Torino, cercasi Iago: Falque in calo, il Grande Torino può fargli bene

Torino, cercasi Iago: Falque in calo, il Grande Torino può fargli bene

Focus On / Lo spagnolo ha bisogno di rigenerarsi, per ritrovare il gol e quella costanza che latita da qualche partita: la concorrenza con Iturbe potrebbe scuoterlo

Il Torino, sabato alle ore 18, andrà a sfidare l’Inter allo stadio Olimpico Grande Torino, che si prospetta già gremito di tifosi granata: per questo la squadra di Mihajlovic ha ancora più voglia di tornare alla vittoria in casa, dopo aver centrato due successi di fila tra le mura amiche contro Pescara e Palermo. L’avversario di questo turno di campionato sarà senza dubbio più impegnativo, ma il Toro può in ogni caso mettere in difficoltà i nerazzurri, dato che sul terreno di gioco granata soltanto una squadra è riuscita a strappare i tre punti, ovvero la Juventus. Per riuscire a mettere in difficoltà ed eventualmente piegare l’Inter, al Torino servirà anche un giocatore che nelle ultime giornate ha avuto un calo, ovvero Iago Falque.

TURIN, ITALY - MARCH 05: Iago Falque of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and US Citta di Palermo at Stadio Olimpico di Torino on March 5, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – MARCH 05: Iago Falque of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and US Citta di Palermo at Stadio Olimpico di Torino on March 5, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

GOL – La questione parte tutta dalle reti segnate dal ragazzo spagnolo: sono infatti solamente due i gol che Iago ha realizzato nelle ultime 11 giornate, una media piuttosto bassa rispetto al rendimento dimostrato in precedenza, che lo aveva portato a raggiungere la doppia cifra nella classifica marcatori con 10 gol. Iago Falque ha segnato il suo ultimo gol con la maglia granata nella partita casalinga contro il Pescara, sbloccando la gara dopo pochi minuti grazie ad un tap-in vincente: ritornare a segnare, per lo spagnolo, è una questione molto importante, perché il ragazzo era stato l’unico, insieme al solito Gallo Belotti, a dimostrare di poter mantenere una certa continuità di rendimento sotto porta. Che Iago riesca a tornare al gol serve sia al ragazzo che al Toro.

FC Torino v Atalanta BC - Serie A

FATICA – Il ragazzo ha giocato molto nel corso di questo campionato, dato che è sceso in campo in 25 partite sulle 28 disputate in questa stagione in Serie A dal Torino: perciò il peso dei tanti minuti spesi sul terreno da gioco si è fatto sentire, ma ora può ripartire. La stanchezza di certo non sarà passata in un momento, ma il ragazzo ha avuto modo di rifiatare: contro la Lazio, infatti, Mihajlovic ha mandato in campo dal primo minuto Iturbe, per concedergli minuti, in modo tale da permettergli di crescere soprattutto dal punto di vista della tenuta fisica. Quindi Iago Falque ha potuto fermarsi, giocare solo un quarto d’ora e riprendersi in buona parte dalle fatiche.

FC Torino v AC ChievoVerona - Serie A

Contro l’Inter potrebbe ripartire dal primo minuto, in particolare perché si gioca in casa, dove lo spagnolo ha dimostrato di essere molto più concreto rispetto alle trasferte: per Iago Falque è necessario un cambio di passo, una sorta di sprint in queste ultime giornate di campionato, per concludere al meglio la sua stagione del rilancio, magari sorpassando quel record di gol che dista soltanto 4 reti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy