello un paio di partite, ma robe da matti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Oscar777 - 6 mesi fa

    Ma ci rendiamo conto!??? Questo giocatore ha fatto quattro partite messe in croce di buon livello e già rompe i coglioni con il contratto ?! Non vuole restare al Toro!? Prego vada pure dove cazzo vuole e con lui tutti quelli che non hanno il piacere di restare. Il calcio non e’ uno sport, il calcio e’ un business, un lavoro strapagato con gente privilegiata che se anche sbaglia percepisce i soldi ugualmente. E’ appena finito il campionato ed è un continuo tam tam di programmi che parlano di giocatori qua e giocatori la, ma vaffanculo. FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. rogerfederer - 6 mesi fa

    Siamo alle solite…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Fabry69 - 6 mesi fa

    Già… piacerebbe saperlo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. prawn - 6 mesi fa

    Maledetto Agente, ma quanto gli offrono gli altri, vuoi dirmi MOLTO piu’ di 1.5M a stagione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 6 mesi fa

      Secondo me il problema non è solo quanto offrono gli altri a differenza del Toro, ma cosa offrono.
      Riuscirà il Torino a offrirgli una squadra in grado di lottare al vertice e di andare in europa l’anno prossimo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 6 mesi fa

        Esatto,hai centrato il punto secondo me. Come per Belotti,vale il discorso di un progetto affidabile,di crescita che garantisca anche il futuro. Così come noi professionisti vogliamo che il lavoro,per quanto possibile, abbia uno sviluppo futuro per la carriera e l’apprendimento,ma anche che non ci svaluti nei confronti del mercato una volta che si dovesse cambiare azienda,anche procuratori e calciatori pensano lo stesso. Se domani Baselli e Belotti saranno in un Toro in lotta per la retrocessione,il loro cartellino e relative offerte crollerebbe.
        Non è un discorso cosí strano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 6 mesi fa

          vabbè… anche se si mettessero a fare gli imbianchini il loro valore calerebbe drasticamente, che discorsi! Se sono giocatori validi oggi è anche perchè sono cresciuti in una società che gli ha permesso di crescere no? non giocano mica nella Sambenedettese!tra il modesto Toro di quest’anno e la retrocessione ci sono più di 20 punti in classifica e se la squadra non avesse sbracato nel girone di ritorno sarebbero stati almeno 30… e stiamo parlando di quest’anno, ma mi auguro che il prossimo anno si punti a fare decisamente meglio perchè questa è la tendenza che si aspettano i tifosi, ma credo anche la società… Il Toro non stà cercando di trattenere Belotti e Baselli perchè altrimenti si và in serie B

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy