Primavera, Milan-Torino 2-1: i granata rimbalzano sul bus rossonero

Primavera, Milan-Torino 2-1: i granata rimbalzano sul bus rossonero

Giovanili / Un’autorete spiana la strada ai ragazzi di Lupi, mentre i granata non riescono a trovare il varco nelle maglie avversarie

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

Ci ha creduto fino all’ultimo il Torino di Coppitelli in casa del Milan terzo in classifica, ma episodi e cinismo hanno fatto girare il match dalla parte dei rossoneri, che per tutto il secondo tempo hanno praticamente parcheggiato il bus davanti alla porta di Guarnone. I granata hanno tenuto il pallino del gioco per tutti i 94′, ma mai sono riusciti ad allargare la difesa avversaria, incappando in una prestazione difensiva passiva ma pressoché perfetta da parte di El Hilali e compagni. Il terzo posto così si allontana, mentre ci sarà da attendere le partite di domani per capire come cambierà la classifica del Toro.

LEGGI Le pagelle del Torino: Buongiorno fa e disfa, Butic è appannato

Coppitelli riparte dalla squadra che, con qualche difficoltà, aveva sconfitto il Bologna tra le mura del Filadelfia, grazie alla prodezza di Millico. Proprio lo stesso Millico mantiene il suo posto a fianco di Butic, mentre in difesa riprende il suo posto Ferigra. È il suo compagno di reparto Buongiorno a beffare i granata al 5′, deviando nella propria porta il cross di Capanni. Il Toro non parte bene, e fatica molto quando deve difendere all’indietro le precise verticalizzazioni rossonere. Dopo un quarto d’ora di spavento, i granata reagiscono e tornano ad alzare il baricentro: Kone e Oukhadda sembrano i più ispirati, ma la difesa rossonera è compatta. Alla fine, nonostante alcune fasi di buona pressione, sono ancora i rossoneri a guadagnare le migliori occasioni, soprattutto quando i loro avanti riescono a farsi trovare alle spalle del pressing granata.

La ripresa è approcciata dai granata molto meglio di quanto accaduto nella prima frazione. Tuttavia, il Milan continua ad alzare il muro, e nonostante l’insistita pressione granata Guarnone non deve compiere interventi decisivi. Dal quarto d’ora della ripresa, c’è solo una squadra in campo – il Toro – con il Milan che parcheggia il bus davanti alla porta ma riesce incredibilmente a trovare il raddoppio su un rinvio non preciso di Coppola: Dias pesca sul secondo palo Capanni indisturbato, che sigla il 2-0. Il Toro, però, non ci sta, e riesce a sbloccarsi su calcio d’angolo, grazie all’incornata vincente di Buongiorno, che si riscatta così dall’autorete precedente. Nel momento in cui ci sarebbe bisogno della massima pressione, però, i granata non riescono a trovare più il varco vincente, lasciando sul campo 3 punti in uno scontro diretto.

MILAN-TORINO 2-1

Marcatori: 5′ Buongiorno (aut.) (M), 71′ Capanni (M), 77′ Buongiorno (T)

MILAN (3-4-3): Guarnone; Bellodi, El Hilali, Sportelli; Llamas, Murati, Pobega, Bellanova; Dias (dall’88’ Brescianini), Larsen (dal 70′ Larsen), Capanni (dal 78′ Sinani). A disp. Cavaliere, Campeol, Merletti, Negri, Bargiel, Sanchez, Vigolo, Finessi, Torchio. All. Lupi.

TORINO (4-3-1-2): Coppola; Gilli (dall’86’ Rauti), Ferigra, Buongiorno, Fiordaliso; Oukhadda, Celeghin, D’Alena (dal 68′ Leveque); Kone (dal 62′ Bianchi); Butic, Millico. A disp. Gemello, Capone, Bedino, Rivoira, Samakè, Filinsky, Munari, Iacuainello, Oyewale. All. Coppitelli.

Ammoniti: 57′ Kone (T), 74′ Celeghin(T), 84′ Gilli (T)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy