Torino, Rincon: altro che cessione, il General è pronto per il rinnovo

Toro News / Il centrocampista venezuelano è pronto a firmare un prolungamento fino al 2022

di Redazione Toro News

Tomas Rincon, il rinnovo di contratto col Torino sta per diventare realtà. Il centrocampista venezuelano, secondo quanto riporta Sky Sport, è pronto a firmare un prolungamento sino al 2022: il precedente accordo scadeva a giugno 2021, e dunque il club granata era a un bivio: cedere quest’estate il centrocampista o rinnovare. E’ stata scelta la seconda opzione perchè, evidentemente, Rincon ha convinto Marco Giampaolo nel ruolo di regista.

RINCON REGISTA – Sin dall’arrivo del tecnico abruzzese, il “General” del Venezuela si è disimpegnato come perno basso del rombo di centrocampo, per la sorpresa generale poichè le sue caratteristiche non sono mai state propriamente quelle del metronomo della mediana. Le risposte che ha dato sono piaciute al club e a Giampaolo, secondo quanto affermato sia dal tecnico che dal direttore sportivo, e da qui la decisione di rinnovare. Rincon, dal canto suo, a Torino si trova benissimo. E dunque, anche se questi ultimi giorni di mercato porteranno un regista a Giampaolo, Tomas rimarrà in granata.

NO AL GENOA – Ad inizio estate si era parlato per Rincon della possibilità Genoa: che effettivamente ha fatto capire di essere interessato a un ritorno del mediano. Ma il numero 88 ha sempre dato la priorità al Torino cercando di dimostrare di potersi rendere protagonista anche quest’anno. Contro l’Atalanta ha messo a segno un assist per Belotti e poi è uscito anzitempo per un problema alla coscia sinistra, poi rivelatosi essere un semplice affaticamento. Ora, Rincon è pronto a prolungare il matrimonio col Torino: l’idea è quella di rimanere in granata fino al compimento dei 34 anni.

35 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ardi - 4 settimane fa

    Credo che anche un sasso sappia che rincon è utile per altre cose, che è un professionista serio, ma che mai nella vita sarà un regista. Non credo ci sia molto altro da dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FuriaGRANATA - 4 settimane fa

    Rincon buon giocatore grande mastino ma non ha né i piedi né la testa per fare il regista.concludo dicendo
    PRESINIENTE fuori dai c…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 4 settimane fa

    In questo toro servirà come il pane uno come rincon! Facciamola finita col criticare il giocatore, che va solo sostenuto! Non c’è un allenatore che non abbia apprezzato rincon, perlomeno per ciò che è chiamato a fare! Mazzarri disse che non si poteva prescindere dalla sua presenza in campo come nello spogliatoio, al pari di sirigu e belotti…un motivo ci sarà no? Se non hai una società capace di costruire un progetto più ambizioso, ben venga rincon…una che la gamba la metterà sempre, soprattutto quando serviranno i punti salvezza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granataLondinese - 4 settimane fa

    Regista a vita, avanti cosi’, sara’ un successo questo campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. valex - 4 settimane fa

    Ottima idea rinnovare il contratto a un ex-calciatore buono solo più per la nazionale cantanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maccabee - 4 settimane fa

    un ottimo elemento, di carattere, disciplina e polmoni: servirà in panca e per difendere con unghie e denti un risultato striminzito.
    Ma per carità, se dovesse essere il play titolare sarebbe un disastro, sia in termini di risultati che di progetto futuro!
    Ma perché non abbiamo preso Biglia?
    A questo punto prendiamo di corsa Vera e schieriamolo titolare, pronti a perdonargli qualche errore di gioventù: e il prox anno avremo un play con i fiocchi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 4 settimane fa

    Se vogliamo parlare del fatto che a questa squadra manca tutto per alzare il livello qualitativo ok ma contestare il rinnovo del contratto a Rincon lo trovo quantomeno fuori luogo. Ok non è un regista ma è comunque un professionista che con noi si è sempre comportato in maniera esemplare e il fatto di impegnarsi in un ruolo non suo, comunque contro l’Atalanta non si è comportato male, dimostra lo spessore dell’ uomo. Una volta la tifoseria Granata che conoscevo io apprezzava questi attributi in un giocatore, ansi si dava più importanza a questi valori piuttosto che a quelli tecnici ( le teste di cazzo per quanto dotate non erano ammesse).Adesso ci mettiamo a contestare il rinnovo di questo giocatore????
    Se ci manca un vero regista, un trequartista e una seconda punta sarà mica colpa sua……?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tettotoro - 4 settimane fa

      alessandro 69 penso che sia legittimo però contestare la strategia del Torino di rinnovargli il contratto. Sono d’accordo con te quando parli di Rincon come un professionista esemplare che in campo dà sempre tutto, personalmete lo rispetto per questo e lo sostengo sempre. Allo stesso tempo la scelta della società è sbagliata. non è un regista si è chiaramente visto ed ha 32 anni. La mia preoccupazione piu grande, è quella di non vedere nessuno acquisto a centrocampo dopo questo rinnovo quando è evidente che Giampaolo ( e, forse, a prescindere dall’allenatore) necessiti di un giocatore di spessore davanti alla difesa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 4 settimane fa

        Ma infatti, ribadisco il mio pensiero: il rinnovo del contratto a Rincon è un atto dovuto a prescindere, ovvero se con questo rinnovo si è voluto premiare un giocatore professionalmente ineccepibile io credo ci sia davvero nulla da eccepire ( uno come lui è sempre utile e se ogni allenatore lo fa giocare sarà mica un caso..??).Se invece con questa manovra si pensa di aver risolto il problema del regista è ovvio che è una puttanata perché per quanto possa impegnarsi, encomiabilmente, anche i muri sanno che non è un regista e allora condivido le critiche alla società in quanto è completamente immobile sul mercato e il 5 ottobre dista tre giorni. Chiedo solamente in questa sacrosanta contestazione di lasciare stare Rincon che non c’entra proprio nulla. Averne di Rincon in questa squadra di smidollati ( a parte Beremer, Sirigu e il Gallo..)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 4 settimane fa

          Perdona la battuta, ma in questa squadra che ogni allenatore ti scelga, vista la concorrenza, non è titolo di gran merito.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ALESSANDRO 69 - 4 settimane fa

            Appunto, se mandi via anche lui ci andiamo io e te????

            Mi piace Non mi piace
      2. Guevara2019 - 4 settimane fa

        Perfetto tettoro, ha descritto molto bene la mia giornata diventata assolata…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Guevara2019 - 4 settimane fa

    Una notizia che mi cambia la giornata,mi sono svegliato nell’autunno più grigio,ora c’è una splendida giornata assolata.
    Incredibili,cosa non si scrive e si pubblica per lo stipendio a fine mese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. luizmuller - 4 settimane fa

    Comunque, diciamolo, Rincon deve avere qualche ‘santo’ in redazione, a giudicare da certi articoli e dalla quantità di ridicoli video di lui in palestra pubblicati qui. Oltre a insulse dichiarazioni sui social tipo “continuiamo a lavorare”, magari dopo una ignominiosa sconfitta. Nessuno ce l’ha con lui, ci mancherebbe (con l’Atalanta ha anche giocato piuttosto bene, anche se non come regista, perché non lo è), ma una testata un minimo seria dovrebbe avere un altro approccio alla questione, altrimenti tutte queste attenzioni gli si ritorcono contro e ce lo fanno diventare antipatico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. iugen - 4 settimane fa

    Mossa senza senso. Si poteva anche lasciare che il suo contratto scadesse, tanto a 33 non è che puoi sperare di incassare qualcosa dalla sua cessione. Speriamo almeno che si sia diminuito un po’ lo stipendio.
    Se gioca lui come regista titolare comunque finiamo in B, senza se e senza ma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 4 settimane fa

      Personalmente ritengo che ormai non prendendo soldi dalla sua cessione ben venga tenerlo il suo lo fa sempre, se poi gli si chiede qualcosa che non è suo non è colpa sua, ma devi averlo in rosa uno come lui, poi discutiamo ruolo e titolarità in base a chi avremo in rosa dopo il 5

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. abatta68 - 4 settimane fa

    Forza rincon! Un giocatore importante, per carisma, esempio e grinta…se non é un giocatore da toro questo trovatene un altro! In quel ruolo davanti alla difesa ho visto giocare pure pileggi, Giacomo ferri vives e gazzi, non solo junior o scifo! Che poi una società seria che ha ambizioni avrebbe dovuto alzare il livello con un bel giocatore è tutto un altro discorso! Ma credo che sia baselli che rincon verranno impiegati da GP

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 4 settimane fa

      Pileggi? Non credo, a meno che non sia accaduto del tutto occasionalmente, magari in una amichevole. Forse è la memoria tradirmi, ma io questa non me la ricordo proprio. E ho molti dubbi anche su Ferri. Vives sì, e tutt’altro che male, magari Rincon fosse ai suoi livelli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 settimane fa

        Eh mi sa che ricordi male! I dissapori con radice e la contestazione all allenatire in quel toro anni80 nasceva proprio dal vedere uscire dal campo junior al 60esimo e vedere entrare pileggi, altroché amichevole! L ottusità di radice portò alle cessioni di Dossena e junior, forse non ti ricordi gli striscioni in curva… io si perché finivo alle sei di ripiegarli!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kaimano - 4 settimane fa

      Scifo giocava più avanzato perchè quel ruolo era ricoperto da Fusi.
      Gazzi era tenace ma aveva un discreto piede così come Vives però stiamo parlando di un Toro da media classifica a cui si poteva chiedere il salto di qualità. Se vogliamo scalare la classifica non devi accontentarti dei Vives o dei Gazzi ma devi ambire ad altri giocatori cosa che fa l’Atalanta, che sta facendo la Fiore e che farà il Parma. Questi sono gli esempi da seguire. La Fiore ha un presidente che mette i soldi, Un DG che amministra la società ed un DS che sviluppa la rete di osservatori e compra/vende giocatori. L’Atalanta idem e così tutte le altre. Noi abbiamo one man show !!! Anche suo padre Silvio aveva Galliani e Braida.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 4 settimane fa

        Ahahahah,
        Suo padre Silvio aveva Galliani e Braida non è un cazzo male e racchiude benissimo che personaggio sia Cairo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. luizmuller - 4 settimane fa

        Sì, giustissima l’osservazione su Scifo. Ecco, uno come Fusi andrebbe molto bene, e secondo me Vives, con tutti i suoi limiti, interpretava il ruolo in modo non dissimile. Vatta, che lo apprezzava, disse una volta che se avesse potuto godere di una migliore educazione calcistica, da ragazzo, sarebbe potuto diventare un grande giocatore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. dattero - 4 settimane fa

        a me non dispiaceva scarchilli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. 27766fvcg - 4 settimane fa

      Ci sono stati anche Ciccio Romano, Daniele Fortunato, Luca Fusi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 settimane fa

        Antonio sabato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robytrol_181 - 4 settimane fa

    Per un presiniente senza ambizioni è una scelta più che logica.
    per me tifoso del Toro è una triste realtà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. maxgemelli - 4 settimane fa

    Minkia, abbiamo il regista….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Steu68 - 4 settimane fa

    Fratelli non disperate. In giornata secondo me, questo popò di testata giornalistica, se ne uscirà con l’articolo sulle dichiarazioni di Nunzio. Tuttosport ha in prima pagina il titolo dell’articolo…chissà quale di questi giornalistoni produrrà 30/40 righe del nulla più assoluto partendo dal titolo di Tuttosport ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 settimane fa

      Che dici scriveranno dei due striscioni apparsi al Filadelfia e in cs Agnelli?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. grup_8223689 - 4 settimane fa

    Soprannome simpatico,ma in giro dello stesso valore di Rincon ce n’è a carrettate….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Kaimano - 4 settimane fa

    A Rincon non possiamo contestare nulla perchè ciò che le è stato chiesto di fare e cioè rompere il gioco avversario e mettere un pò di garra in campo lo ha sempre fatto per cui contento che le abbiano proprosto il rinnovo, ma voler spacciare Rincon per un regista lo trovo offensivo per il mondo del calcio. Il regista di solito è quello che inizia l’azione è quello capace di verticalizzare quando serve e di rallentare il gioco quando è opportuno farlo. Il regista è il primo faro a cui tutta la squadra si appoggia in caso di necessità e purtroppo Rincon nn possiede nessuna di queste caratteristiche anche perchè, se le avesse avute, non giocherebbe al Toro. Detto questo mancano 4 giorni e poi tireremo le somme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bacigalupo1967 - 4 settimane fa

    Abbiamo un bel presidente.
    Forza Rincon, ti esporrai a brutte figure in un ruolo che non è e non potrà mai essere il tuo ruolo. Peccato saresti molto più utile in altre zone del campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Messere Granata - 4 settimane fa

    Mi ricordo gli articoli di gossip sulla sfortunata Diana Spencer. Un accanimento mediatico che la fece apparire come responsabile persino dei terremoti in Tibet. Rincon sta diventando il “capro espiatorio” del Torino. Siamo veramente bravi a farci del male. E quanta presunta competenza in questo accanimento. Avanti cosi tutti insieme ed il Torino avrà un futuro assicurato. Ma non “roseo”. Direi piuttosto tendente al “marroncino”. La vista non mente e se si parla di “olfatto” poi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mimmo75 - 4 settimane fa

    Vabbè dai, ho capito che questa è la giornata degli articoli surreali. Stimo Rincon e son contento se resta ma basta spacciarlo per un regista apprezzato. Basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 4 settimane fa

      🙂 fantastico

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy