Torino, Maksimovic: intervento riuscito. Confermato lo stop di due mesi

Torino, Maksimovic: intervento riuscito. Confermato lo stop di due mesi

Maksimovic è stato operato alla clinica Fornaca dal dottor Misischi. Via al periodo di degenza per il difensore serbo infortunatosi con la propria Nazionale

di Redazione Toro News
maksimovic

In serata Nikola Maksimovic è stato operato. Come avete già letto su queste colonne, lo stop sarà di due mesi. Il difensore serbo è finito sotto i ferri del dottor Misischi, consulente ortopedico del Torino, alla clinica Fornaca. L’operazione chirurgica, volta a ridurre e stabilizzare la frattura al quinto metatarso del piede sinistro che Maksimovic si è procurato durante un allenamento con la propria Nazionale, si è conclusa positivamente; inizia ora, per Maksimovic, il periodo di degenza: la sua sarà certamente un’assenza di non poco conto per il Torino di Ventura.

Torino, Maksimovic: intervento riuscito. Confermato lo stop di due mesi

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto Fava - 3 anni fa

    Che dire? Più che augurare a Nikola una pronta ripresa è nulla di più.
    Contro la sfiga siamo impotenti, meno male che la rosa e “ottima e abbondante”.
    A presto sul campo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MartinVasquez - 3 anni fa

    ma Jansonn andra’ bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LeoJunior - 3 anni fa

    Prendiamo spunto da questa brutta tegola per fare un ragionamento in generale sulla gestione di una realtà come quella del Toro, oggi. A prescindere dal fatto che siamo tutti contenti che Nikola sia rimasto con noi, l’occasione è buona per farci riflettere sulle strategie di una squadra con il nostro attuale budget. Non possiamo permetterci 25 “big” e quindi il rischio, in alcuni ruoli, è di trovarci in disequilibrio. Cedere i giocatori al massimo della valutazione risponde anche ad una semplice logica di frazionamento del rischio. Avere in un ruolo un giocatore da 18 milioni e non avere un sostituto valido e sano è molto rischioso. Per una realtà come la nostra, potendolo fare, è da preferire avere un titolare da 12 milioni + una riserva da 6 milioni oppure un solo titolare (per quanto forte) da 18? Credo che siano domande e risposte che dovremmo sempre tenere in considerazione quando giudichiamo le campagne acquisti/cessioni. Questo ci consentirebbe di avere costanza di risultati e crescita, fino a poterci permettere (facendo crescere i ricavi) di avere una rosa di titolari di sostanza.
    Detto questo, stringiamo i denti e aspettiamo Nikola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. maxmurd - 3 anni fa

    In bocca al lupox la pronta guarigione Nikola!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Max63 - 3 anni fa

    Misureremo la capacità di superare questo ostacolo con i giocatori in rosa testandone la forza. Anche da queste situazioni si misura la forza di una squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 3 anni fa

      È a questo che servono i doppi in ruolo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pupi - 3 anni fa

    Due mesi sarebbero già una mezza vittoria e costerebbero 9 partite circa a Maksi derby compreso, considerando che la dodicesima giornata contro l’Inter si giocherà l’8 novembre. Il problema è che la stampa in generale parla di almeno 2 mesi e la letteratura su questo tipo di infortuni, dove sia stato necessario l’intervento, indica in 3 mesi (salvo complicazioni) il periodo di assenza di un calciatore.
    La speranza che bastino veramente 2 mesi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Michele Nicastri - 3 anni fa

    Basta con queste nazionali!! Non importano più a nessuno, diamo un bonus ai giocatori perché non ci vadano!
    E chiediamo i danni alla Serbia! Che glielo paghino loro o stipendio nei due mesi in cui sarà ko!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jerry - 3 anni fa

      Lo stipendio non gli e lo pagano… Ma il Toro avrà un indennizzo dalla federazione serba. È una regola che vige tra federazioni e squadre di club.e c’è sempre stata….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy