I doppi ex di Torino-Carpi: da Sgrigna a Verdi

I doppi ex di Torino-Carpi: da Sgrigna a Verdi

Passato in comune / Anche Isaac Cofie e poi Benussi passato a gennaio al Vicenza

I doppi ex di Torino-Carpi, Cofie

Un entra e l’altro esce: principio chiave delle sostituzioni nel calcio e non solo. E così, con Benussi passato a Vicenza e Verdi approdato in Emilia, come all’andata sono due gli attuali giocatori del Carpi con un passato in maglia granata.

Il portiere aveva lasciato un discreto ricordo sotto l’ombra della Mole: professionale e a tratti affidabile, quando in Serie B difese per sei mesi la porta granata nel primo anno di Ventura. L’estremo difensore fu chiamato a sostituire Ferdinando Coppola, messo ko da un infortunio, in un momento cruciale della stagione.

Diverso invece il ricordo di Isaac Cofie: due presenze in granata, una in Serie B, l’altra in Coppa Italia nella stessa stagione. Entrambe coincisero con due sconfitte per il Torino. Un’esperienza scottante per il giocatore che nella gara d’andata tra Carpi e Torino, fu uno dei migliori in campo tra le fila biancorosse.

Oltre al ghanese, ad oggi ritroviamo anche Simone Verdi che in granata disputò una buona stagione – la stessa di Serie B – e qualche spezzone nei primi sei mesi di serie A dell’era targata Ventura (QUI IL FOCUS SUL GIOCATORE).

Tra i giocatori del passato, invece, spicca il nome di Alessandro Sgrigna: al Toro tra il 2010 e il 2013, pioniere della favola Carpi.

L’ex numero 10 granata (QUI IL NOSTRO SPECIALE SUI NUMBER TEN DELL’ERA CAIRO), dopo esser passato dall’Hellas Verona, finì proprio in prestito al Carpi dove contribuì ad uno storico 12° piazzamento in Serie B, con le sue 33 presenze in campionato condite da 5 reti. Da quel momento la compagine emiliana iniziò a ritagliarsi sempre più spazio, sino a raggiungere la massima serie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy