Lukic all’Europeo cerca conferme: tra permanenza al Toro e prestito

Lukic all’Europeo cerca conferme: tra permanenza al Toro e prestito

Nazionali / Il giovane centrocampista serbo pronto all’avventura nel campionato continentale Under 21: occasione per giocare tanto

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

È stata una stagione altalenante per Sasa Lukic, giovane centrocampista serbo proveniente dal Partizan Belgrado, dove se ne parlava un gran bene. L’inizio fu caratterizzato dalle più classiche difficoltà d’inserimento nel calcio e nella cultura italiana, poi a metà anno la svolta: la squalifica prima e l’infortunio poi di Valdifiori insieme alla cessione di Vives alla Pro Vercelli costrinse Mihajlovic a lanciarlo come perno della mediana granata, con buoni risultati di tecnica e gamba, più timidi di personalità.

Il Pagellone di Lukic: voto 6 e spunti interessanti

In seguito, il passaggio al centrocampo a 2 e l’esplosione di Baselli e Acquah han serrato gli spazi, e così la stagione di Lukic si è chiusa con un punto interrogativo sulle potenzialità e soprattutto sul suo futuro: la grande domanda cui dare risposta è capire se il giocatore potrà giocarsi le sue carte già nella prossima stagione in granata, o se al club di via Dell’Arcivescovado non convenga girarlo in prestito per un anno al fine di avere più elementi di valutazione e di permettergli di crescere.

ROME, ITALY - FEBRUARY 19:  AS Roma player Mohamed Salah (R) competes with FC Torino player Sasa Lukic during the Serie A match between AS Roma and FC Torino at Stadio Olimpico on February 19, 2017 in Rome, Italy.  (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)
ROME, ITALY – FEBRUARY 19: AS Roma player Mohamed Salah (R) competes with FC Torino player Sasa Lukic during the Serie A match between AS Roma and FC Torino at Stadio Olimpico on February 19, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)

Qualche risposta potrebbe arrivare già nella prossime settimane, quando Lukic, insieme al compagno di nazionale e di Torino Milinkovic-Savic, giocherà il campionato Europeo Under-21 con la maglia della Serbia. L’obiettivo del centrocampista è sicuramente giocare tanto e far emergere le proprie qualità in un girone di ferro, dove oltre alla Macedonia (che, attenzione, ha comunque eliminato la Francia) ci saranno Portogallo e Spagna a contendere al gruppo di Tomislav Sivic il primo posto che consente di accedere alle semifinali, con l’appello della migliore seconda. Avversarie di alto livello per mettersi in mostra e convincere il Torino a puntare su di sé, questa la prospettiva di Lukic nella nuova avventura: il primo impegno contro la Spagna, sabato prossimo.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG-70 - 1 anno fa

    Buon prospetto per il futuro:
    gioca semplice e lineare, difficilmente sbaglia. Il ruolo di playmaker secondo me gli calza a pennello: l’ho visto più volte farsi vedere dai compagni per farsi dare la palla.

    Verticalizza un pò poco e deve limitare un pò l’irruenza ma, con il Valdifiori che abbiamo visto a Torino, lo terrei più che darlo in prestito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. WGranata76 - 1 anno fa

    Personalmente mi piace Lukic, buon fisico, buona tecnica e ha dimostrato di avere anche una buona visione di gioco. Per restare nel modulo 4-2-3-1 deve migliorare i tempi di intervento, per fare meglio l’incontrista. La resistenza non gli manca, ma pecca un pò dal punto di vista della velocità, quindi deve aumentare la capacità di percepire i movimenti e il posizionamento degli avversari e velocizzare i tempi di gioco, passando la palla di prima o due tocchi.
    Mi sembra comunque un gran bel prospetto e promessa,vista l’età e forse gli concederei tante mezzore, piuttosto che un prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dbGranata - 1 anno fa

    Ottimo elemento secondo me, da provare assolutamente in qualche squadra che lo testi con costanza come titolare. Ha spunti interessanti, un fisico ancora da strutturarsi bene, ottimi piedi e buona copertura difensiva. L’ho visto poco coraggioso in alcune verticalizzazioni, vista l’età assolutamente normale. Se il crotone gli offrisse un posto quasi certo sarebbe la scelta perfetta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy