Il Toro sorride: non vince alcuna concorrente per l’Europa

Il Toro sorride: non vince alcuna concorrente per l’Europa

Campionato / Non cambia la distanza dei granata dal settimo posto, tante squadre in pochi punti è bagarre per l’Europa e ora con il calendario a favore le cose possono cambiare

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Turno di campionato ricco di sorprese quello che è appena terminato. La diciassettesima giornata di questa Serie A ha messo in luce, ancora una volta quanto sia complicata la lotta per l’Europa League, con il Torino che continua a restare vicinissimo alla zona europea, nonostante la brutta sconfitta contro il Napoli. I granata non riescono a dare continuità ai propri risultati e la sconfitta di ieri sera, è l’ennesima prova di una squadra che si dimostra fragile quando c’è da dare continuità ai risultati. Ma la distanza dal settimo posto non aumenta ed anzi resta invariata: nonostante l’attuale decima posizione, i ragazzi di Mihajlovic distano un solo punto da quella che potrebbe con forte probabilità essere l’ultima piazza disponibile per il treno europeo.

TURIN, ITALY - DECEMBER 16: Player of SSC Napoli Elseid Hysaj vies with Torino FC player Alex Berenguer during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on December 16, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
TURIN, ITALY – DECEMBER 16: Player of SSC Napoli Elseid Hysaj vies with Torino FC player Alex Berenguer during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on December 16, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

CROLLO MILANESE – La bagarre per la zona Europea è al momento parecchio consistente e la classifica di Serie A conta attualmente addirittura quattro squadre in due punti (quota 24 e 23). Ma, andiamo con ordine: l’Udinese sbanca San Siro vincendo contro l’Inter per 3-1, quest’ultima perde la vetta della classifica in favore del Napoli, che resta a +1 sulla Juventus che oggi ha sbancato Bologna, 3-0 il risultato in favore dei bianconeri. Vittoria in extremis per la Roma nel terzo anticipo di giornata contro il Cagliari finisce 1-0, mentre cade clamorosamente il Milan perdendo contro l’Hellas Verona per 3-0 nel lunch match di oggi.

BENEVENTO QUASI IN B – Sprecano una grossa occasione la Sampdoria e la Fiorentina, con la prima che perde in casa contro un Sassuolo sempre più rigenerato dalla cura Iachini e la seconda che impatta contro il Genoa con un pareggio a reti inviolate. In coda Budimir regala la prima vittoria a Zenga con il Crotone che batte così il Chievo con un meritato 1-0, infine storico ritorno alla vittoria esterna della SPAL, prossima rivale del Toro, contro un Benevento sempre più fanalino di coda: 1-2 il risultato con Floccari scatenato che firma una grande doppietta.

IL POSTICIPO – Pochi minuti fa si è conclusa una delle più affascinanti e combattute sfide di questa giornata: AtalantaLazio è terminata con uno scoppiettante pareggio, 3-3 il risultato finale. Con i bergamaschi che hanno sprecato il doppio vantaggio nel primo tempo, facendosi raggiungere dalla doppietta di Milinkovic-Savic e una volta tornati in vantaggio nella seconda frazione di gioco ci ha pensato Luis Alberto a riportare a galla la squadra di un Simone Inzaghi scatenato, che è stato espulso per proteste. L’Atalanta aggancia il Milan a quota 24, la Lazio invece rallenta e resta a 33 punti più staccata dalle prime quattro ma con una partita da recuperare.

Di seguito l’attuale classifica della Serie A:

La Classifica di Serie A

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13653020 - 1 anno fa

    ……vinceremo la coppa Italia. ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Aiax76 - 1 anno fa

    Adesso però facciamo 21 punti nelle prossime sette partite. Poi possiamo anche permetterci di pareggiare il Derby….noooo….la sveglia! Sogno interrotto…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13691363 - 1 anno fa

    Meno male e ora siamo anche vicini alla Samp (la cui partita in più è con la Roma) quindi i posti per l’Europa sono 2 e non 1… dai fratelli che ce la facciamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vittoriogoli_489 - 1 anno fa

    Concorrenti per l’Europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudestor_673 - 1 anno fa

    …Non vince alcuna concorrente per l’Europa..???!!…un motivo in più per essere ancora più incazzati…!!..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Alberto Fava - 1 anno fa

    Bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy