Torino, lo staff tecnico di Mazzarri: Frustalupi il vice, ecco tutte le novità

Torino, lo staff tecnico di Mazzarri: Frustalupi il vice, ecco tutte le novità

Il punto / A variare non è solamente il tecnico: sono tre i “sopravvissuti” della gestione Mihajlovic, circondati da cinque volti nuovi

7 commenti

Era cominciata ieri pomeriggio l’era Walter Mazzarri sulla panchina del Torino, quest’oggi tutto è stato definito con maggiori dettagli e spiegato. Una delle principali innovazioni riguarda, tra le altre cose, anche lo staff tecnico che accompagnerà il tecnico toscano nel corso di questa sua nuova avventura sulla panchina granata; quando ha luogo un esonero, infatti, non è solamente l’allenatore – il volto “di copertina” – a dover fare le valigie ma spesso e volentieri a lasciare la squadra è anche la maggior parte dei suoi collaboratori, sostituiti dai fedelissimi del successore. Ed anche al Torino, questo processo si è nel complesso verificato. Sono infatti solamente tre i “sopravvissuti” della gestione Mihajlovic che continueranno a far parte dello staff tecnico granata, circondati però da volti nuovi.

LEGGI: Torino, Mazzarri si presenta: “Molto emozionato. Ora fatti e non parole”

Una prima novità, sarà il numero dei collaboratori: con il tecnico serbo erano dieci, con quello di San Vincenzo si ridurranno ad otto. Si è parlato dei tre rimasti del precedente Torino: si tratta di Diego Raimondi (collaboratore tecnico), Paolo Di Sarno (preparatore dei portieri) e Paolo Solustri (preparatore atletico). Queste tre personalità, saranno contornate ed anzi integrate nello staff di fedeli di Mazzarri, che ha portato con sé per questa nuova avventura fondamentalmente tre volti noti: Nicolò Frustalupi nel ruolo di allenatore in seconda, Giuseppe Pondrelli come preparatore atletico e Claudio Nitti nelle vesti di collaboratore tecnico. La lista dei collaboratori tecnici sarà poi completata da Roberto Miggiano, mentre Fabio Corradini sarà il match analyst. Cambia il ciclo, il nuovo Torino prende subito forma: ecco come cambia lo staff tecnico granata sotto la guida di Walter Mazzarri.

NUOVO ORGANIGRAMMA STAFF TECNICO, TORINO:

ALLENATORE: Walter Mazzarri

ALLENATORE IN SECONDA: Nicolò Frustalupi

PREPARATORE DEI PORTIERI: Paolo Di Sarno

COLLABORATORI TECNICI: Roberto Miggiano, Claudio Nitti, Diego Gabriel Raimondi

PREPARATORI ATLETICI: Giuseppe Pondrelli, Paolo Solustri

MATCH ANALYST: Fabio Corradini

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. WGranata76 - 2 settimane fa

    A mio avviso è più che logico tenere Di Sarno che si è dimostrato un elemento molto valido negli anni con diversi allenatori.
    Anche tenere il vecchio preparatore atletico è assennato, perchè ha bene in mente la storia dei vari elementi e il lavoro svolto sinora, facendo da ponte per le istruzioni del nuovo preparatore atletico, che avrà sicuramente molto da lavorare visti i risultati sinora ottenuti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 2 settimane fa

      Concordo il preparatore atletico deve per forza rimanere, la speranza è che abbia lavorato di più sulla seconda parte di stagione, altrimenti siamo nella “juve”!
      E se così fosse, cambio preparatore a fine stagione, senza nulla contro persone che fanno il loro mestiere, ma se corriamo meno di tutti qualcuno non ha lavorato poi così bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 2 settimane fa

        Se non vengono fuori le forze nel girone di ritorno siamo proprio nella giuve. 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sysma_558 - 2 settimane fa

    LOMBARDO GOBBO…….MENO MALE CHE NON TI VEDO PIU’ AL TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio - 2 settimane fa

    meno male. Via anche quel gobbo di lombardo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13691363 - 2 settimane fa

    Grande Di Sarno sempre presente dai tempi di Ventura, scusate se sono di parte ma è zio di un mio caro amico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 settimane fa

      Ha fatto un gran lavoro con M-Savic, per cui sempre e solo lui ad allenare i portieri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy