Torino-Cagliari: Miha conta sul fattore casa per centrare tre punti necessari

Torino-Cagliari: Miha conta sul fattore casa per centrare tre punti necessari

Verso il match / Granata e rossoblù arrivano al match di sabato appaiati a quota 16 punti. Ai granata la vittoria manca da tre turni: serve il risultato pieno contro i sardi, che lontano da casa fanno ancora più fatica del Toro

2 commenti

Archiviata la trasferta di Udine (ecco le tre “sentenze” del match), il Torino di Mihajlovic deve focalizzare l’attenzione sul prossimo impegno di campionato: l’anticipo della 12° giornata, che vedrà i granata impegnati allo stadio Olimpico Grande Torino contro il Cagliari nell’orario di sabato 5 novembre alle ore 18.

Sarà un match molto interessante, tra due squadre che si affacciano ai piani alti della classifica: nel caso dei granata, l’ottavo posto rispecchia le previsioni della vigilia del campionato, non così per il Cagliari di Rastelli, neopromossa terribile il cui avvio di campionato va sicuramente aldilà di ogni più rosea previsione. Con 16 punti in 11 giornate, i giocatori isolani hanno già messo in tasca una bella fetta di salvezza e ora sognano di potersi inserire nella lotta per le posizioni che portano all’Europa League, con l’entusiasmo di chi ha tanta voglia di stupire. Entusiasmi che il Torino dovrà cercare di smorzare. I granata di Mihajlovic non vincono da tre partite (2 pari e una sconfitta) e scenderanno in campo con l’obiettivo di conquistare la posta in palio dei tre punti. Il treno dell’Europa non va infatti mollato (attualmente, il sesto posto è occupato dall’Atalanta, tre punti sopra i granata) e poi sarà importante arrivare alla sosta delle Nazionali in serenità e fiducia.

Per centrare l’obiettivo della vittoria, Mihajlovic potrà contare sul fattore “casa”: il Torino ha infatti conquistato tra le mura amiche 11 dei suoi attuali 16 punti. Discorso che vale ancora di più per il Cagliari, che di punti in casa ne ha conquistati 13 su 16. Nelle cinque gare sin qui affrontate fuori casa, sono arrivate quattro sconfitte e una vittoria – quella a San Siro in casa Inter – e un totale di 14 reti incassate a fronte di 5 subite. Un dato, questo, che può quindi incoraggiare i granata, che incontrano una formazione che lontano da casa fa fatica quanto e più di loro.

Per quanto riguarda la situazione dall’infermeria, Mihajlovic in vista dei sardi recupera Castan, che è tornato in gruppo ieri: sabato, salvo imprevisti, recupererà il suo posto come centrale sinistro della difesa. Acciacchi, invece, per Zappacosta e Valdifiori: il terzino e il centrocampista sono tornati da Udine con problemi rispettivamente alla coscia destra e alla schiena e nelle prossime ore saranno oggetto di esami specifici. Rastelli, invece, sorride per quanto riguarda Simone Padoin: l’ex Juve, nella gara di lunedì sera – vinta dai sardi per 2-1 contro il Palermo – ha avuto un risentimento alla coscia destra che però non sembra causa di lesioni organiche e, nonostante in questi giorni non si stia allenando col gruppo, può pensare di recuperare per la sfida al Torino.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. VecchiaQuercia52 - 1 mese fa

    Per ora ci possiamo accontentare, dati i problemi che hanno avuto in attacco Lijaic e Belotti, ormai superati. Iago Falquè dovrebbe riassorbire il suo affaticamento e il rientro di Castan e De Silvestri riporterà in difesa una maggiore qualità, facendo riprendere la botta che Zappacosta ha ricevuto ad Udine. Lukic e Boyè stanno inserendosi sempre meglio, ma dobbiamo recuperare Valdifiori prima possibile. Finire il girone di andata entro i primi 8 ci farà fare una bella volata nel girone di ritorno per la classifica, il 5° posto per noi è possibile già da quest’anno.

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Amoon - 1 mese fa

    Dando per scontato la necessità di fare punti in casa, credo che il toro li debba fare a prescindere dal pubblico. Anche perchè se si continua fuori casa con una media scarsa difficilmente il pubblico sarà invogliato a venire allo stadio. Comunque forza toro, io per questo mese di novembre sono fiducioso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy