Torino, ti serve un altro Iago Falque

Torino, ti serve un altro Iago Falque

Focus On / Il galiziano, contro l’Empoli, non ha sfoggiato una delle sue migliori prestazioni: anche lui è atteso ad una maggior continuità

10 commenti

Il trascinatore del Torino, contro l’Empoli, viste le pesanti assenze, doveva essere proprio Iago Falque, neo acquisto granata arrivato in Piemonte in quest’ultima sessione di mercato. Le aspettative però, stavolta non sono state rispettate dall’attaccante galiziano, il quale, pur reduce da una buona partita di Bergamo, ha giocato un match in modo a dir poco insufficiente, molto sotto le sue aspettative.

Le pagelle di Torino-Empoli 0-0: Iago Falque e Martinez restano al palo

UNA MISSIONE NON FACILE – Pochissime volte l’esterno granata è riuscito a puntare l’uomo arrivando a spaccare la difesa azzurra, l’unica nota lieve è stata nella prima metà di gara. quando l’ex Genoa, ha confezionato una palla deliziosa per Acquah, il quale, però, non ha saputo sfruttarla al meglio per portare in vantaggio la squadra granata. Non solo: Falque non è riuscito ad allargare le maglie della difesa empolese, partendo da una posizione molto larga, che era la mansione affidata – come ha ammesso lo stesso Lombardo – agli attaccanti esterni. Quest’ultima prestazione di certo non arricchisce la stagione dello spagnolo di Vigo, dal quale Mihajlovic si aspetta molto di più, soprattutto in vista degli infortuni a cui sta andando incontro il club di Cairo: sarà proprio questa la missione di Iago Falque, ovvero caricarsi sulle spalle un intero reparto di gioco, prendendosi le proprie responsabilità e portando a casa i risultati. Una missione non certo facile, si intende.

FC Torino v Empoli FC - Serie A

ORA LA CONTINUITA’ – Di certo, in assenza di Belotti e Ljajic, il giocatore di maggiore qualità è proprio lui e dovrà quindi portare la causa Toro sino al traguardo, dimostrando di essere un vero giocatore granata, pieno di spirito e carattere, valori necessari per conquistare delle mete importanti. Questa cattiva prestazione, da un punto di vista, potrebbe far crescere la rabbia agonistica del galiziano: il quale, contro il Pescara, per riscattarsi, può e deve sfoggiare una grande prestazione, al fine soprattutto di portare altri tre punti alla squadra di Mihajlovic. Continuità deve essere la parola d’ordine di Iago Falque

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. miele - 1 anno fa

    Servirebbe proprio un altro giocatore, ma come per il resto della squadra, la società ha solo pensato agli introiti, raccontando favole per prendere tempo ed arrivare a fine luglio senza cacciare la grana tenendosi stretto il bottino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Leo - 1 anno fa

    A mio parere dovrebbe giocare più arretrato, partire da dietro, il ragazzo ha capacità di regia. Io non lo farei stare in linea con Ljiajic e Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG'59 - 1 anno fa

    L’alternativa a questo “fenomeno” galiziano c’era: P A R I G I N I !!!!! Senza se e senza ma, peccato fosse un giovane italiano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vita69 - 1 anno fa

    Falque era un occasione..non l’ha chiesto da Mihajlovic..confermi Nano?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LoviR - 1 anno fa

    Falque mi è parso un prestito obbligatorio se volevamo avere Ljajic. Come abbia fatto a fare 13 gol nel Genoa 2 campionati fa per me resta un mistero. E’ poca cosa e forse Parigini era meglio al suo posto….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Vorarlberg - 1 anno fa

    a parte il goal, frutto piú che altro di un errore di Sportiello, ha fatto vedere pochino fino ad adesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tenente Sheridan - 1 anno fa

    Serviva tenere Parigini…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vorarlberg - 1 anno fa

      Per tenerlo sempre in panchina? Avrebbe dovuto andare in una squadra di serie B dove era sicuro di giocare sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tenente Sheridan - 1 anno fa

        Non per tenerlo in panchina, bensì per farlo giocare….e con continuità.

        Falque al momento è solo “l’ennesimo pallino andato a male” di Sinisa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. carlitomarinell_569 - 1 anno fa

    Serviva un altro mercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy