Toro, pillole dal Fila: subito bene Lyanco, Mazzarri si concentra su Zaza e Belotti

Toro, pillole dal Fila: subito bene Lyanco, Mazzarri si concentra su Zaza e Belotti

L’allenamento odierno / Buoni segnali dal centrale brasiliano, Mazzarri lavora per fare coesistere i due centravanti

di Alberto Giulini, @albigiulini

LYANCO, CHE RIENTRO

WhatsApp Image 2018-09-18 at 15.45.09

Buone notizie dal Filadelfia: Lyanco ha svolto buona parte dell’allenamento odierno con il resto del gruppo. Il brasiliano, dopo il riscaldamento con la squadra, ha preso parte agli esercizi sul possesso palla, mettendo in mostra tutte le sue qualità. Il difensore è stato schierato sul centro destra in una difesa a tre completata da Nkoulou e Bremer, mettendosi in evidenza per un ottimo tempismo negli interventi. Una buona notizia per Mazzarri, che potrà dunque contare su un elemento che, ritrovata la migliore condizione fisica, può rivelarsi importantissimo.

LEGGI: Torino, Lyanco migliora: presto il rientro in gruppo 

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    I giocatori che fanno la differenza nel Toro sono Sirigu, ‘NKoulou, Meite’ e Iago Falque che potrebbero giocare in qualunque squadra. Gli altri sono buoni giocatori ma, specie in attacco e a centrocampo, manca un po’ di qualità generale in più. Speriamo di migliorare, non manca molto ma non possiamo ancora sognare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Ola Aina è un altro giocatore di qualità superiore, così come Lyanco e probabilmente Izzo.
      Io poi stravedo per Berenguer che è uno di quei giocatori che provoca grossi scompensi difensivi nelle squadre avversarie, è veloce, va al tiro (e segnerebbe pure gol pesanti se non trovasse i vari Massa e Valeri sulla sua strada), sa far assist e procura numerose ammonizioni.
      Anche Zaza è un giocatore tecnico e tignoso che ha fin qui giocato in squadre di alto livello, così come Soriano. Diamo loro il tempo di entrare in forma e nei meccanismi di squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

        E all’elenco mi sento di aggiungere Rincon, che quello che sa fare lo sa far bene, come interno di centrocampo e non come regista, e Lollo De Silvestri che è sicuramente al livello delle attuali scelte di Mancini per quanto riguarda i terzini_tutta_fascia, anzi direi che è superiore ad alcuni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14003131 - 2 mesi fa

    Provare Edera in avanti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granata - 2 mesi fa

    In altri commenti scrivevo che il problema non è la frequenza di tiro ma la precisione. Analizzando i dati, Mazzarri fa fare esercizi specifici di controllo e tiro in porta. Spero aggiunga un certo livello di stress per abituare i giocatori a superarlo. Belotti, per me, per esempio, non è scarso tecnicamente, ha troppa foga e sbaglia cose elementari. Deve migliorare su questo aspetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy