Toro, contenti e soddisfatti?

Toro, contenti e soddisfatti?

Buonanotte granata/Una bella gara del Toro a Marassi, che dimostra di aver trovato una quadra. Cosa possiamo sperare ora?

di Cristina Raviola, @CriCuoreToro

Una gara incorniciata da applausi, meritati, su un campo ostico, in una giornata che poteva essere decisiva per capire la direzione che vuole prendere  questo campionato. Il nostro Toro c’è, è presente e risponde, anche se manca ancora di concretezza, con il Gallo ancora in modalità presenza-assenza. Una squadra comunque compatta, che poteva fare qualcosa in più, ma ha saputo impostare bene il gioco: questo può farci solo tirare un sospiro di sollievo e ben sperare per le gare future. Considerando, comunque, che le prossime due partite non saranno una passeggiata, prima con un’Udinese che può far male, e poi… beh, lo sappiamo.

Soddisfatta quindi, ma a posto così? Direi di no. Questa settimana si è chiuso il mercato di riparazione, che al Toro non ha riparato nulla. Abbiamo avuto invece l’ennesima dimostrazione che ci sono reparti che avrebbero avuto estremo bisogno di rincalzi adeguati, per non trovarci, come sempre succede da anni, nella condizione di essere zoppi. La solita coperta corta fa sì che il nostro Toro non possa fare affidamento sul proprio centrocampo, dove gli infortuni sono all’ordine del giorno, e purtroppo non così inaspettati.

Ormai c’è poco da fare, se non sperare che questo immobilismo di gennaio non pesi troppo su questo campionato, lasciandoci di nuovo mediamente contenti, a metà della classifica, con il rammarico che sì, si poteva fare meglio.

Buonanotte granata…

Laureanda in Scienze della comunicazione ed imprenditrice, un cuore granata da 34 anni. Da tre stagioni a Toro News, condivido la mia insonnia post-partita e i miei sogni, primo tra tutti quello di un calcio fatto solo di emozioni e di un Toro composto da giocatori-bandiere.

45 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 7 mesi fa

    ah… per i nostalgici di Bruno Peres… quel minchione si è schiantato con la sua Lamborghini alle 5 di stamattina! non si è fatto nulla e per punizione la società lo sta facendo allenare da solo… 1000 giri di campo e il conto del carrozziere da saldare… questi sono professionisti veri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 7 mesi fa

      Io sono un nostalgico: non credo sia meglio avere dei terzini come Molinaro e De Silvestri in squadra anziché lui.

      Alcuni giocatori vanno curati mentalmente piú che fisicamente, Peres è uno di questi, evidentemente a Roma non l’hanno capito, ma la qualitá ce l’ha, sta a lui e a loro non perderlo del tutto.

      Purtroppo lui da buon brasiliano non sa difendere o meglio non gli è mai interessato provare ad imparare a difendere, altra testa altro modo di concepire il calcio, piú o meno quello che ha detto Gasbarroni qualche giorno fa.

      Di giocatori (terzino/ala tra l’altro) che hanno fatto un gol del Derby come il suo non me ne ricordo e non so quanti anni passeranno prima di vedere contro i gobbi un’altra prodezza del genere, quindi mi spiace ma non riesco a provare gioia in questa notizia, sopratutto sapendo in che mani sono le nostre attuali fasce laterali.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 7 mesi fa

        …non l’hanno capito? o è lui che non ci ha capito ancora una mazza, rispetto a quello che vuol fare da grande? …era ‘mbriaco! non se lo portano manco in ritiro… e la Roma ha un allenatore come Di Francesco, non Mhjailovic…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 7 mesi fa

          infatti Miha ha fatto fare di peggio a lliajic non per niente ora sta espiando un po’ e magari andrá via.

          Di giocatori alcolizzati sregolati è pieno, come lo è fuori, alcuni sono stati Best, Gasgoigne, Adriano giusto per citare i maggiori, quindi non per forza vuol dire che non possano avere una carriera, certo il calcio cambio ed è sempre piú difficile ma forse proprio perché è cambiato il Mondo che ora si sanno ste cose, in passato non si sapevano o tante erano quasi leggende metropolitane…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 7 mesi fa

    Io non mi sento ne contento ne soddisfatto… diciamo che mi sento rincuorato, per i seguenti motivi:
    1) con Mhjailovic non ha funzionato e la società lo ha esonerato. Poteva farlo prima, ma l’importante è che lo abbia fatto, a favore di un allenatore che ha idee e che sa cosa chiedere ai giocatori che ha.
    2) la squadra mi pare molto più solida e la vedo sempre più sicura di ciò che può mettere in campo, con maggiore autostima e convinzione.
    3) il recupero degli infortunati. Questa stagione doveva essere la consacrazione di due giovani come Barreca e Lyanco, doveva essere la conferma di due giocatori che sono rimasti, come Baselli e Belotti, doveva essere la stagione del rilancio di Ljaic… mezza squadra di “desaparecidos”, di cui solo oggi si inizia a rivederli in campo… e siamo a febbraio!
    4) la società. Se lo scorso anno era la difesa a far paura, quest’anno è stato l’ex tecnico a terrorizzare. Sono rincuorato dal fatto che in entrambi i sensi la società abbia provveduto.

    Dopodichè… non sono ne contento, ne soddisfatto… perchè questo è un altro anno in cui non si raggiungeranno gli obiettivi (servirebbero almeno 40 punti nel girone di ritorno per recuperare, almeno in parte, lo scarso rendimento del girone di andata).
    Ora cerchiamo di onorare fino alla fine il campionato e quello che verrà lo vedremo a maggio… e speriamo che il prossima anno vada bene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. silviot64 - 7 mesi fa

    Come scrisse Gaber “La rivoluzione oggi no, domani forse, dopodomani sicuramente”. Direi che si adatta bene alla nostra realtà. Ogni anno a dicembre ci troviamo già proiettati ad agosto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Infatti è questo che continuo a contestare a certi tifosi qui. Aspettiamo sempre l anno prossimo. La colpa è sempre di qualcun altro… Mai della società. Addirittura adesso si sostiene che la colpa è dei sinisiani del forum. Hahaha, degli arbitri, degli infortuni, dei medici, Dell allenatore precedente, del tempo…… MAI DELLA SOCIETÀ che anche quest’anno ha colpevolmente abdicato alla possibilità di reggiungere l Europa come da programmi, tanto il capro espiatorio è già stato trovato. Lasciamo perdere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 7 mesi fa

        Tra poco arriva quello che ti dice che le altre davanti sono piú scarse di noi, che non vanno piú veloci di noi e che i punti sono pochi per cui con ottimismo ce la faremo.

        Concordo, trovare scuse al di fuori di se stessi, é una mentalitá da falliti, la societá metta la faccia nelle cose e si assumi la responsabilità a fine anno se l’obiettivo MINIMO della EL non sará centrato, via Petrachi in tal caso, sará ora di cambiare.

        Se gli arbitri ce l’hanno con noi perché nessuno delle sfere alte parla?
        Paura di fare come la Lazio che appena Lotito ha alzato la voce con in 3 o 4 partite gli hanno subito dimostrato che se vogliono vincono “loro”?
        Noi abbiamo vinto a Roma con la Lazio anche grazie al fatto di averla incontrata in quel momento, facile ricordarsi dei torti e mai di quando (quelle poche volte) ci dice bene a noi.

        Evidentemente alla nostra societá sta bene così, quindi non penso che noi faremo mai una rivoluzione, ma anzi ci stiamo appiattendo sempre piú, lo dimostrano alcuni frequentatori del forum che difendono qualsiasi azioni di Cairetto & C.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 7 mesi fa

          Esatto . Ripeto : io a certe gente (ad essere buoni li definirei ciechi patologici ) non affiderei mai 10 euro per comprarmi qualcosa : tornerebbero senza l nulla e soprattutto senza soldi!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. steacs - 7 mesi fa

            E ti darebbero un bel bilancio di quello che hanno fatto:
            – CREDITI V. CLIENTI (Avere) = 10 euro
            – PERDITE SU CREDITI (Dare) = 10 euro

            E tu sarai contento perché avrai un bilancio perfetto per farti le pippe.

            Ah dimenticato la promessa di far diventare quei 10 euro un centinaio in 3 o 4 anni, quella è essenziale per fare un esempio piú calzante!!!! 😀 😀 😀

            Mi piace Non mi piace
  4. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

    Il Toro si tifa sempre, anche quando l allenatore scelto dalla società non ci piace, anche quando il mercato fatto/non fatto dalla società non ci piace ed è veramente singolare che si elogi la società perché ha scelto Mazzarri dopo che per un anno e mezzo si è tenuta l ex mister quasi a dispetto dei santi. È singolare che si elogi il nuovo mister che fa giocare gli stessi giocatori che il vecchio mister ha “imposto” alla società. Io credo ci vorrebbe un po di coerenza, basterebbe andare a rileggersi i propri post di qualche mese fa. Io sono contento. Lo sono sempre se il mio Toro gioca bene e convince, a prescindere da giocatori, presidenti, mister ecc.ecc….Per la soddisfazione ci vuole qualcosa di più, qualcosa che mi tolga i preconcetti che ho in testa…Per quello dovrò aspettare a giugno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fantomen - 7 mesi fa

      Più coerenza di così …..altri giocatori non può metterne perché non ci sono i moduli sono interpretati in maniera totalmente diversa ……abbiamo un identità e lui non è che un pagliaccio ma una persona seria e preparata…….io il serbo l’ho smascherato dopo il girone d’andata dell’ann Scorso ma ho sempre tifato toro è odiato il mister…….se c’ Qualcuno che a fine stagione ha fatto striscioni pro serbo e altri che fino a un mese fa lo sostenevano questo è uno dei problemi che Cairo ha avuto nel cacciarlo prima ……quindi la responsabilità dei 2 anni buttati è d la società e dei sinisiani……che appena possono per giustificare il loro danno provano ad ogni difficoltà di mazzarri a delegittimarlo giustificando il lavoro dello scarso…….quella è incoerenza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

        Può darsi sia colpa anche dei Sinisioni, a dir la verità nell ultimo periodo ne ho visti ben pochi in giro…Ricordo bene che tu, viamiha ma anche athletic eravate fin dall inizio moooolto perplessi. In ogni caso dopo la fiorentina probabilmente si contavano sulle dita di una mano. Eppure si è andato avanti. Non dico fare la rivoluzione ma credo che Mazzarri uno o due nomi che lo potessero aiutare, senza per questo mancare di serietà, magari li avrebbe dati. Sia come sia quello che non mi piace è quando si dice che si vuole attaccare per partito preso la società e non ci si rende conto che si sta facendo al contrario, cioè difendere per partito preso la società. Io rimango dell avviso che cairo ha fatto moltissime cose buone in questi anni ma ora siamo arrivati al dunque. La vogliamo alzare questa benedetta asticella senza svenarsi? Bene, ci sono le condizioni e cairo è in gamba. Io se lo fa lui sono contento, ma se non lo vuole fare o lo dice oppure si attivi concretamente per trovare qualcuno che lo voglia o lo possa fare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Fantomen - 7 mesi fa

          Comunque anche se a volte la pensiamo in modo diverso sei un giusto……..forza toro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

            Ti ringrazio del complimento e ricambio…cerco solo di essere oggettivo, magari non sempre ci riesco…su miha per esempio fino all’ultimo ho sperato in una inversione di tendenza, purtroppo ho sbagliato, spero Mazzarri possa rimediare

            Mi piace Non mi piace
        2. prawn - 7 mesi fa

          Io credo che invece l’asticella con Miha (a parte lui ovvio) si sia alzata, prendere Niang, tenere il Gallo, Baselli, Sirigu, N’Kolou.
          Poi quel pazzo ha rovinato tutto, sbagliando tattica e ignorando chiari messaggi che arrivavano dai risultati e dalle statistiche.
          Ora abbiamo uno che fa rendere bene De Silvestri che era sulla graticola ogni domenica, stessa Cosa Niang, Iago da buono a superlativo, Obi gioca quasi sempre..
          Ansaldi reinventato mezzala..
          Anche quando ho criticato i giocatori credo di averlo sempre fatto premettendo che preparazione, psicologia e posizionamento in campo li penalizza ano.
          Come il Niang sulla fascia…
          In ogni caso forza toro e speriamo che Mazzarri resti per un ciclo non solo di passaggio e che quel ciclo culmini con un trofeo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

            Su questo punto prawn abbiamo idee diverse. Secondo me c’erano le possibilità per colmare alcune lacune qualitative a centrocampo e forse c’erano anche a gennaio, bastava magari spendere qualcosa in più…comunque ormai è andata così inutile recriminare….però se a giugno non si spende quello che è necessario spendere per mettere Mazzarri nelle giuste condizioni di lavoro, con i soldi che ci sono e con quelli che probabilmente verranno da altre plusvalenze, non voglio sentire scuse, mi incazzo come una iena…

            Mi piace Non mi piace
  5. Fantomen - 7 mesi fa

    A me basta aver mandato via lo scarso…….abbiamo buttato via quasi 2 anni facendo un grave errore……adesso con testa quest’’anno mettiamoci una pezza dopo la terra bruciata del serbo …….un’altranno si potrà ripartire…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Adesso senza lo scarso abbiamo fatto gli stessi punti dei quando c’era lo scarso.

      Dirai : un passo in avanti. Bene . Ma le squadre le fanno i giocatori , la loro voglia , e la loro capacità.

      Il resto è corollario.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fantomen - 7 mesi fa

    Ditemi uno buono da prendere a gennaio …….che qualcuno avesse ceduto e che avesse avuto un prezzo sensato…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valdama_725 - 7 mesi fa

      Esattamente!!!!!! Mi hai tolto le parole di bocca!!! Ma forse volevano qualcuno per fare numero!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 7 mesi fa

      A gennaio li paghi e probabilmente vengono. Ma il problema è che non si cercano nemmeno a luglio, sempre gli stessi nomi. HECTOR HERRERA, un nome, del Porto certo non è gratis.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. steacs - 7 mesi fa

      C’è un DS in societá, pagato apposta per sentire i vari osservatori in giro e decidere i profili adatti… non stiamo giocando a PC CALCIO nel 2002.

      Quando ha pescato N’koulou, Boye, ecc era un fenomeno e ora non riesce a trovare un centrocampista? in 2 anni si sono sempre sentiti Donsah, Castro, ecc.
      Possibile che la sua agendina abbia solo sti 2 nomi con 40 mil in cassa?

      Fate pena a credere ste cose e difendere ancora il loro operato, io se non faccio bene il mio lavoro vengo cacciato, qua invece mi pare il contrario… a meno che… il lavoro di questa societá è solo non fare perdite, allora si spiega tutto ma basta fare dichiarazioni di squadra piú forte degli ultimi 40 anni ed EL che mi viene da vomitare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. generazionenuova - 7 mesi fa

    Finora, Mazzarri ha fatto gli stessi punti di Miha all’inizio del campionato scorso. Anche il numero di reti fatte e subite é identico. Peró le similitudini finiscono qui e l’articolo lo mette in luce benissimo. Speriamo che dalla prossima giornata (e soprattutto quella dopo ancora) il solco rispetto al cammino di Miha si divarichi rapidamente anche in termini di risultati oltre che per il gioco espresso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13758938 - 7 mesi fa

    Io lo predicavo dal mese di ottobre, Mihajlovic era inadeguato per il Toro. Troppo esuberante e cieco di incazzature personali, non allenava una squadra , andava così… alla trulalà. Per Mazzarri parlano i suoi numeri e la sua grande dedizione al lavoro e ai dettagli. Peccato che sia arrivato a gennaio ma questa è la realtà. Confido nel fatto che già da ora stia pensando al futuro Toro che verrà da giugno in poi e ne vedremo delle belle, tranquilli fratelli granata avremo grandi soddisfazioni.
    FORZA TORO FOREVER

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. janlucas197_866 - 7 mesi fa

    se fosse come dici tu sarebbe rimasto Sinisa, invece ha preso un signor allenatore che paga profumatamente oltre a quello che ha licenziato.
    questi sono i fatti il resto sono chiacchiere da bar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 7 mesi fa

      La societá ha sbagliato a prendere Miha (il suo CV parlava/parla chiarissimo anche a chi non capisca nulla di Calcio) e colpevolmente ha aspettato un’altra mezza stagione per mandarlo via.
      Ancora piú colpevolmente non ha avuto le pal*e di mandarlo via ad Ottobre dopo la sconfitta di Firenze.

      Se fosse rimasto fino a fine anno, ad obiettivo raggiunto lo avremmo dovuto sopportare ancora uno o 2 anni, ad obiettivo non raggiunto sarebbe stato un fallimento di tutta la societá, quindi i furbacchioni hanno messo un altro al posto tuo cosí non conta piú se l’obiettivo si raggiunga o meno (perché se non ce la fa Mazzarri mica puo’ fare miracoli con la squadra di un altro, altro motivo per non comprargli nessuno) e si rimanda tutto di altri 2 anni, sperando di trovare scuse migliori, perché anche i piú ottusi un giorno apriranno un po’ gli occhi, speriamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Fantomen - 7 mesi fa

    A gennaio nessuno a fatto operazioni di rilievo…..perché i buoni se li tengono oppure ti fanno dei prezzi da strozzino …..vediamo il Napoli con pilotano e verdi ……ecc se no c’è un occasione concreta per migliorarsi è inutile comprare per far felice i tifosi …..l’un Che aveva senso non è voluto venire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Le occasioni te le devi creare se ti serve coprire una posizione per raggiungere un obiettivo. Altrimenti non è mai ora e ti manca sempre un soldo per fare una lira. Infatti noi non arriviamo mai da nessuna parte e aspettiamo sempre l anno prossimo. Ma andate a…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 7 mesi fa

    Ansaldi, Acquah, Barreca, Burdisso, De Silvestri, Molinaro, Baselli, Obi, Rincon, Valdifiori, Berenguer, Falqué, Ljajić: tutta gente che puo’ giocare a centrocampo, sono 13 giocatori.

    Vero, la coperta al centrocampo e’ proprio corta.

    Mi spiace ma dopo l’inferno di Miha saro’ sempre e solo positivo cinque giocatori da quella lista Mazzarri li tira fuori.

    Basta criticare e forza il Toro di Mazzarri, forza il Toro contro il potere Gobbo Arbitrale, forza e basta cazzate.

    Il mercato e’ chiuso mettetevi l’anima in pace, non resta che tifare TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Tutta gente che può giocare a centrocampo? Hahaha ma sei serio???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Senzadimora - 7 mesi fa

      Aggiungo N’Koulou

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. KEYPAX - 7 mesi fa

      Anche Milinkovic ha un ottimo tiro !!!!!!!!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 7 mesi fa

        Mazzarri stesso giocava centrocampista, potrebbe mettersi in campo da solo, stupidi noi a non pensarci prima quando c’era anche quello serbo che tirava bene le punizioni!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. T-Wolf - 7 mesi fa

    Mazzarri è il tecnico giusto per questo. Lui gioca con 13-14 giocatori…..Se poi la coperta farà corta, speriamo attinga dalla Primavera che si sta comportando bene. Comunque FVCG SEMPRE ❤❤❤❤❤

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. steacs - 7 mesi fa

    Avremmo corso il rischio di qualificarci con l’EL, invece cosí siamo piú in linea con i NON obiettivi societari.

    Per chi commenterà negativamente, tranquilli che Giugno non é tanto lontano e potremmo parlarne allora (ben felice di sbagliarmi in tal caso).

    Buona notte, FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Sta gente è completamente cieca o cerebrolesi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 7 mesi fa

        Eh si, ma ne traessero un vantaggio capirei anche, ma così siamo ai limiti della psichiatria!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 7 mesi fa

          Si nega l’evidenza pur di osannare i due altri elementi che compongono la società e che hanno dimostrato il coraggio di un coniglio.

          Neppure un aiuto di qualità al nuovo mister per provare ad inseguire il sogno che si chiama EUROPA.

          Evidentemente costoro preferiscono pensare di nuovo al prossimo anno come siamo ormai abituati a fare da troppo tempo inseguendo il nuovo record di plusvalenze.

          INCREDIBILI!!!!!!!!!!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Golfo - 7 mesi fa

        state proprio male

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 7 mesi fa

          Tu stai peggio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. steacs - 7 mesi fa

            E’ ingolfato poveraccio!!! 😉

            Mi piace Non mi piace
          2. Golfo - 7 mesi fa

            siete ridicoli

            Mi piace Non mi piace
          3. Golfo - 7 mesi fa

            stanlio e olio

            Mi piace Non mi piace
          4. steacs - 7 mesi fa

            Goffo torna a guardare i cantieri, ne stanno aprendo di nuovi!

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy