Calciomercato: rinnovo Baselli, la proposta del Toro c’è. Daniele ora che fa?

Calciomercato: rinnovo Baselli, la proposta del Toro c’è. Daniele ora che fa?

Il punto / I granata fanno la loro mossa: rinnovo fino al 2022 con cifre da top player granata. Si aspetta la risposta del mediano

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Proseguono – come da tempo raccontiamo su queste colonne – i contatti per il rinnovo di Daniele Baselli con il Torino. “Le altre squadre lo cercano di continuo, ma ho già detto al suo agente che quest’anno non lo vendo” le parole dell’altro giorno del diesse granata Gianluca Petrachi. E in effetti dalle parole si è passati ai fatti. Il club granata ha fatto pervenire al giocatore la proposta di un nuovo contratto sino al 2022 che punta a blindare il centrocampista, con ingaggio da top player granata (per intendersi, Belotti percepisce al momento 1.5 milioni più bonus a stagione: siamo intorno a quelle cifre) e un ruolo da leader della squadra. Baselli centro nevralgico del progetto granata: è certo che sia questa l’idea del Torino.

Si aspetta ora la risposta di Daniele Baselli. Non è un mistero che il mediano classe 1992, protagonista di un’ascesa tecnica e mentale impressionante nell’ultimo campionato, sia oggetto del desiderio di parecchie società importanti: Lazio, Fiorentina, Milan tra queste. L’attuale contratto scade nel 2019: ora sta al giocatore decidere se sposare il progetto Toro o meno. Altri incontri seguiranno nei prossimi giorni e sarà allora che si potranno avere le idee più chiare sulle possibilità di arrivare alla tanto sospirata fumata bianca.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Rimanessero sia Baselli che Belotti sarei felicissimo, ovviamente. Anche perché in teoria i soldi per fare qualche rinforzo ci sono.
    Ma so già che Belotti partirà. Spero verrano investiti i 70-80 mln (perché non si arriverà a 100) e allora ce ne faremo una ragione.
    Perdere Baselli invece sarebbe più grave. Primo motivo perché lo cederemmo a cifre “ragionevoli” (sotto i 25 mln) e secondo motivo perché con quei soldi Cairo di sicuro non comprerebbe un pari ruolo di pari forza in prospettiva e in un punto nevralgico del campo.
    Insomma, Baselli deve restare ancora al Toro e mostrare di essere un gran giocatore, dopodiché l’anno prossimo probabilmente toccherà a lui lasciarci.
    Il Torino di Cairo è questo, non c’è da illudersi: miglior piazzamento in 12 anni, un settimo posto in serie A. Uno solo. In realtà neanche sufficiente per andare in EL passando dai preliminari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      Per Baselli vale lo stesso discorso di Glik: sono giocatori che il Toro, se vuole, ha la possibilità di trattenere e valorizzare. Glik aveva chiesto di andare al Monaco, non ha obbligato la società a venderlo per 10 milioni e a Cairo non ha cambiato la vita quell’entrata… il Toro invece ci ha perso un capitano, un uomo simbolo e un buon difensore. Per Baselli potrebbe diventare la stessa situazione e spero ovviamente che rimanga, ma credo di si. Per Belotti è tutta un’altra storia… secondo me l’accordo col Manchester lo trovano, fissano il prezzo e l’ingaggio come per Darmian e dopo i mondiali farà le valige a prezzo concordato e contenti tutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

        Su Belotti e lo United sono d’accordo, anche se non sono contento perché gli acquisti saranno Zapata, Ferrari, Falcinelli …e poi parlano d’Europa..
        Ma per favore! Almeno non ci illudino più!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 1 anno fa

    Baselli è potenzialmente un ottimo elemento ed è giovane… se crediamo nella politica dei giovani, c’è poco da discutere. Poi il buon Baselli ha tutto da dimostrare eh! perchè la stagione che ha fatto (ma anche quella precedente) ha indicato tutto e il contrario di tutto, come spesso accade con i giovani. Ma mi auguro che il giocatore sia ben cosciente di questo e che si dia da fare per dimostrare che vale, perchè ad oggi io non gli darei certo in mano un contratto da 1 milione e mezzo per 5 anni… ma chi è? ad oggi ancora un signor nessuno! allora Zappacosta che gioca spesso in Nazionale come titolare? 3 milioni l’anno? bah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. contegranata - 1 anno fa

    Baselli, dopo un inizio di rapporto non certo “idilliaco” con Mister Mihajlovic, ha raggiunto la piena maturazione in termini di fiducia in sè stesso e di ambientamento con piazza e tifosi del Toro.
    E mi pare di capire che, pure, lui voglia continuare ad essere parte attiva del progetto Granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torinodasognare - 1 anno fa

    Perché, cosa dice Baselli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blackmapan_544 - 1 anno fa

      Ma l’idea come te la sei fatta? Guardando le stelle?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Torogranata - 1 anno fa

    Se è vero il rinnovo col l’aumento di ingaggio è un passo avanti per creare uno zoccolo duro per il futuro,ma è anche vero che bisogna promettergli anche un progetto di squadra già dal prossimo anno che punti seriamente e non solo a parole a lottare per le prime 6 posizioni.
    Poi ho un mio parere,che tra Baselli con Miha non c’è un gran feeling e che rischiamo di perderlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blackmapan_669 - 1 anno fa

      Le interviste rilasciate da baselli dicono il contrario.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torogranata - 1 anno fa

        Magari ha il buon senso a differenza di Miha di non spiattellare certe cose ai 4 venti.
        Cmq è solo una mia sensazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. toro - 1 anno fa

    Boh…. io capisco tutto ma cosa vuol dire ” Baselli ora che fa?”……se ha un contratto fino al 2019 e perfino gli aumenta l’ingaggio!!!
    Se fosse per me Lui non avrebbe certo la scelta sul da farsi…..resterebbe e basta!!!
    Poi deciderà Lui se vuol giocare o meno la domenica!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 1 anno fa

    Bene, ma. Quanto sono ufficiali queste news?
    Son talmente mischiate coi rumori di mercato che fatico a fidarmi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. WGranata76 - 1 anno fa

    Bravi,questa è una mossa intelligente. Se vogliamo fare il salto di qualità bisogna puntare sui pochi giocatori do alto livello che abbiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy