Primavera, le pagelle di Torino-Pro Vercelli 2-2: troppi errori banali. De Luca attaccante vero

Primavera, le pagelle di Torino-Pro Vercelli 2-2: troppi errori banali. De Luca attaccante vero

I voti di TN / Sufficienti solo Auriletto, Rossetti e De Luca. Cucchietti ha il secondo gol avversario sulla coscienza

Termina Torino-Pro Vercelli, gara valevole per la terza giornata del Campionato Primavera, ed è come di consueto il momento delle pagelle ai calciatori granata. Prestazione deludente nel primo tempo e gagliarda nella ripresa per i ragazzi di Coppitelli, con alcuni elementi che hanno dimostrato di dover prendere ancora confidenza con la categoria. Su tutti Manuel De Luca: attaccante di razza a cui basta poco per mettere la palla in rete. Troppi errori per Oukhadda, Kouakou, D’Alena e Giraudo.

CUCCHIETTI 5: ha sulla coscienza il secondo gol vercellese: prima chiama il pallone poi è indeciso sull’uscita e si fa gabbare da Gouri.

OUKHADDA 5.5: attenzione dietro, ma poca spinta per il marocchino e qualche pallone sbagliato di troppo.

AURILETTO 6: il capitano là dietro è oggi il più solido: di testa e di piede fa buona guardia, e caratterialmente veste bene i panni del leader.

BUONGIORNO 5.5: rimane coinvolto nel pasticcio che porta al pari della Pro: un calcione alla palla avrebbe levato ogni problema.

GIRAUDO 5.5: Foglia lo elude troppo facilmente in occasione del raddoppio vercellese. Prova a spingere in coppia con Berardi, ma non incide. Anche lui sbaglia qualcosa di troppo in fase offensiva.

IMG_7141

KOUAKOU 5: va in sofferenza nel primo tempo: troppe imprecisioni. Coppitelli lo leva quando passa al 4-2-4 (8′ st GJUCI 5.5: nulla di eccezionale, anche da lui ci si aspetta qualcosina di più)

D’ALENA 5: Coppitelli lo schiera come perno centrale, prova a stare sempre nel vivo della partita ma fatica a trovare idee e concretezza.

ROSSETTI 6: è il più positivo del centrocampo: il gol e una buona prestanza fisica a cercare di prendere il sopravvento sull’avversario. Dà tutto e cala alla distanza (23′ st OSEI 6: dà maggior spessore al centrocampo, gestendo piuttosto bene gli attacchi granata)

BERARDI 5: inizia la partita prendendosi con forza e tecnica un calcio di rigore, che però poi si fa parare. Da lì in poi va a corrente alternata: si vede che potrebbe fare la differenza, ma vive di spunti isolati. E alla fine si fa espellere, lasciando i compagni in dieci quando c’era da cercare la vittoria.

DE LUCA 6.5: gli arrivano ben pochi palloni, su uno di questi mette i brividi a Cairola nella ripresa, sul secondo centra il gol del pari con una grande incornata. Sfiora anche il terzo gol, sempre di testa. Attaccante di razza.

IMG_7095

TOBALDO 5.5: oggi il motorino dell’attacco granata è poco ispirato: ci prova come sempre, ma non con l’efficacia cui è abituato. (32′ st DAMMACCO ng: partecipa al tentativo di assedio finale, senza riuscire a mettersi in luce)

All.: COPPITELLI 6: la squadra fa un primo tempo negativo, poi lui riesce a far scattare la scintilla e nella ripresa si vede qualcosa di positivo. Ma viene tradito da troppi errori individuali (Qui le sue parole a fine partita)

Il commento di Torino-Pro Vercelli 2-2

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 mesi fa

    De Luca può essere il prossimo capocannoniere del Torneo di Viareggio ed è quasi pronto per esordire in serie A. Se Tobaldo e Gjuci ingranano le soddisfazioni dal settore giovanile verranno anche quest’anno. Berardi invece, deve essere più umile, è ancora molto lontano dall’oscurare il suo omonimo del Sassuolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy