Torino, la Maratona fa sciopero del tifo: “90′ di silenzio contro il Crotone”

Torino, la Maratona fa sciopero del tifo: “90′ di silenzio contro il Crotone”

Il comunicato / La parte più calda del tifo granata annuncia 90′ di silenzio durante Torino-Crotone, con striscioni di contestazione a squadra e società

di Redazione Toro News

Dopo lo striscione apparso ieri al Filadelfia, la curva Maratona annuncia lo sciopero del tifo per Torino-Crotone. Ecco il comunicato diffuso dalla parte più calda del tifo granata. Un volantino che viene diffuso dopo lo striscione di contestazione apparso ieri allo stadio Filadelfia.

“All’appello Noi rispondiamo presenti, e loro??? Una storia vista e rivista. Una minestra riscaldata che ormai, dopo 2-3 anni, ha perso completamente il suo sapore. Ci ritroviamo ad oggi con un derby perso senza motivazione, senza impegno. Un’apatia che si è ripercossa nelle partite successive come contro il Verona, un vero e proprio insulto a tutti noi che, come ogni domenica, marciamo chilometri, spendiamo tempo, soldi, voce per loro. Siamo quasi arrivati a totalizzare i punti salvezza…Peccato non fossero il nostro obiettivo ad inizio stagione! Vestire la nostra maglia non significa solo giocare una partita di pallone…la Nostra Maglia è la Nostra Storia….racchiude un amore incondizionato che solo un cuore granata può capire. Indossando la Nostra Maglia non vestono solo una divisa ma diventano idoli agli occhi di tutti, in particolar modo dei più giovani.

28378520_1625617467475969_607160860001602251_n

La Nostra Maglia, ad oggi, non gli appartiene. E’ stata vestita da persone che si accontentavano di raggiungere l’obiettivo minimo stagionale. Il loro atteggiamento è specchio di una società attenta di più a gestire le plusvalenze a fine stagione che a regalare una gioia ai propri tifosi. Su questa lunghezza d’onda, la società porta avanti sterili progetti ad una lentezza estenuante, proclamando traguardi che si rivelano irraggiungibili per la mancanza di seri investimenti a rinforzare la rosa. La Maratona fin ora ha sempre sostenuto la squadra dando, inoltre, fiducia alla società senza contestare la gestione delle plusvalenze che di anno in anno si sono susseguite. Non abbiamo neanche mai atteso acquisti eclatanti! Per questi motivi abbiamo deciso che durante la partita Torino-Crotone, la Maratona resterà in silenzio per tutta la partita ed esporrà striscioni di contestazione rivolti a squadra e società. 
ADESSO BASTA! Pretendiamo progetti concreti, con giocatori che abbiano la voglia, la personalità e la determinazione di crederci fino in fondo. Nulla e nessuno spegnerà mai la nostra passione“.

62 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro88 - 6 mesi fa

    Sarò controcorrente ma io domani tiferò Toro nonostante tutto. È vero che il derby e verona mi hanno fatto incazzare tantissimo ma noi veri tifosi dobbiamo essere i primi a non mollare. La gente come noi non molla mai. È uno stile di vita non si improvvisa. Mi dispiace 12

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. IlGrandePolicano - 6 mesi fa

    Era ora.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FanfaronDeMandrogne - 6 mesi fa

    Volevo solo proporVi una domanda, ovviamente senza polemica alcuna e nel massimo rispetto dell’opinione di tutti:

    ma vi siete mai chiesti per quale ragione bracciamozze non ha confermato Renato Zaccarelli nel nuovo organigramma, quando acquisì, per un pugno di noccioline, i Poveri Resti del Torino Calcio e perchè Uomini Simbolo come Paolo Pulici, Francesco Graziani, Claudio Sala, tanto per fare qualche esempio, non sono mai stati presi in considerazione da bracciamozze nei quadri funzionariali/dirigenziali della società…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ottobre1955 - 6 mesi fa

    I tempi dei 60.000 mila nei play off di serie B contro il Mantova non sono numeri inventati era 11 Giugno 2006, e non parliamo di un secolo fa o di 20 anni fa. Purtroppo il patrimonio di tifo e di appassionati al Torino Calcio è stato colpevolmente dilapidato. Penso che non sia impossibile recuperare il tifo, certo sarà difficile riprendere quel discorso di passione e tifo che ha carraterrizzato i primi anni di presidenza dl dott. Cairo. Manca un progetto tecnico, quadri dirigenziali che siano punti di riferimento tecnico e ambientale. Ripeto non sarà facile ma non è impossibile di certo con questo comportamento della società non si fa molta strada, anche se spero di sbagliarmi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Il mio Toro - 6 mesi fa

    Domani e per le prossime partite , il segnale dell assenteismo, secondo me, è la forma migliore per contestare. Non deve e non sarà certo una partita vinta con il Crotone o con le squadre con cui facciamo i forti, a far capire che tutto è passato come se niente fosse successo.
    Abbonato in Maratona da sempre, ero piu orgoglioso del Toro di Asta & Co, di Rizzitelli e soci, piuttosto di queste mezze fighette che pensano ai capelli ossigenati e tutti tatuati. Questi devono giocare con la terza maglia che almeno per colore e tonalità rappresenta pienamente la personalità del venditore di pentole che abbiamo in presidenza. Mi spiace arrivare a questa presa di posizione, ma come il sottoscritto, anche altri fratelli domani e per le prossime partite non ci saranno fino a che le promesse di 13 anni saranno diventate realtà magari con un altro timoniere …….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. policano1967 - 6 mesi fa

    be la maratona ce ne h messo un bel po di tempo per capire…meglio tardi che mai ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. policano1967 - 6 mesi fa

    con tutto il rispetto trovo assurdo certi commenti.perdono di vista la realta.la media spettatori bassa in confronto ad altre societa?bene.faccio fatica a pensare che cairo con gli spettatori in piu di colpo esce di senno e cominci a costruire un toro forte e competitivo.nessuna cessione illustre e investimenti su forti giocatori da tenersi negli anni.anni fa si costruivano squadre forti e gli spettatori erano una conseguenza degli investimenti.lo stadio era pieno e la squadra giocava bene e attrava gente.oggi cosa dovrebbe succedere?ci abboniano in 26 mila e cairo cominci ad investire alla sergio rossi?da premettere che con 10ml abbonati o 26 ml cambia solo il boato ad un gol ma in soldoni nn ti paghi uno stipendio di un giocatore normale.in poche parole dico che se tu giochi con obi aqua e baselli in mezzo al campo e giusto che si hanno gli spettatori che abbiamo.esempio semplice ma di facile comprensione.leggevo il sondaggio di tuttosport su di chi sono le colpe del presunto fallimento del toro.se mazzarri ha piu colpe di sinisa o chi ha votato e un gobbo(e spero di si)oppre se i voti sono dei cosidetti tifosi del toro vuol dire che oltre ai giocatori e scemato anche il tifoso del toro.quindi questa e la societa e la squadra che ci meritiamo il resto so tutte chiacchiere da bar

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. FanfaronDeMandrogne - 6 mesi fa

    ..azzzz….!!

    In tempi “normali” in primis al Filadelfia nessuno entrava per gli allenamenti senza prima “passare” dagli Ultras perchè, in caso contrario, erano mazzate, in secundis, alla fine della partita, allenatore, giocatori, dirigenti & c., per uscire dallo stadio, dovevano aspettare che arrivasse la Polizia per farsi scortare fuori.

    E il giorno dopo si ricominciava sino a nuovo ordine.

    “Mala tempora currunt, sed peiora parantur”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Papa Urbano l - 6 mesi fa

    …e noi dovremmo rappresentare il VECCHIO CUORE GRANATA…NON MOLLARE MAI ? …mah…a Verona potrebbero sicuramente dire questo…noi no…ad ogni sconfitta si piange e basta…mah…che tristezza…e che CUORE TORO…qua mi sa ci siano dei gran CUORI ROSA…altro che CUORE TORO…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco (Vita) - 6 mesi fa

      Ciao cretino non ti hanno ancora abbandonato in autostrada?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Baveno granata - 6 mesi fa

      Cosa dici!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. FanfaronDeMandrogne - 6 mesi fa

      …e poi dicono che il “call center” di bracciamozze non funziona “h24″…!!! 😀

      P.S.: hai scritto quattro (diconsi quattro…!!!) messaggi, uno in fila all’altro, pieni di “idiozie cosmiche”….!!!
      Dunque devo derurre che bracciamozze a voialti “precari” vi paga a cottimo…!!! 😛 😛

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. valex - 6 mesi fa

      Ma questo da dov’è uscito? Da Vinovo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ribaldo - 6 mesi fa

        certo! come tutti quelli che non la pensano come voi 4 o 5

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FanfaronDeMandrogne - 6 mesi fa

          Quanti siete di turno stasera al call center…?? 😀

          Almeno bracciamozze vi riconosce la paga oraria prefestiva oppure è taccagno e tirchio anche nei voucher…??? 😛

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maraton - 6 mesi fa

            con te invece non c’è problema: i turni li fai di 24 ore filate…..spero che tu non sia sposato….sia mai…. 😉 (io al tuo posto una capatina a casa la farei…)

            Mi piace Non mi piace
          2. FanfaronDeMandrogne - 6 mesi fa

            Ciao checchina zebrata, oggi vedo che fai il turno festivo e dunque hai necessità di “ramazzare” qualche dindino in più.

            Dal numero di kapzate che stai postando nei vari forum si direbbe proprio che avevo ragione: bracciamozze vi paga le str….te a cottimo o un tanto al chilo..!!

            P.S.: ho anche letto che ti sei qualificato come “facente parte” del mondo del calcio da 25 anni.
            Non stento a crederlo, checchina, in fondo bracciamozze e i suoi “amichetti zebrati” di leccaculi sturacessi come te ne hanno sempre un gran bisogno. 😀 😛

            Mi piace Non mi piace
  10. Papa Urbano l - 6 mesi fa

    …facciamo una media spettatori inferiore delle squadre che sono già in B…ma dove vogliamo andare ? …qua secondo me c’è gente che vive su marte…è già tanto se siamo già praticamente salvi a metà campionato…e sicuramente non grazie a noi…+ stadio – lacrime…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baveno granata - 6 mesi fa

      Appero’!! Quindi la squadra gioca male per colpa della tifoseria che vive su Marte.
      Fossi in te chiederei al tuo capo supremo braccino di esonerare la tifoseria intera,vedrai che con uno stadio vuoto Con te sugli spalti accanto braccino e Petracchia la squadra tornerà a vincere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 6 mesi fa

        Lascia perdere sti dementi, che come media spettatori praticamente siamo come la Samp…. ho giá spiegato sta cosa in passato, c’è gente che inventa dati solo per dire minchiat3

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Papa Urbano l - 6 mesi fa

    …facciamo una media spettatori inferiore a bologna e verona che è in B e vogliamo anche pretendere di andare in Europa…se si va in Europa non sarà certo merito nostro…come qualche anno fa…noi siamo solo bravi a piangere…poi quando c’è da andare allo stadio o sostenere la squadra tutti zitti…a Verona che sono praticamente in B non mollano mai…e noi ? …quelli che dovrebbero insegnare a tutti a non mollare mai ? …zitti…siamo diventati peggio dei gobbi…mah…che tristezza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Papa Urbano l - 6 mesi fa

    …che tristezza…e noi dovremmo caricare e insegnare ai giocatori cosa è il Toro ? …siamo diventati buoni solo a piangere…ai giocatori possiamo solo insegnare questo…piangere…siamo diventati peggio dei gobbi…la situazione è difficile e che si fa ? …si piange…mah….che tristezza…speriamo solo che anche i giocatori non si mettano a piangere…altrimenti si che sarà un problema…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ribaldo - 6 mesi fa

    naturalmente è obbligatorio essere d’accordo,in caso contrario si è dei “gobbi di merda”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. CUORE GRANATA 44 - 6 mesi fa

    A prescindere dal risultato di domani utile solo per salvare un minimo di dignità, ho la sensazione che, al termine di un periplo durato 13 anni, la navicella del Torino FC stia virando al punto di partenza. Molti gli equipaggi che si sono alternati senza mai superare la mediocrità.Ritengo che il maggior responsabile sia il “Comandante” che non ha mai voluto “invertire la rotta”, anche se dai commenti di Redazione il Pres.resta sempre sullo sfondo come un “silente convitato di pietra”!La critica che più rivolgo a Cairo è quella di avere “costruito” una Società senz’anima avulsa dal territorio “iper Cairo centrica”con dei collaboratori semplici dipendenti esecutivi. Sugli investimenti il discorso mi sembrerebbe più articolato perché se è vero che si sarebbe potuto fare di più mi pare che gli investimenti fatti che pure ci sono stati siano avvenuti in modo improvvisato senza una reale programmazione di crescita.Insomma si è speso male con operazioni a volte cervellotiche, onerose e riguardanti soggetti come dire…” a rischio flop”, segno evidente di una Società strutturalmente debole a prescindere dalle disponibilità finanziarie.Con qualche mln. in più non credo che le cose avrebbero avuto un’altra piega:manchiamo di uno scouting degno di questo nome ed il ns.DS, al di là di qualche operazione azzeccata è specializzato in scommesse oltreché “bussare sempre alle stesse porte”. Dopo questo “cahier de dolèance” dal sapore crepuscolare viene da chiedersi cosa farà Cairo. Potrebbe passare mano? Penso che qualche potenziale acquirente esista pur nella consapevolezza che a Torino “governa” una certa “oligarchia” sempreché il Pres. per cedere “la creatura” non faccia richieste fuori da ogni logica di mercato.E’ più probabile che per almeno un paio di stagioni ancora non molli l’osso in quanto esistono ancora margini per mantenere una linea di galleggiamento che eviti il naufragio perchè tra maggiori introiti TV, cessione di chi “si è rotto le scatole” e non vede l’ora di cambiare aria, mantenimento almeno per una stagione dei giovani che hanno finora giocato poco o nulla( Vanja,Bonifazi,Lyanco,Barreca ed Edera tutti possibili potenziali successive plusvalenze)ed inserimento delle immancabili scommesse oltre a qualche svincolato si potrebbe,raschiando il fondo del barile, “tirare a campare”. Di certo saremo destinati a divenire una “riserva indiana” con un grande passato e nessun futuro. E’ uno scenario amaro non tanto per me che dopo 60 anni di militanza granata a certe situazioni ho fatto il callo ma per le giovani leve.A Gennaio abbiamo “acquistato” il tenero Lorenzo che alla sua età ha tutto il diritto di fare “sogni d’oro”!Staremo a vedere. Sempre e comunque FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Como Granata - 6 mesi fa

    ERA ORAAAAAAA!!!
    NON SONO MAI STATO CONTRO QUESTO O CONTRO QUELLO…A PARTE I “GOBBI”… PER0′ QUESTO COMUNICATO IN QUESTO PARTICOLARE MOMENTO E’ PIU’ CHE GIUSTO E APPROPRIATO.
    ALMENO QUALCHE GIOCATORE CHE E’ VENUTO DA NOI SOLO PER OZIARE..INIZIERA’ A TOGLIERSI LA PAGLIA DAL CULO…
    IL CAMBIO DI ALLENATORE C’ENTRA POCO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. mau69 - 6 mesi fa

    Si è perso ogni senso della realtà. Un rituale di retorica inutile che serve solo a mascherare una clamorosa incultura sportiva collettiva. Accettare il risultato del campo, questo dovremmo fare. Smetterla con questa illusione che se il risultato non arriva è sempre e solo un problema di un giocatore in più o peggio diver sempre cercare un colpevole: il mister stupido, i giocatori che non ci mettono la voglia, il presidente tirchio… Ma smettetela cazzo! Siamo ridicoli. Se il risultato non arriva è perchè altri sono stati più bravi. Stiamo uniti, tifiamo felici, creiamo un clima positivo, non mettiamo tensione alla squadra e i risultati prima o poi arriveranno. Impariamo ad essere più bravi, non a reclamare successi come se ci fossero dovuti per grazia divina, per blasone. Chi non vede che il Toro è cresciuto in questi anni e che continua a crescere è un cieco. I risultati poi, l’Europa, potranno arrivare o anche no, non è matematico. Ma se abbiamo pazienza e restiamo uniti e se diventiamo più bravi, tutti, la storia insegna che prima o poi al traguarda si arriva. Se invece ricadiamo nel loop delle contestazioni immotivate, figlie solo di frustrazione, la stessa storia ci insegna che non faremo altro che peggiorare le cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro_78 - 6 mesi fa

      Ottimo commento che condivido, sarebbe importante che tutto l’ambiente maturasse (smettendo per esempio di vedere il derby come l’unica partita che conta) e trasmettesse positività alla squadra. Temo però che questo genere di cultura sportiva sia estranea al calcio italiano purtroppo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 6 mesi fa

      Chi paga il biglietto ha diritto di criticare, soprattutto se lo fa in modo civile. Mazzarri sta lavorando bene secondo me, la squadra deve però seguirlo altrimenti è inutile. Quello che dici tu è correttissimo e porterebbe più gente allo stadio, però la positività parte dal campo. Si può perdere con tutti però ci deve essere sempre l’impegno che secondo me sia nel derby che a Verona è mancato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. valex - 6 mesi fa

      In gran parte condivido quel che hai scritto, ma questa iniziativa di non tifare come al solito, non è certo da definirsi una contestazione eccessiva o un atto di violenza. Mi pare una scelta civile e condivisibile. Seguirò l’invito della Maratona e seguirò la partita in silenzio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. robertopierobo_206 - 6 mesi fa

    Giusto arrabbiarsi coi giocatori perchè non solo non onorano la maglia (termine che sa un po di tempi andati) ma neanche le decine di migliaia di euro al mese che intascano. In quanto alla società, cioè solo Cairo, dobbiamo rassegnarci al fatto che ha preso il Toro senza volerlo e spinto da qualcuno onde evitare che gli Agnelli fossero padroni totali di Torino. L’ha fatto, ma non gli interessa. Sicuramente non da un punto di vista sportivo e direi che adesso non ne ha più bisogno alcuno visto che ha ottenuto televisioni e addirittura RCS. Gente fuori dalla porta non ce n’è e forse non ce ne sarà mai visto l’estrema difficoltà di muoversi a Torino. Il Toro è fallito per un pezzo di pane perché le banche non hli hanno coperto 20Milioni. La lazio non è fallita per un debito di 120. Ha speso molti soldi quest’anno ma li ha dati a juve e milan! Non sembra strano? E nemmeno abbiamo Toro in società, gente di peso intendo (niente contro il buon Comi ma….tiene famiglia). Ci vorrebbe uno straniero senza nessun intetesse a Torino oppre con talmente tanti interessi da “ingolosire” qualcuno ed ottenere “attenzione”. Poi comunque bisogna essere bravi nella parte tecnica. Sogniamo di essere il ManCity? Che se non arrivavano gli arabi continuava a far su e giù all’ombra dei cugini? Io no. Anche se adesso vincono tutto.
    Mi basterebbe un po’ più di “granata” e qualcuno che facesse qualcosa “da Toro”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. alètoro - 6 mesi fa

    Condivido totalmente il comunicato emesso dalla Maratona. Infatti questo tipo di contestazione rivolto sia alla Società sia alla Squadra, a questo punto della stagione, è assolutamente legittima e sacrosanta ! In un altro commento ad un precedente articolo personalmente cito le colpe della Società durante il corso dei vari decenni di gestione e quindi non soltanto riferibili all’attuale gestione del patron Cairo. Occorre sottolineare anche le responsabilità specifiche della squadra. Ritengo infatti che le ultime due inopinate sconfitte siano frutto e conseguenza logica di prestazioni assolutamente indegne sotto l’aspetto tecnico e agonistico di determinati calciatori, alcuni dei quali evidentemente non hanno compreso affatto e neppure presumibilmente gli interessa il valore unico della storia che la maglia granata che indossano riveste. Purtroppo alcuni di loro sono puri mercenari, interessati esclusivamente all’accredito del bonifico a fine mese. Personalmente credo che sia inutile fare i nomi, infatti i tifosi del TORO hanno occhi e testa per valutare i reali responsabili di questo scempio alla gloriosa maglia del TORO …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. blubba - 6 mesi fa

    Giusto così. Credo ke i tifosi abbiano già dimostrato abbastanza adesso tocca società e giocatori dar seguito ai proclami di inizio stagione . Vediamo se ne sono capaci e si prega WM di nn farsi trascinare in dichiarazioni inutili e pensi a guidare i suoi uomini visto ke io già sto rimpiangendo sinisa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ilcap78 - 6 mesi fa

    PLUSVALENZE E MEDIOCRITÀ ECCO URBANO LA TUA SOCIETÀ

    DEI GIORNALI SEI UN GRANDE IMPRENDITORE…MA PROPRIO IL TORO IL TUO AFFARE PEGGIORE???

    TIRANNOURBANO REX..E IL GRANO DOV’È ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-13746076 - 6 mesi fa

    Era ora. Ma sia sopratutto verso la società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13780428 - 6 mesi fa

    Bene, spero solo sia l’inizio non di una contestazione ma di una lunga contestazione per tutto il veleno che abbiamo dovuto ingoiare fino a ora grazie a questo cafollo di brocchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Sempregranata - 6 mesi fa

    Si accusa la società, si accusano gli allenatori, si accusano i giocatori e ora in molti accusano anche la redazione di essere al servizio di Cairo. A me pare che le idee siano alquanto confuse e si stia perdendo il senso della realtà.
    Certo, questa continua mediocrità e mancanza di soddisfazioni deprime e fa incazzare noi tifosi ma la realtà è che nessuno fa proposte concrete per sostituirsi a Cairo e che quando chi comanda è quello che deve far quadrare i conti comandare è nel suo diritto. Sulle plusvalenze e sulle critiche ai mancati investimenti si può anche discutere ma la gestione ordinaria fa parte della filosofia imprenditoriale di Urbano Cairo. Così è per la sua società e così è per RCS, La 7 e appunto il Toro. Conti possibilmente in ordine e piedi per terra. E’ una visione e un metodo operativo che si può condividere o meno ma, ripeto, chi comanda ha il diritto di perseguirla, visto che si assume tutte le responsabilità. Quando arriverà qualcuno con un’altra visione cambieranno le cose ma fintanto che nessuno è intenzionato a proporsi l’unica cosa da fare è cercare di aiutare chi è al comando a cambiare metodo e a comprendere meglio l’ambiente e noi tifosi, apportando le dovute correzioni nella scarsa e poco intelligente attuale dirigenza, non in grado di comprendere e di agire di conseguenza. Se le colpe sono anche della società, non sono tutte di un uomo solo ma di tutti, anche degli esecutori operativi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Athletic - 6 mesi fa

    Io condivido sia il comunicato che la modalità della contestazione. È giusto che i tifosi prendano posizione, perchè gli errori della società ci sono stati. In primo luogo il mancato investimento di soldi che sono in cassa, in secondo luogo il fallimento della gestione Mihailovic, sia per la parte tecnica, che per il calciomercato sbagliato, fatto per giocare con un solo modulo, e di cui adesso ancora ne stiamo pagando le conseguenze. Tutto questo spero serva a indurre Cairo a capire che deve fare qualcosa di più, visto che tra l’altra la possibilità c’è, addirittura senza mettere mano al portafoglio. Per il resto, non sono così sprovveduto da auspicare ad una sua cacciata, senza essere prima certo che un suo ipotetico successore sia migliore di lui, e in quanto a disertare lo stadio … certo, disertare è facile, per chi allo stadio non ci va mai, ma per quelli che ci vanno sempre, è un po’ come non poter tornare più a casa e vedere la propria famiglia. No, grazie. Contestazione ragionevole sì, tafazziana no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Rabbia granata - 6 mesi fa

    C’è solo un responsabile. Cairo vattene!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Graffio - 6 mesi fa

    Niente, non c’è niente da fare tutti a vedere Toro vs Crotone in silenzio…. ma che contestazione è!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Enrigab - 6 mesi fa

    lo sciopero è sacrosanto,perchè contestare quando non c’è amore per la maglia è tutto finito.
    però delle considerazioni è giusto farle.
    1^ mazzarri è un allenatore con pregi e difetti che per allenare e andato all’estero perchè?
    2^ è possibile che i giocatori sono sempre infortunati?
    la preparazione o richiamo è stato fatto?
    abbiamo il nuovo staff valido? tutte le altre squadre vanno a mille e noi?
    fino ad ora miglioramenti non si sono visti.
    3^ mazzarri non vede che determinati giocatori non sono all’altezza di stare in campo,
    dice che manda in campo i migliori sia tecnicamente che meglio allenati, allora abbiamo
    forse tanti brocchi.
    4^ la società è giusto che faccia capitale,però cosi si rimane sempre anonimi,ed ecco che
    bisogna anche investire con oculatezza comprando pedine valide.
    5^ lasciamo da parte tutti questi procuratori che fanno lievitare i costi della società col
    la prima partita giocata bene dai loro assistiti chiedendo l’ingaggio più alto.
    per finire altrimenti divento noioso valorizziamo i nostri giovani facendoli giocare lasciando
    da parte tutti questi nomi che non valgono nulla, fermo restando che bisogna sempre essere
    tifosi civili contestando contestando contestando FVCG……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Fabietto72 - 6 mesi fa

    Meglio tardi che mai…13 anni senza risultati con una misera apparizione in coppa per sfighe contabili altrui, sono veramente troppi, spalti sempre più vuoti, e settore ospiti strisciati sempre più allargati sono la fotografia dello scazzamento causato da questa presidenza. Anche il marketing sta nauseando anni e anni di Kappa, ha rotto i coglioni sto sponsor tecnico però anche lì Cairo deve far contento il suo amico gobbo e fa niente che poi le felpe sono marroni invece di granata. Questo adesso è l’ultimo dei problemi ma è significativo del fatto che questa società non ha il minimo interesse a rinnovarsi, ad investire, tieni i soldi sotto il materasso plusvalenza dopo plusvalenza per dormire tranquillo sfanculando il risultato sportivo facendo da autogrill per giocatori talentuosi solo di passaggio.Spero che sia solo l’inizio di una contestazione che metta finalmente al muro questo presidente, in poche parole URBANO TIRA FUORI IL GRANO!!! Se non puoi o non vuoi fuori dai coglioni punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. NojosTachis - 6 mesi fa

    Trovo molto curioso come i commenti siano tutti contro la società ma ognuno di questi commenti ha una valanga di non mi piace..
    Proprio come se ci trovassimo su un sito di proprietà di Cairo e queste persone non esistessero..
    Ma sicuramente mi sto sbagliando.
    Colpa di Sinisa! Compralo tu il Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Marchese del Grillo - 6 mesi fa

    Andavano lasciate le curve vuote, tutte e due. Allora si che potevamo parlare di protesta, seria, civile e di grande potenza mediatica. Questa cosa non è né carne né pesce, come i progetti societari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Perché solo le curve?

      Tutto vuoto, basta, fino a fine stagione… come han fatto quelli della Lazio ed altri.

      Poi per vedere cosa?
      Una partita con il Crotone con un clima freddo???

      Meglio fare altro, andare a votare e vedere parenti o amici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. byfolko - 6 mesi fa

    Cairo venderà quei 3-4 ”buoni” della squadra poi vedendo la sua immagine precipitare cederà la società a qualche cialtrone. Ma prima di scendere in B, naturalmente, per guadagnare di più. L’unica cosa che interessa al menagramo sono i soldi, del Toro non gli frega nulla, per lui è un modo come un altro per farsi pubblicità e lucrare come un piccolo Berlusconi. Di cui però non ha ne la potenza economica ne la passione.
    Vattene Cairo, prima di distruggere definitivamente la squadra più gloriosa della storia del calcio ed aver decimato irrimediabilmente il popolo granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. steacs - 6 mesi fa

    Silenzio e stadio vuoto sono 2 cose diverse, persa un’altra occasione, qualcuno dirá meglio che niente, certo come dire meglio Cairo che nessuno… fino a che si ragionerá per passettini per non pestare mai i pieni a nessuno questa sará la nostra dimensione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 6 mesi fa

      Bravo steacs, ma cosa volevi aspettarti dalla Maratona? Tra l’altro erroneamente definita parte più calda del tifo. Vent’anni fa, forse. Ora chi contesta veramente sta in Primavera, e piovono multe per stronzate! Ma di cosa stiamo parlando?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 6 mesi fa

        E’ vero quanto dici, come dicevano altri, se fossimo caldi come un tempo lo scempio causato da Cairo non sarebbe stato permesso.

        Con tutti quelli che lo vedono come il SALVATORE della patria e preferiscono la mediocritá al rischio che arrivi qualcun altro con delle idee sportive serie.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 6 mesi fa

      Il silenzio secondo me fa più effetto e poi così possono mettere gli striscioni.
      Poi dalla domenica successiva, vuoto, ci sta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 6 mesi fa

        Con il Crotone si vince ed è tutto tarallucci e vino, manco fosse il PSG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. user-13772410 - 6 mesi fa

    Sono d’accordo! Basta, la misura è colma!Siamo diventati lo zimbello di tutti!Dov’è finito il grande cuore granata?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. torinodasognare - 6 mesi fa

    Questo si meritano! Silenzio.
    Devono guadagnarsi i soldi con il sudore e il rispetto.
    Lanúti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. emy - 6 mesi fa

    Cairo Vattene ,vendi la societa !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Forvecuor87 - 6 mesi fa

    Pienamente d’accordo!
    Basta con questo scempio, con quest’anno agonia non se ne può davvero più fate scappare la pazienza pure ai santi.
    Quanto alla società è mai possibile che qui non si cresca mai!!! Che non ci sia un briciolo di ambizione??? EUROPA EUROPA EUROPA BLA BLA BLA!!!! E pure voi della testata state a vedere cosa faranno domani Samp e Atalanta????
    Ma avessimo un quarto della grinta che hanno certe squadre!!!! Caro presidente qui nessuno ti dice di non guadagnare da una cessione ma si un pelo più ambizioso ci guadagni te per primo e sicuramente è stai tranquillo che il popolo granata riempirebbe lo stadio con tutta la fame di toro che abbiamo!!! Ora tocca a voi dare un segnale cari giocatori perché siamo tutti disgustati qui!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Scott - 6 mesi fa

    Finalmente si inizia a capire che si è spolpato tutto fino all’osso. Se questa società (non gli sceicchi) non opera una repentina inversione degli obiettivi, si rischia di morire ugualemnte. Moriremo di plusvalenza invece che di debiti, ma moriremo lo stesso. Seri investimenti? Basterebbe utilizzare i soldi macinati con le plusvalenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13746076 - 6 mesi fa

      Concordo in pieno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 6 mesi fa

      Il mio toro (quello di Amsterdam) è morto da moh.
      Figuriamoci quello degli scudetti..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. morassut.maur_686 - 6 mesi fa

    D’accordo al 100%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. user-13657852 - 6 mesi fa

    Qualcosa forse si sta muovendo…
    Sul fatto di stare zitti e di fare lo sciopero del tifo, mi spiace, ma è da anni che la Maratona non è più la stessa non dico degli anni 80 (la prima volta ci ho messo piede in Torino-Panathinaikos e me ne sono innamorato ) me nemmeno del periodo buio dei primi 2000….
    Cairo giù la maschera, mostrati per quello che sei..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. prawn - 6 mesi fa

    Era ora.
    Comunicato molto bello.

    la Nostra Maglia è la Nostra Storia….racchiude un amore incondizionato che solo un cuore granata può capire.

    Soprattutto quello e ottima critica alla gestione Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. user-13746076 - 6 mesi fa

    Comunicato rivisto e tagliato in qualche punto… Vedere su altri siti l’originale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sempregranata - 6 mesi fa

      Boh, a me il comunicato sembra l’originale, forse sono altri che lo hanno ‘integrato’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy