Le probabili formazioni di Genoa-Torino: Ventura annuncia l’undici tipo

Le probabili formazioni di Genoa-Torino: Ventura annuncia l’undici tipo

Alla vigilia / Qualche variazione ci sarà: dubbio sugli esterni con Zappacosta, Molinaro e Bruno Peres. Baselli in ballottaggio con Acquah. Dietro Glik, davanti Immobile e Belotti

3 commenti
Glik, Mercat, Le probabili formazioni di Genoa-Torino, Le pagelle di Bologna-Torino

Il Toro vuole continuare a mettere in campo prestazioni sempre migliori, mettendo anche in conto l’eventualità che ciò vada a scapito del risultato.

Ventura in settimana ha temuto per le condizioni di Vives e Baselli, ha perso Bovo e non ha recuperato Gazzi (QUI I CONVOCATI), allo stesso tempo il tecnico ha dichiarato non voler in alcun modo anticipare i tempi (LEGGI QUI), rimandando ogni pensiero relativo al derby alla prossima settimana. La diffida di Glik: “Non conta e non pesa”. Il capitano sarà pertanto titolare contro il Genoa.

Dietro di lui Padelli, ai suoi fianchi Maksimovic e Moretti. Sulle corsie esterne non può essere esclusa la conferma di Molinaro, sebbene nelle ultime ore sono salite le quotazioni del tandem formato da Zappacosta e Bruno Peres. Rispetto alla Lazio, Baselli insidia Acquah in mediana con Benassi e Vives decisamente più sicuri del posto rispetto agli altri compagni di reparto.

In avanti, invece, giocherà la coppia formata da Ciro Immobile e dal “Gallo” Belotti. Un duetto che sta crescendo a vista d’occhio e che ovviamente merita fiducia.

DI SEGUITO LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA-TORINO

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Benassi, Vives, Baselli, Bruno Peres (Molinaro); Belotti, Immobile. All. Ventura.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. L'Antitutto - 1 anno fa

    Vives sempre titolare trovo che sia farsi del male da soli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 anno fa

      Purtroppo in quel ruolo nn abbiamo nessun altro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granata - 1 anno fa

        C’ è Baselli, l’ unico vero regista che ha il Torino (lo scrisse anche Toro News nel luglio scorso al momento dell’ acquisto: “Regista di indubbie doti”)”. Vives è troppo scarso di piedi e di ritmo, è il nostro punto debole in un centrocampo che quest’ anno non ha brillato. Sarebbe la soluzione elementare: Baselli in mezzo a dettare il gioco (ha piedi buoni e visione) e due cursori ai lati. Ma Ventura ama alla follia Vives e la sua follia ci ha portati a dove siamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy