Serie A, abbonamenti specchio del mercato: ma il Toro cala in undicesima posizione

Serie A, abbonamenti specchio del mercato: ma il Toro cala in undicesima posizione

Statistiche abbonamenti / Tante le variazioni rispetto alla passata stagione i granata – campagna ancora aperta – superati da Verona e Udinese

49 commenti

Sul campo le venti compagini di Serie A hanno già avuto modo di darsi battaglia in due occasioni prima dell’attuale sosta Nazionali, la stagione 2017/2018 non è però cominciata solamente sul terreno di gioco ma anche sugli spalti: come ogni anno, nella Penisola si è fatta sentire in maniera importante la corsa agli abbonamenti di modo da poter osservare fedelmente i propri beniamini nell’arco di tutto il campionato, seduti sul fedelissimo posto ‘personale’. Proprio per questo, è tempo di analizzare le statistiche relative a questo ambito andando ad osservare eventuali cambiamenti e tendenze (crescenti o decrescenti) all’interno delle varie tifoserie.

Per compiere questo lavoro bisogna tenere conto di alcune premesse e di altrettante osservazioni: innanzitutto è bene precisare che non tutte le campagne abbonamenti del massimo campionato sono ad oggi già concluse, ad esempio proprio il Torino fa parte di quei club che in questo periodo offrono ancora la possibilità alla propria piazza per strappare le ultime tessere. Il dato relativo al Toro è dunque calcolato solamente in relazione al numero di abbonati presenti nell’unico match casalingo disputato sinora: quello contro il Sassuolo. Un’interessante – e normale – tendenza da prendere in considerazione è poi quella relativa al risultato ottenuto nella precedente stagione dalla squadra ed al successivo mercato operato dalla società: il numero di abbonati sembra infatti essere un accurato specchio di questi indici.

Logico è dunque che compagini come le tre neopromosse, la sorprendente Atalanta o un Milan assoluto protagonista nella campagna estiva, vedano crescere notevolmente le tessere staccate; dall’altro lato della medaglia si possono altresì trovare club come Cagliari, Sassuolo ma soprattutto Fiorentina, la cui piazza è probabilmente delusa o per lo meno contrariata rispetto alla recente sessione di mercato. Proprio questa comune tendenza sembra trovare la classica eccezione che conferma la regola nel Torino: nonostante un mercato in entrata dagli importanti acuti – apprezzato anche dalla gran maggioranza dei nostri lettori – la piazza granata non è stata fino a questo momento autrice di un altrettanto sentito incremento. Al netto ovviamente di quanto specificato (la campagna è ancora aperta) sono solamente poche decine in più rispetto alla scorsa stagione i tifosi abbonati. Nella classifica generale anzi il Torino si vede in questo momento scavalcato da due realtà come Hellas Verona ed Udinese, abbandonando la nona piazza dell’anno scorso per accasarsi all’undicesimo posto.

ABBONAMENTI SERIE A 2017/2018: DI SEGUITO LA TABELLA RIASSUNTIVA

SQUADRA ABBONAMENTI 2016/2017 ABBONAMENTI 2017/2018
ATALANTA  10.771 14.041
BENEVENTO  4.595 7763 (dato ufficiale fine agosto)
BOLOGNA  13.576 13.154 (dato ufficiale fine agosto)
CAGLIARI  7.396 5.989 (dato ufficiale fine agosto)
CHIEVO  7.558 8.000*
CROTONE  5.800 8.000 dato ufficiale al 10 agosto
FIORENTINA  20.154 16.568 dato ufficiale fine agosto
GENOA 18.041 16.764 dato ufficiale al 25 agosto
HELLAS VERONA  10.099 12.000*
INTER  27.000* 30.000 circa
JUVENTUS       29.300 circa 29.300 circa
LAZIO  4.000* 10mila stimati a fine agosto*
MILAN  16.450 oltre 30.000
NAPOLI  6.500* circa 9.000 (a Napoli preferiscono biglietti singoli)
ROMA  18.212 20.570 al 25 agosto
SAMPDORIA  16.789 16.000 (dato ufficiale al 25 agosto)
SASSUOLO  6.005 oltre 4.000* 
SPAL  4.212 8.000 (dato ufficiale, campagna chiusa)
TORINO  11.452 11.492 ufficiale al 27 agosto
UDINESE 10.774 11.662 (dato definitivo e ufficiale)

* dati stimati

49 commenti

49 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 settimane fa

    La perdita di Benassi e di Zappacosta e l’arrivo di sostituti sulla carta non potenzialmente alla loro altezza può aver inciso. Resta il fatto che per il Toro moderno avere uno stadio con una capienza di nemmeno 30.000 spettatori equivale a relegarsi in posizioni di rincalzo in tante classifiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granata39 - 2 settimane fa

    marino39 Ritengo che una campagna acquisti troppo attendistica e all’apparenza volta a sfruttare più l’affare dal punto di vista economico che da quello prettamente tecnico abbia raffreddato gli entusiasmi dei tifosi che si sono sentiti come tenuti sulla corda per trattative estenuanti che a volte si spegnevano nel giro di poche ore.Auguriamoci tutti che le scelte alla fine fatte diano quei risultati che tutti speriamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 2 settimane fa

    Per una città come Torino che ha un milione di abitanti è veramente una vergogna avere così pochi abbonati e poi state a lamentarvi se la squadra va male o se Cairo ha il braccino corto.Cari torinesi invece di stare in casa con le pantofole e mettere i soldi sotto il materasso alzatevi e correte ad abbonarvi per dare un buon esempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. claudio sala 68 - 2 settimane fa

    Sicuramente Torino in generale non è una città che ama gli stadi, la stessa Juventus ha uno stadio piccolo rispetto alle squadre europee a cui vorrebbe assomigliare. Aggiungiamo che gli stadi sono poco sicuri e spesso poco accoglienti per cui il numero degli spettatori è destinato a mantenersi basso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 2 settimane fa

      Ma no, non credo… perchè poco sicuri? ti è mai successo qualcosa allo stadio?
      Poco accoglienti? si và a vedere una partita di calcio, mica a fare salotto… al vecchio Comunale in curva si stava in 7000 (oggi meno della metà), appesi alle transenne due ore prima dell’inizio della partita… oggi entri alle tre meno cinque, ti siedi sul seggiolino, ti guardi la partita al coperto e te ne vai… la gente non và allo stadio perchè si sente scomodo o a rischio… non ci và perchè non ci vede nulla di diverso dal vedersela a casa, tanto è il coinvolgimento…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. abatta68 - 2 settimane fa

    Io dico solo che non ė possibile che vada perduto un patrimonio come il tifo organizzato… Se non ci arrivano i tifosi, dovrebbe pensarci la società aiutando, attraverso iniziative, a riorganizzare la cornice intorno all’ evento. I club stessi dovrebbero coordinarsi in questo è tornare a parlare con la società, per tornare a dare dignità e senso di partecipazione al tifoso.
    Due proposte:
    Posti numerati nelle due curve e in tribuna, posti liberi nel settore distinti dove riunire la curva maratona con tanto di mega bandierone da 100mt, prezzo unico a 25€ per curve e distinti con vantaggi maggiori per gli abbonati e 1€ per ogni biglietto destinato alle coreografie che garantiscano un fondo ufficiale e non l’elemosina fatta dai tifosi all’ ingresso.
    Ė troppo? Per chi non c era, ricordo che molte di queste cose una volta c erano e il divertimento di andare allo stadio 3ore prima stava proprio nel preparare le cornice, molti la partita manco la guardavano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bertu62 - 2 settimane fa

    Ma poi, un ultima cosa! Ma avete visto nella tabella sopra i numeri del Napoli?? Ma cos’è? Secondo Voi A NAPOLI non amano la squadra? E’ CHE PROPRIO DELL’ABBONAMENTO SE NE FREGANO! E ALLORA? Cosa vuol dire, dobbiamo “MISURARE” l’amore che si ha per una squadra di calcio “secondo quello che ci viene detto”? MA DETTO DA CHI??
    Guardate…..Io MI SONO ROTTO! Mi sono rotto di DOVER ESSERE di volta in volta: contabile/commercialista/imprenditore/amministratore delegato/direttore Sportivo e anche ALLENATORE!!! IO VOGLIO ESSERE SOLO TIFOSO! TIFOSO E BASTA!!!
    BASTA BILANCI, PLUSVALENZE, AMMORTAMENTI…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ToroSardo - 2 settimane fa

    Siamo vergognosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. LeoJunior - 2 settimane fa

    tutto giusto quello che leggo. Vero che gli abbonamenti hanno poco peso sul bilancio. Così come vero che comprando i singoli biglietti si contribuisce anche più dell’abbonamento (atteso che si vada allo stadio tutte le volte, o quasi). Ma non dobbiamo dimenticare il valore simbolico dell’abbonamento. un TIFOSO dovrebbe farlo come dimostrazione incondizionata di AMORE vs la squadra. A prescindere da campagna abbonamenti, risultati, presidenti. La visione cinica del “vado allo stadio solo se…” non è da vero tifoso. Se aspetto che la squadra vada bene per andare allo stadio NON sono un tifoso. Se aspetto la partita con una BIG per andare allo stadio non sono un tifoso. SONO un CLIENTE, un FRUITORE dello spettacolo. Come chi va a teatro. Ci va se lo spettacolo è bello, se gli attori sono di prima fascia …. purtroppo la conclusione è una: il TORO ha pochi tifosi veri. Di chi sia la colpa, possiamo discuterne. Ma il risultato è quello. Altro che milioni di tifosi. Quindi scordiamoci anche sceicchi e cinesi: quelli investono solo in squadre con un certo numero di tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 2 settimane fa

      Io tifo Toro da bambino, i miei due figli sono granata, penso che tiferei Toro anche se finisse in Promozione. Secondo me invece siamo in tanti così….il problema è che si è perso la voglia di stare assieme, questo è un problema diffuso anche su cose più importanti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FVCG-70 - 2 settimane fa

    Anni e anni di abbonamenti (dal 2° posto con Radice in panchina e Junior in campo agli anni in B con Franco Lerda in panchina)…

    Se facciamo poco più di 11.000 abbonamenti dopo un calciomercato nel quale non abbiamo venduto il Gallo Belotti e abbiamo acquistato (tra gli altri) Sirigu, Rincon e Niang (ma ve lo ricordate quando in attacco avevamo i Fabbrini e in porta i Morello???) da aggiungere a Iago e Ljajic lì davanti…beh, un pò di delusione la provo.

    E brividi li ho sempre, ogni volta che arrive in Maratona… io mi abbono al Toro, non a Cairo o a chiunque vesta la nostra maglia…
    FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. CUORE GRANATA 44 - 2 settimane fa

    Certamente i 12mila abbonamenti sono pochi specie se rapportati ai complessivi 20mila di Verona. Altri “fratelli” hanno già compiutamente analizzato la questione. Aggiungerei brevemente che 1 Ai tempi del Fila l’impianto era sempre esaurito nella sua capienza che peraltro era di 30\35 mila posti 2 Al vecchio Comunale il trend salvo eccezioni(derby,partite di cartello o di Coppa) si è mantenuto all’incirca lo stesso con abbonati all’incirca a metà rispetto ai paganti 3 Al DELLE ALPI,impianto mai amato seppur periferico,più o meno è stata la stessa cosa con il picco per lo “storico” Toro-Mantova 4 Il calo più evidente è avvenuto all’Olimpico con la progressiva ns. parabola discendente ed una conseguente disaffezione 5 Anch’io sognerei un impianto sul modello Anfild e relativa atmosfera “magica” 6 Il mercato di quest’anno valido potenzialmente dovrebbe riportare entusiasmo e più spettatori paganti 7 Considerato che “il popolo del Toro” storicamente,al di là di una “intelighenzia” che non ha in simpatia”i padroni del vapore”ha le sue roccaforti nei ” Borghi” dove ho le mie radici e nelle “Barriere”ha sempre preferito tifare volta a volta piuttosto che abbonarsi(i ns. abbonati anche in tempi migliori non hanno quasi mai superato la soglia dei 15mila). A mio parere quindi e condivido il pensiero espresso da “Abatta” la società dovrebbe attuare una politica di prezzi popolari uguali per curve e distinti per assicurare una cornice più “degna” al “Grande Torino” tenuto conto che la Maratona non è più quella di un tempo. 8 Gli incassi da botteghino costituiscono ormai una percentuale modesta delle entrate e la Società dovrebbe valutare seriamente tale ipotesi 9 Un’ultima cosa “fuori tema” ma non troppo riguarda il ns.inno che secondo me non rispecchia l’anima del Toro e non crea la giusta atmosfera 10 Vi sono addetti ai lavori che tifano Toro i quali potrebbero pensare ad un inno in linea con la ns. storia fatta di gioie, dolori e delusioni come avviene nella vita reale 11 Penso ad un sound sulla falsariga di certe splendide “ballate” irlandesi\gallesi con tanto di cornamuse 11 Chissà se qualcuno raccoglierà questa proposta! FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. JoeBaker - 2 settimane fa

    Quello che dice Prawda ha un suo senso. Dopo tanti anni (tra cui uno scudetto e la stagione UEFA) anch’io ora faccio parte della tribu di quelli che vanno più o meno una volta al mese. Però porto moglie e due ragazzi e andiamo nei distinti: conto totale piuttosto salato, ma non faccio numero per le statistiche sugli abbonamenti.
    Quest’anno ne farò uno simbolico, ma sono d’accordo che per capire bene bisognerebbe fare una graduatoria di presenti allo stadio, con i dati che pubblicano i giornali il lunedì (incasso, numero spettatori, di cui quota abbonati).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. bertu62 - 3 settimane fa

    E tanto per essere chiari anche qui con Voi, così come ho espresso la mia opinione (in merito al calciomercato appena concluso) sia su CuoreToro che ToroIt altrettanto faccio anche qui: è stato fatto un “buon lavoro” soprattutto in fase di uscita, dove FINALMENTE siamo riusciti a sbrogliare delle situazioni “imbarazzanti” come quelle di Avelar (…ce lo stavano inventando CENTRALE DIFENSIVO…) e Maxi Lopez (pesante ANCHE e soprattutto per l’ingaggio…), ed anche in entrata, sia con N’Koulou che con Rincon, però……Però siamo riusciti a fare ugualmente delle “cag**e” assurde, come prendere SADIQ E OLTRETUTTO con la formula del contro-riscatto, oppure dare Parigini in prestito SENZA contro-riscatto! Infine le due cessioni, Benassi e Zappacosta, che CI STANNO, intendiamoci! Ci stanno TUTTE E DUE, il primo perché “eterna promessa” mai mantenuta in 3 anni e 2 allenatori ed il secondo perché OTTIMO a spingere (solo dalla seconda metà dell’anno scorso, peraltro…) MA INCAPACE a difendere e soprattutto (anche qui…) A QUELLA CIFRA…!!!! Però SI DOVEVA fare qualcosa meglio, MOLTO MEGLIO sia in mezzo (anche Donsah a 8 Milioni andava bene, ne hai presi 10 di Benassi…) che dietro al posto di Zappacosta!!! E PORCA MISERIA! Si arriva SEMPRE a fare 30 E MAI 31!!! Fino a ieri, magari, eravamo un po’ “cortini” di soldi, era ancora ancora comprensibile se non si voleva spendere…..MA QUEST’ANNO NO DAI!!! QUEST’ANNO ERA L’ANNO IN CUI SI DOVEVA SPENDERE!!!
    Poi magari (ME LO STRA-AUGURO!!!!) il campo dirà che siamo ugualmente da EL, perché si arriverà 6°, o magari 5°, o magari (MAGARIIIII!!!) 4°!!! E andrà benissimo così!!! Ma se per SFIGA (che con noi ci ha SEMPRE visto benissimo…) si arriverà fuori dalla zona EL per 1 punto, allora….cos’è servito avere il forziere pieno????
    FV♥G!!! SEMPRE E SOLO !!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 settimane fa

      GIà, lo so che “brucia un pochino” lì sotto, proprio in fondo alla schiena, MA E’ COSI’. Non ci sono mica tante balle sapete! Il Milan ha speso 220MIO/€ CHE NON HA in campagna acquisti SULLA SPERANZA di andare in CL e così facendo recuperare immagine e merchandising in Asia! Io non dico che DOVEVAMO FARE UGUALE!! Ma visto che invece NOI LI ABBIAMO 50MIO/€, c**o spendiamone 30!!! Prendiamo Simeone! Non vuol venire al Toro perché sennò non giocherebbe perché il posto è di Belotti? VERISSIMO, ok, IO INTANTO LO PRENDO eppoi lo lascio al Genoa!!! C**O!!! E quando Belotti andrà via, l’anno prossimo (perché Belotti ANDRA’ VIA L’ANNO PROSSIMO, LO DICO GIA’ ADESSO QUI….), io ho già pronto Simeone! Non che poi mi salta fuori Petrachi che con 80/100MIO NON SA CHI PRENDERE!!! MA DAI!!! PROGRAMMAZIONE!!! PROGETTO A MEDIO/LUNGO TERMINE!!! Così mi sembra di essere tornato indietro di 5 anni!!! Dai, siamo stati dietro a NIANG 1 MESE!!! Benassi l’hanno venduto in 1 giorno, Zappacosta (dicono…ma mica di credo!!!) in 7ORE!!!! E noi? Per prendere Burdisso A ZERO abbiamo aspettato di dar via Avelar!!!! MA ZIO FA!!! EPPOI DANNO 8 AL MERCATO!!!!!
      Vado a nanna va, che sennò mi inca**o solo eppoi devo tornare al Pronto….. Notte fratelli!!! FV♥G!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. abatta68 - 3 settimane fa

    C’è solo un modo per fare più abbonati ed é quello di generare entusiasmo… Ma non solo in un progetto di squadra, ma in un progetto per i tifosi! Cairo aumenti un pochino i prezzi degli abbonamenti, ma regali i distinti centrali per fondare una nuova curva maratona unità! Nuovi striscioni, bandieroni in balconata, file di tamburi… La gente si deve sentire parte di qualcosa, integrata in un unico spirito che ti porta allo stadio per essere la curva maratona! Non ė questione che non si vede bene o che ė in centro città… Tutte balle! Oggi allo stadio sembra di essere in una sottospecie di palazzetto dello sport dove ognuno si fa gli affari suoi e quelli della primavera non sentono nulla dalla maratona e viceversa… Così non va bene! La società dovrebbe mettere voce riguardo a questo… Il rischio ė che allo stadio non ci vada più nessuno, perché tanto ė uguale a vederla sul divano a casa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 settimane fa

      Abatta, fratello, Ti voglio bene lo sai ma…..Hai toccato 2 tasti che dire DOLENTI è dire poco, MOLTO poco!!! Primo hai usato il verbo “regalare” assieme al nome del Presidente: IMPERDONABILE! NON SI FA!!! Anche perché fra poco vedrai come lo martello sui 500 seggiolini del Fila che HA PROMESSO LUI DAVANTI A 10.000 persone che LI AVREBBE COMPRATI!!! Eppoi La Maratona…! Sulla Maratona di oggi sto scrivendo un pezzo di là che E’ A PUNTATE perché sennò non ci sta tutto da solo ma…..è un gran bel vespaio! Ed il fatto che non si sentano più i cori di una volta oppure non ci siano più gli striscioni dovrebbe IN PARTE far riflettere ed IN PARTE rispondere già da solo al “perché” non ci sia più la Maratona di una volta!
      Buona notte fratello!!! FV♥G !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. bertu62 - 3 settimane fa

    La “questione abbonamenti” credo che abbia origini lontane…
    Se la si vuole analizzare dal punto di vista “analitico-critico” al tifoso (QUALUNQUE tifoso…) rimane solo lo strumento “denaro-che-si-spende” per poter esprimere civilmente la propria soddisfazione oppure il proprio malcontento: spendo denaro per abbonarmi, per comprare gadget, per seguire la squadra anche in trasferta, oppure NON spendo né per una cosa né per quell’altra né tantomeno per quell’altra ancora….Però poi c’è anche la questione della “lontananza” soprattutto da Torino, la questione degli impegni personali e non ultimo la questione economica….Però c’è anche l’aspetto intrinseco dello stadio stesso: scomodo per via che il campo è lontanissimo, scomodo perché VECCHIO (diciamocelo…) e magari scomodo perché TROPPO in centro città (de gustibus…)…. In definitiva fratelli io credo che ultimamente la “questione abbonamenti” sia stata TROPPO strumentalizzata! C’è chi la usa a proprio vantaggio e chi invece come arma da utilizzare contro “gli altri”, i PRO-CAIRO contro gli ANTI-CAIRO…..Ma la verità è che rimane e rimarrà SEMPRE una questione PERSONALE! A torino e PER IL TORO poi ancora di più! Altrove ci sono tifosi che magari mangiano la carne 1 volta al mese e fanno questo sacrificio per potersi comprare l’abbonamento, invece a vedere il Toro ci vanno più spettatori paganti che abbonati ma alla fine come ha detto giustamente PRAWDA quello che conta è SE e QUANTO lo stadio si riempia in occasione delle partite! Ci può stare TUTTO, il fatto che si dica che Cairo abbia condotto una campagna acquisti SONTUOSA (???) da 8 (??? MA VERAMENTE??) oppure che Cairo abbia mostrato nuovamente il “lato-formichina” riempiendo le casse del Toro (NON LE SUE, attenzione….) con 50MIO e più (!!!!) però poi quello che conta è che a TIFARE PER IL TORO E PER LA MAGLIA ci vanno sempre UN SACCO DI TIFOSI!!!
    Perché IL TORO non è di Cairo, non è di Belotti, IL TORO E’ NOSTRO!!!!!
    E sono convinto anzi SICURO che quest’anno ci sarà sempre più gente allo stadio, ci saranno sempre più tifosi a riempire gli spalti SE finalmente riusciremo TUTTI a vedere che Sinisa aveva ragione, nel puntare su questo modulo, nello scegliere quei giocatori e nel lasciar partire quelli che sono partiti, magari anche l’ultimo giorno di mercato….Perché sarà il campo e dire VERAMENTE come stanno le cose, non il numero degli abbonati….
    FV♥G !!! SOLO E SEMPRE …!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baveno granata - 3 settimane fa

      IL TORO È DI TUTTI!! Concordo le tue osservazioni sul nostro TORO ed il problema stadio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 3 settimane fa

        :-) !!! DI TUTTI I GRANATA! DI TUTTI NOI TIFOSI GRANATA!!!
        IO I GOBBI NON LI VOGLIO !!! Eheheheheh….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ribaldo - 2 settimane fa

      tu dici: “e magari scomodo perché TROPPO in centro città (de gustibus…)” meglio in mezzo alle discariche come l’altro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 2 settimane fa

        Infatti era una provocazione la mia!!! Messo fra “apici” ed in più ho scritto de gustibus proprio per dire che “a chi piace..”…
        Lasuma sté và..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Fedeltà più forte del fuoco - 3 settimane fa

    Io da 36 anni, ovvero da quando sono nato, ho solo un abbonamento: quello che ti fa passare anni di scuola unico granata in classi di leccaculo strosciati di qualsiasi colore. Quello delle giornate a Superga, piangendo per il futuro negato dalla sorte infame. Quello che tutti i giorni ti da la piena coscienza che non sei solo un tifoso, ma un difensore di uno stile di vita che va anche oltre il calcio. Quello che ti fa dimenticare numeri, soldi e articoli inutili come questo. Quello che ti fa pensare che domani tuo figlio dovrai educarlo ad alti valori che solo il Granata rappresenta. Io amo il Toro e questo non me lo toglierà mai nessuno, abbonamento o meno. Buonanotte fratelli e…. Giuse merda!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fedeltà più forte del fuoco - 3 settimane fa

      Naturalmente Giuve merda!! Maledetto t9

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. JoeBaker - 2 settimane fa

      Fantastico! Sono con te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. bertu62 - 3 settimane fa

    Mah…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baveno granata - 3 settimane fa

      Ciao Bertu,ora voglio leggere il tuo parere sugli abbonamenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 3 settimane fa

        Ciao Fratello !!! FV♥G !!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. rogerfederer - 3 settimane fa

    Tipico degli italiani…pretendere sempre e dare mai….non arrivare a ventimila abbonati e’ una vergogna…se calcoliamo che il bacino potenziale è almeno di 60 mila com’egli spettatori di Toro Mantova del 2006…punto e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Forvecuor87 - 3 settimane fa

    Per incrementare abbonamenti c’è un solo modo e tutti lo conosciamo….. GENERARE ENTUSIASMO! Fermi tutti non è una critica generale sul Toro di quest’anno che tutto sommato mi piace pure e nemmeno dal fatto che non sia arrivato Neymar. Scherzi a parte io penso che la maggior parte dei tifosi si aspettava almeno un colpo d’effetto che potrebbe essere stato SIMEONE oppure IMBULA PIÙ DONSAH…. ecco io penso che se fosse arrivato uno di questi signori qua obbiettivi tanto decantati e rincorsi la campagna abbonamenti sicuramente non sarebbe andata al di sotto dell’anno scorso. E poi diciamocelo francamente ai tifosi a dato fastidio una cosa, che il tesoretto non sia stato utilizzato non dico tutto ma almeno per fare uno sforzo in più in campagna acquisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. DamS - 3 settimane fa

    Vivo a Verona e purtroppo posso venire a Torino 4/5volte in un’anno per vedere il Toro.. Mi spiace vedere un numero così”basso” di abbonati.. essere dietro a squadre come il Bologna o il Verona.. Quì sono a 12.000..una città che è meno della metà di Torino.. saranno quello che sono ma in Serie C1 avevano 10.000 abbonati…non gli importa nulla del calciomercato o del presidente (in caso vanno a prenderlo a casa, o in sede come con Pastorello) ..lo stadio è vecchiotto e con la pista.. ma a loro non frega nulla… vanno perchè tifano la maglia. Quando gioca in casa vi posso assicurare che la differenza la fanno loro .. La curva Maratona è molto rispettata quì..nonostante non corra buon sangue.. ma dicono che è uno scandalo che il Toro abbia meno abbonati di loro.. Saluti e ForzaToro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Baveno granata - 3 settimane fa

    Secondo me Gli abbonamenti non decollano per svariati motivi:
    In primis lo stadio troppo piccolo e non vicino al campo,se avessimo uno stadio come quello di Genova,probabilmente ci sarebbero 3-4 mila abbonati in più.
    Altro aspetto importante da non trascurare,il ventennio umiliante che l’intera tifoseria ha dovuto subire,non è semplice recuperare la fiducia dopo tanti lustri.
    la presidenza degli ultimi 12 anni è sicuramente meglio di quelle passate,ma obiettivamente era difficile fare peggio.
    A me personalmente manca anche l’entusiasmo per non avere un presidente tifoso che sappia trasmettere passione per i nostri colori.
    12 anni fa contavo molto in Cairo per la rinascita ma poi,con il passare degli anni mi sono reso conto che è diventato presidente solo per visibilità ed affari.
    l’ultima sessione di mercato è migliore rispetto a quelle precedenti ma si poteva fare di più evitando la cessione di Zappacosta a poche ore dal gong finale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. iugen - 3 settimane fa

    Però è datato 27 agosto, prima della fine del calciomercato, magari il fatto di aver tenuto Belotti potrebbe influire. La campagna abbonamenti è ancora aperta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Torello_621 - 3 settimane fa

    Dove sono i leoni da tastiera, quelli che danno 4 al calciomercato, criticano la società, ne sanno più di Petrachi? Non li leggo tra i commentatari di quest’articolo. E chissà perché non credo di ritrovarli negli 11.500, cifra a dir poco ridicola anche e soprattutto a fronte dei prezzi veramente popolari che la società propone da anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nick mano fredda - 3 settimane fa

      A quanto pare i leoni non parlano, mettono solo pollice verso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. torinodasognare - 3 settimane fa

    Che due palle, ‘sta storia degli abbonamenti….ogni anno, ogni anno… Ogni fenomeno ha una sua spiegazione, anche se complessa, e quello degli abbonati granata non è diverso dagli altri. Io non so se essere abbonati è un modo migliore di altri per tifare una squadra. Io preferisco andarci quando posso e voglio allo stadio, pagando di volta in volta il biglietto. Una volta lo faccio io, una volta mio fratello, un’altra un mio amico, ogni tanto tutti e tre…. Cosa cavolo cambia?? I giocatori e le società non dovrebbero preoccuparsi di questo, altrimenti quando giocano fuori casa davanti a 300 tifosi itineranti come dovrebbero comportarsi?
    Però non capisco le critiche alla tifoseria granata… perché non dovrebbe meritarsi un Toro sempre migliore? Solo perché non riempie lo stadio? E quelli che ci vanno, abbonati o meno? Boh.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Athletic - 3 settimane fa

    Questa è la tifoseria che merita l’arrivo dello sceicco o dei cinesi? Cairo per una tifoseria come questa è grasso che cola, altroché….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. prawda - 3 settimane fa

    Il Torino ha sempre fatto “pochi” abbonati, e’ un dato storico, l’anno dello scudetto per fare un esempio, in uno stadio da 70k posti gli abbonati erano meno di 15k e l’anno successivo con lo scudetto sul petto non arrivavano a 17k. Pero’ poi si faceva una media di oltre 40k spettatori; se non sbaglio il maggior numero di abbonati e’ stato oltre 26k l’anno della finale di Coppa e poi 19k il primo anno di Cairo ma in entrambi i casi in uno stadio di quasi 65k posti. Quindi non mi sorprendono questi dati, semmai dovrebbero essere comparati a quella che e’ l’attuale capienza degli stadi ed a quanto le societa’ incassano dalla vendita al botteghino; perche’ alla fine anche con meno spettatori il Torino incassa di piu’ di Samp e Genoa e mi pare che sia questo il dato piu’ importante, ma soprattutto ha un indice di riempimento tra i piu’ alti della serie a, lo scorso campionato dietro solo paracarri e bergamaschi. Forse se la redazione a fianco del numero degli abbonati mettesse anche l’incasso complessivo e l’indice di riempimento probabilmente questo dato non sarebbe piu’ cosi’ negativo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro88 - 3 settimane fa

      Secondo me non c’è nessun nesso tra la capienza degli stadi e il numero degli abbonati.
      Caro prawn piuttosto che arrampicarci sugli specchi sarebbe meglio recitare il mea culpa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 3 settimane fa

        Ue quello è prawda non confondere il gambero con la verità 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawda - 3 settimane fa

          Grazie prawn, la verita’ e’ sempre la verita’ :-)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. prawda - 3 settimane fa

        Toro88 – Premetto che non devo recitare nessun mea culpa perche’ nel 1975 ero uno di quei meno di 15k abbonati e lo sono stato per tanti, forse troppi anni. Inoltre i tifosi del Torino, come anche di altre squadre, non fanno storicamente molti abbonati, ma fanno in compenso piu’ paganti la domenica. Se a questo si aggiunge che Marassi o il Dall’Ara hanno una maggiore capienza e quindi offrono un numero maggiore di biglietti a basso prezzo, questo spiega perche’ pur facendo meno spettatori il Torino incassa di piu’. Il Torino lo scorso anno ha avuto il terzo indice di riempimento della serie a, i gobbi pur facendo molti meno spettatori dell’Inter hanno incassato quasi il doppio dal botteghino. I dati se non vengono presi tutti, hanno poco senso ed ecco perche’ ho scritto che probabilmente la Redazione avrebbe fatto meglio a indicare anche gli altri parametri. Infine ha poca importanza ma non sono prawn.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Toro88 - 3 settimane fa

    Ma non è che i braccini siamo noi tifosi????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. robertofo - 3 settimane fa

      Certo, troppo impegnati nello svolgere l’attività del controllo dei bilanci del Torino Calcio, allenatori, procuratori, preparatori, ecc. ecc. ecc., ma soprattutto…….maghi della tastiera, molti quaquaraquà, ma allo stadio non ci vengono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. gl65 - 3 settimane fa

    I signori che si lamentano sempre dovrebbero leggere ogni tanto questi dati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. LeoJunior - 3 settimane fa

    E per fortuna che è Cairo il braccino!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Castiglioni Granata - 3 settimane fa

    L’affare maxi Lopez deve aver spostato gli equilibri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. michelebrillada@gmail.com - 3 settimane fa

    auguri al toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. michelebrillada@gmail.com - 3 settimane fa

    nhyhyuhjnbnn

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy