Crotone-Avellino, Chiosa titolare. Thiao, ancora panchina

Crotone-Avellino, Chiosa titolare. Thiao, ancora panchina

Italia Granata / Il centrale mancino classe 1993 gioca novanta minuti ma non è irreprensibile. Per il mediano senegalese un’altra esclusione

Postilla di Italia Granata, dedicata a Chiosa e Thiao. Dopo l’appuntamento principale del lunedì (leggi qui), per i due posticipi di Serie B e Lega Pro del lunedì sera, che vedevano impegnati due giocatori legati al Torino: Marco Chiosa in Crotone-Avellino e Ousseynou Thiao in Reggiana-Cuneo.

CHIOSA (Avellino) – Il difensore classe 1993 è riuscito a guadagnarsi il posto da titolare nell’Avellino, dopo un po’ di panchina nella primissima parte della stagione, grazie al duro lavoro e a qualche occasione sfruttata bene. Nel posticipo di lunedì sera contro il Crotone, però, la prestazione non è eccelsa. L’Avellino perde 3-1 e tutta la difesa va in difficoltà, e il giovane difensore viene coinvolto. In occasione della prima rete, va vicino a salvare la palla sulla linea con un tuffo di testa a volo d’angelo, ma in partenza viene sbilanciato da una spinta e questo influisce sull’esito del tentativo. Sulla rete del 2-0, Ricci mettendo dentro di tacco; in occasione della rete del 3-0, la difesa biancoverde viene bucata centralmente e quindi anche lui ha qualche responsabilità. (VOTO: 5.5). La strada è comunque tracciata per un’annata da protagonista.

THIAO (Cuneo) – Vittoria a sorpresa del Cuneo, che con uno 0-1 fa un capolavoro di cinismo e sbanca il campo della Reggiana. Il tecnico Iacolino esulta ma tiene Ousseynou Thiao, il centrocampista classe 1996 legato al Torino, in panchina per tutta la partita. Finora, per il giovane senegalese, sono solo 16 i minuti giocati.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. collotaurino - 2 anni fa

    ma sto ragazzo qui, sarà tanto peggio del nostro gastone?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy