Sampdoria-Torino, attenti a quei tre: Muriel, Quagliarella e Bruno Fernandes

Sampdoria-Torino, attenti a quei tre: Muriel, Quagliarella e Bruno Fernandes

Verso il match / Il Torino, in vista del prossimo match di campionato, deve bloccare la furia dei tre giocatori della Samp

Dopo la vittoria contro il Pisa di Gattuso ai tempi supplementari (leggi qui), la mente dei giocatori granata è concentrata adesso esclusivamente sul match di domenica prossima allo stadio Ferraris di Genova, impianto che ospiterà l’importante gara di Serie A tra Sampdoria e Torino. Una partita che potrebbe essere di vitale importanza, soprattutto dal punto di vista del morale, poiché essa precederà una delle partite più importanti di questa stagione per la squadra di Miha, ovvero il Derby della Mole contro la Juventus dell’11 dicembre, sfida stracittadina alla quale, il Toro, dovrà arrivare assolutamente carico e preparato fisicamente.

Udinese Calcio v SSC Napoli - Serie A

Le grandi mete però, si conquistano passo dopo passo e il prossimo obiettivo, al momento, si chiama esclusivamente Sampdoria. La squadra di Giampaolo, alla quale i tre punti non dispiacerebbero affatto, ha varie pedine fondamentali nell’undici titolare che potrebbero far male sul serio alla difesa granata: in primis l’attaccante colombiano Luis Muriel. Il classe ’91 è nato a Santo Tomas ed ha avuto un importante passato al Lecce  e all’Udinese, ma è in questa stagione che sta vivendo uno dei suoi migliori periodi: non a caso, ad oggi, ha realizzato ben 6 reti, confezionando inoltre altri 5 assist ai propri compagni di squadra. Uno dei migliori insomma nel campionato della penisola, dove, a suon di ottime giocate, ha attirato su di sé i riflettori dei maggiori club italiani.

Altro principale pericolo del reparto offensivo dei blucerchiati è Fabio Quagliarella, un ex granata già molto noto all’intero ambiente del Toro. Nonostante l’età non più verde, il giocatore di Castellammare di Stabia, in questa stagione, in 14 presenze, ha realizzato 4 reti e 2 assist, rendendosi dunque molto utile alla causa blucerchiata. La sua esperienza potrebbe essere di vitale importanza alla formazione di Giampaolo, la quale, al momento, sta attraversando un ottimo periodo di forma. Altro giocatore di qualità del club ligure è il portoghese Bruno Fernandes, fantasista giovanissimo – classe ’94 – reduce da un’importantissima rete nella scorsa giornata di Serie A, realizzata contro un Crotone che è riuscito a strappare un 1-1 alla squadra di proprietà di Ferrero. Una presenza comunque molto importante la sua in quel di Genova, poiché, a suon di ottime giocate e deliziose palle confezionate ai propri compagni di squadra, ha rialzato un’ambiente, intorno al quale, qualche mese fa, soffiava soltanto vento di scetticismo, soprattutto riguardo la nuova guida tecnica.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy