Il Torino blinda Baselli. Mazzarri lo prova come esterno: ecco perché

Il Torino blinda Baselli. Mazzarri lo prova come esterno: ecco perché

La soluzione tattica / Il classe 1992 può essere l’attaccante in un 3-4-3 più “difensivo”

di Marco De Rito, @marcoderito

Bormio è diventata il laboratorio a cielo aperto di Walter Mazzarri. Il tecnico, nel suggestivo scenario della Valtellina, sta sperimentando nuove soluzioni per il Torino che verrà. Dopo aver provato il 3-5-2 nella prima settimana d’allenamento, il tecnico è passato al 3-4-3 (leggi qua) così da avere un Torino camaleontico. Ciò che ha destato l’attenzione dei presenti non è stato tanto il cambio del sistema di gioco, piuttosto gli interpreti.

Torino, continua la preparazione a tappe di Mazzarri: ma spuntano i primi acciacchi

LE PROVE IN ALLENAMENTO – Nel tridente offensivo, già nella giornata di lunedì, è comparso Daniele Baselli. Una soluzione  che può essere dovuta all’assenza di attaccanti esterni a Bormio: Adem Ljajic e M’Baye Niang sono ancora in vacanza. Ma ciò potrebbe avere una motivazione che va oltre all’attuale assenza del serbo o del senegalese. Ieri pomeriggio, per la precisione, Mazzarri ha provato come esterni destri Iago Falque ed Edera mentre sulla sinistra Baselli e Konè. Gli allenamenti sono già due nei quali il classe 1992 – sul quale avevano puntato gli occhi diverse squadre italiane, Milan su tutte, ma che il Toro ha blindato –  viene provato nel nuovo ruolo. Ciò può voler significare che Mazzarri sta prendendo in considerazione questa ipotesi e, quindi, la duttilità dell’ex Atalanta potrebbe essere uno dei motivi che ha indotto il tecnico a chiederne la conferma.

LA SOLUZIONE “DIFENSIVA” – L’allenatore toscano tiene molto agli equilibri della squadra, che vengono prima di tutto. Lo scorso campionato, quando si giocava con il tridente davanti, era Ljajic che doveva rientrare nella linea di centrocampo in fase di non possesso per infoltire i ranghi nella zona centrale. Sia il serbo che Baselli hanno un’ottima visione di gioco e nel ruolo di regista “avanzato” possono sicuramente dare un contributo importante. Baselli – che giocò in un ruolo simile nel match giocato in casa della Sampdoria lo scorso campionato – può essere una soluzione in più in un 3-4-3 più difensivo, specie quando il Toro affronterà squadre che lo costringeranno a giocare nella propria trequarti.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Hammer965 - 5 mesi fa

    Se Mazzarri vuole un 3-4-3 più difensivo significa che se in fase difensiva si abbassa Baselli abbiamo un centrocampo a 5 solido. Se metti Ljiaic o Edera non copri proprio un bel nulla. Baselli ha caratteristiche sia da trequartista che da mediano. L’unico che ha quasi le stesse caratteristiche è Berenguer. Gli altri sono punte che non sono proprio capaci a difendere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ischiagranata - 5 mesi fa

    Provare baselli esterno offensivo vorrebbe dire togliere dal centrocampo l’unico elemento tecnicamente valido che abbiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ischiagranata - 5 mesi fa

    Provare baselli esterno offensivo vorrebbe dire togliere dal centrocampo l’unico elemento tecnicamente validi che abbiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. skrunk - 5 mesi fa

    Mi ero ripromesso di staccare la spina e fare dei commenti a calciomercato chiuso e Toro pronto e completo nei ranghi per la prossima stagione… ma non ce la faccio…
    Che Baselli possa adattarsi per diversi ruoli può starci, è intelligente e di tecnica superiore, gioca bene con tutti e due i piedi, percui non avrebbe problemi… ma non vedo perchè si debba per forza adattare qualcuno in un ruolo che potrebbe coprire benissimo Edera, farlo giocare sulla fascia sinistra, in modo che possa saltare l’uomo e crossare per Belotti, visto che nessuno gli fa più dei cross… sulla destra se gioca Falque, avremmo due ali vere, in grado di saltare l’uomo, crossare o andare al tiro e mettere in difficoltà qualunque difesa e fornire più palle giocabili a Belotti, mi pare abbastanza semplice e logico come ragionamento… lasciando Baselli libero di svariare e impostare dietro e inserirsi al momento giusto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. carlo - 5 mesi fa

      vero skrunk. ma Falque non salto l’uomo. ma crossa rientrando. vero per Edera, magari! poi non ha senso aspettare la fine del mercato, siamo qui per parlare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. skrunk - 5 mesi fa

        Hai ragione, carlo…
        E dire che Falque è uno degli acquisti migliori del Toro di Cairo, però se lo impieghi in quel ruolo è costretto a rientrare per crossare o tirare in porta… eh, magari riuscissimo a trovare un’altro Poeta…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. carlo - 5 mesi fa

          😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fb - 5 mesi fa

      Ma lascia che Mazzarri faccia le prove che vuole…
      Se non le fa adesso, quando le fa?!

      E‘ un buon allenatore, trarra‘ le conclusioni che gli servono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. skrunk - 5 mesi fa

        Certo Fb, vero, secondo me Mazzarri può sentirsi libero di fare tutte le prove che vuole con tutti i giocatori che vuole e in che ruolo decide di farli giocare, ok?
        Ho solo espresso un’opinione… da tifoso…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13946570 - 5 mesi fa

    Keypax è proprio quello che ho detto io.. Tra un po’ sirigu farà la seconda punta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. KEYPAX - 5 mesi fa

    Non è che Ljajic sarà in procinto di essere venduto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13946570 - 5 mesi fa

    Prawn sai perché lo sta provando da esterno secondo me? Perché qualcuno vuole prendere adem e intascarsi i soldi senza investire su nessuno.. Se si considera che con ogni probabilità venderà anche njang e non reinvestira dobbiamo fare di necessita virtù e ci troveremo a giocare con sirigu come seconda punta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 5 mesi fa

    Mi sembra una boiata e spero solo sia perché Ljacic è ancora in vacanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 5 mesi fa

      ci vuole dell’intellligenza superiore alla media a mettere dei non mi piace.

      abbiamo boye, berenguer, ljacic, edera, falque

      abbiamo una cazzo di abbondanza sulle fascie mai vista e proviamo baselli? io sono pro mazzarri ma mi sembra una cacata pazzesca, spiegatemi l’arcano geni di tattica e preparazione, grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 5 mesi fa

        dimenticato parigini tra l’altro

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy