Coppa Italia, Oddo presenta Torino-Pescara: “Gara difficile ma vogliamo passare”

Coppa Italia, Oddo presenta Torino-Pescara: “Gara difficile ma vogliamo passare”

Tim Cup / Il tecnico degli abruzzesi: “Da valutare le condizioni di Valoti e Crescenzi, Memushaj verrà con noi in trasferta”

Appuntamento pre partita anche per il tecnico degli abruzzesi Massimo Oddo che da subito mette in chiaro le cose: “Non sarà una partita semplice, ma vogliamo passare il turno contro il Torino”.

Si passa quindi alle condizioni dei singoli: “Memushaj non ha più alcun problema, quindi verosimilmente sarà dei nostri e verrà in trasferta con noi a Torino. Tra oggi e domani invece valuterò le condizioni di Valoti e Crescenzi per capire se potranno essere convocati o meno” .

Un po’ come per Ventura, stuzzicato dai giornalisti riguardo il futuro di Maksimovic, anche il tecnico Oddo viene pungolato dai presenti sulle prossime e possibili manovre di mercato: “Marilungo non è esattamente il profilo più adatto al nostro modulo e al nostro modo di interpretare il calcio. Cocco invece potrebbe farci comodo ma ad oggi è e rimane un giocatore del Vicenza. Discorso diverso per Giorgi che io prenderei subito, visto che ha proprio in sé le qualità tecniche che ci mancano. É un laterale duttile e potrebbe davvero farci comodo”.

Ancora sui singoli: ”Vukusic la scorsa settimana ha probabilmente giocato la miglior partita di questa fase di precampionato, Mignanelli invece ha pagato un po’ lo scotto in apertura del match ma poi si è sbloccato”

Si chiude con la mente che è già proiettata verso Torino: “Ventura sa il fatto suo, noi non dobbiamo fare altro che andare lì e giocare a viso aperto. Dobbiamo essere noi a condurre il gioco, diversamente rischiamo di restare schiacciati dalle loro ripartenze. Non escludo esperimenti, ma il risultato resta in primo piano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy