Euro Under 21, Lukic eliminato ma ambizioso: “Punto alla Nazionale maggiore”

Euro Under 21, Lukic eliminato ma ambizioso: “Punto alla Nazionale maggiore”

Le voci / Il centrocampista è stato titolare nell’ultima gara contro la Spagna: “Orgoglioso della mia squadra”

Eliminato a testa alta: così Sasa Lukic ai media serbi, dopo l’eliminazione della sua nazionale Under 21 della Serbia dagli Europei di categoria. Il centrocampista è stato titolare ieri, nell’ultima partita del girone, che si è conclusa con una sconfitta per 1-0 per mano della forte Spagna. Un solo punto in tre partite, per i ragazzi di Tomislav Simic, che non possono che significare eliminazione. “Ma sono orgoglioso di quanto fatto in questo Europeo dalla nostra squadra“, le parole di Lukic riportate da Mozzartsport, “Abbiamo giocato bene in queste tre partite, ma non abbiamo approfittato di molte occasioni che abbiamo avuto. Quando giochi contro avversarie di questo livello, devi concretizzare o vieni punito. La cosa positiva è che siamo stati al loro livello e questo mi fa essere orgoglioso della nostra squadra. Tutti abbiamo dato il massimo”, l’opinione del serbo classe 1996, che al Torino studia alla corte di Sinisa Mihajlovic.

FC Torino v Pescara Calcio - Serie A

Sul piano personale, è stato un Europeo agrodolce: panchina nelle prime due partite, titolarità nell’ultima – ininfluente – partita contro la Spagna. I media serbi, però, giudicano positivamente la sua prestazione. “Sì, ho accettato le scelte del mister. Però mi sono fatto trovare pronto. Sono soddisfatto di come ho giocato con la Spagna. Ho dato il massimo, volevo far sapere cosa so fare. E credo di esserci riuscito”, l’ottimismo del giocatore classe 1996. Che avrebbe ancora l’età per fare parte della Nazionale Under 21 nel prossimo biennio, ma le idee sono chiare: “Punto alla Nazionale maggiore, sono già stato convocato per gli ultimi impegni e, allenandomi con i compagni, penso di poter fare parte del gruppo. E’ qualcosa a cui punto sicuramente. Se capiterà altre volte, come spero, sarà felice di rispondere presente”, la chiosa di Lukic, che ora è atteso dalle vacanze estive. Il Torino inizierà la stagione il 10 luglio, ma il serbo si unirà con qualche giorno di ritardo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy