Torino-Juventus, i Settori Giovanili si confrontano: ecco i derby Under 15 e Under 17 Lega Pro

Torino-Juventus, i Settori Giovanili si confrontano: ecco i derby Under 15 e Under 17 Lega Pro

Derby di Torino U15 e U17 Lega Pro, la presentazione / Il Torino arriva al doppio confronto con entrambe le squadre davanti in classifica

derby, Mezzano, Torino, Under 17 Lega Pro

Domenica di fuoco per il Settore Giovanile del Torino, che vedrà un altro capitolo del suo eterno confronto con quello della Juventus: vanno in scena i derby di andata per Under 15 (ore 11) e Under 17 Lega Pro (ore 15). Le due partite contro la Juventus arrivano nello stesso giorno per la coordinazione dei due rispettivi campionati, i cui calendari sono praticamente gemelli per ridurre i costi per le società. Vediamo in che stato di forma le squadre di Fogli e Mezzano arrivano alla partita più sentita: in primis, preme dire che in entrambe le classifiche, attualmente i granata sono davanti ai bianconeri.

I 2000, GRUPPO CONSOLIDATO – Gli Under 17 Lega Pro del Torino (classe 2000) si presentano alla stracittadina di andata avendo raccolto 7 punti nelle prime 4 partite: vittorie con Novara (in trasferta) e Carrarese (in casa), pari con il Genoa (in trasferta) e sconfitta interna contro lo Spezia. Il gruppo di Mezzano è praticamente lo stesso l’anno scorso agli ordini di Fogli aveva raggiunto gli ottavi del campionato Giovanissimi (tolti Matera, Millico, Samake e Ambrogio, già con gli Under 17 A-B, ma che potrebbero essere schierati comunque da Mezzano) e integrato da pochi nuovi volti: il laterale El Friekh (ex Barletta), gli attaccanti Malin e Ferrandino (ex Pro Settimo, quest’ultimo tornato dopo un anno di prestito). Il tridente d’attacco titolare è quello formato da Gonella, Rauti e Virardi: saranno probabilmente loro a dover gonfiare la rete della Juventus di Sacchini, attualmente un punto dietro ai granata in classifica.

derby, Fogli, Torino, Giovanissimi, Under 15
Roberto Fogli, tecnico dei Giovanissimi del Torino (foto Chirico)

I 2001, ALL’INIZIO DI UN GRANDE PERCORSO – Roberto Fogli vuol replicare il risultato dell’ultimo derby vissuto a livello Giovanissimi: nel febbraio scorso, i 2000 del Toro avevano surclassato la Juventus in trasferta con un rotondo 4-1. Il tecnico ci proverà questa volta con il gruppo dei 2001, il cui percorso è solo all’inizio, essendo questo il primo campionato professionistico. In tre partite (il Toro ha infatti riposato alla terza) i granata hanno raccolto sei punti, frutto delle vittorie con Spezia in casa e Genoa fuori. A guidare i granata saranno i ragazzi che già lo scorso anno si sono cimentati nella categoria: da Sandri a Tassone, da Ekra a Candiotto. La Juventus non ha avuto un buon avvio di stagione, anzi: solo 3 i punti raccolti nelle prime quattro partite dai giovani bianconeri di mister Cei.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy