Torino, Obi: una carriera frenata dagli infortuni

Torino, Obi: una carriera frenata dagli infortuni

Focus On / Il nigeriano quando gioca mostra di avere delle discrete qualità però è troppo soggetto a problemi muscolari

2 commenti

Nel corso della gara disputata tra Torino e Pescara che ha visto i granata uscire vincitori con il risultato di 5-3, il nigeriano Obi dopo una buona prestazione è stato costretto ad arrendersi a causa dell’ennesimo problema muscolare che lo terrà lontano dai terreni di gioco per circa 45/60 giorni. Il giocatore è stato acquistato dall’Inter nell’estate del 2015 per poco più di 2 milioni di euro, ma Ventura prima e Mihajlovic poi hanno potuto contare sul ragazzo con il contagocce a causa dei tanti infortuni.

FC Torino v AC ChievoVerona - Serie A

NIENTE ROMA PER VALDIFIORI E CASTAN

PREFERITO A BASELLI – Quest’anno il tecnico serbo lo ha spesso preferito a Baselli che non sta attraversando una stagione particolarmente positiva e il giocatore ha ripagatola fiducia del tecnico con delle prestazioni ordinate, ma purtroppo spesso e volentieri le sue partite non sono andate oltre il tempo di gioco. Anche nella gara di domenica è stato schierato dal primo minuto e stava disputando una buona gara, ma sul finire della prima frazione di gioco ha sentito un fastidio ai flessori ed è stato costretto a uscire.

Empoli FC v FC Torino - Serie A

BELOTTI SFIDA DZEKO

GLI INFORTUNI DI OBI – Come detto, Obi nella sua carriera è un giocatore che ha subito tanti infortuni muscolari che hanno inevitabilmente condizionato la sua carriera. In questa stagione il centrocampista nigeriano ha già saltato 7 incontri. Nell’ultimo periodo il giocatore era già uscito anzitempo nella sfida disputata contro l’Atalanta, ma il problema muscolare era risultato di lieve entità, tant’è che il giocatore era già tornato disponibile nella sfida disputata poi contro l’Empoli. Successivamente contro il Pescara si è dovuto arrendere all’ennesimo guaio fisico, è uscito in lacrime ed è stato rincuorato dal tecnico Mihajlovic. Il giocatore è da diverso tempo condizionato da questi problemi di natura fisica, già ai tempi del Parma e ancor prima all’Inter è stato spesso fermato a causa degli infortuni. Obi nella prima parte di campionato grazie alle sue prestazioni sul terreno di gioco ha dimostrato di essere una risorsa importante e di poter giocare tranquillamente in questo Toro, purtroppo però i suoi “muscoli di cristallo” non riescono a supportarlo.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rock y Toro - 2 mesi fa

    Quando gli scade il contratto? Cioè quando ce lo leviamo di culo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. leone di fuoco - 2 mesi fa

    secondo me se uno scommette su quanto dura quando gioca vince una barca di soldi…..mi dispiace per lui, perché ci mette impegno….ma forse è meglio sia per lui che per chi lo paga che decida di fare altro nella vita…ripeto mi dispiace, ma forse per lui il calcio non è l’ideale come sport…troppi traumi fisici

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy