Serie A, accolto all’unanimità l’ingresso dei fondi: in arrivo 1,7 miliardi di euro

La decisione / Accettata l’offerta del consorzio di fondi di investimento CVC-Advent-Fsi, che entra così con il 10%

di Redazione Toro News

La Lega Serie A ha accettato all’unanimità l’offerta del consorzio di fondi di investimento CVC-Advent-Fsi, che entra così con il 10% nella media company creata per gestire e commercializzare i diritti televisivi: sul tavolo 1,7 miliardi di euro. Adesso serviranno un paio di mesi per stendere i contratti e si pensa di poter arrivare al closing nel nuovo anno, durante il quale si dovrà procedere alla vendita dei diritti tv della Serie A per il triennio 2021-2024. Una decisione che farà contento anche il presidente Cairo, che a settembre si era espresso in maniera favorevole a questa possibilità che portà liquidità in un momento molto critico per le società.

LEGGI ANCHE: Toro, l’Inter soffre centralmente. Ma spinge sulle corsie: nessuno crossa di più

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 6 giorni fa

    Vamos caballeros!!!! Tempi e criteri distributivi sono ancora “nella mente di Giove” ma il Nostro avrà già l’acquolina in bocca pensando alla fetta di torta che potrà addentare.A questo punto resterà “ad libitum” e vedremo se farà ancora “orecchie da mercante” per investire quelli che possiamo,in proporzione,definire spiccioli nelle infrastrutture che tutti conosciamo ed auspichiamo ma come Tommaso se…FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 6 giorni fa

    Una volta era uno sport. Ora é solo un gran mercato del pesce. Avariato direi. Ingordi presidenti continuano a cercare soldi in giro per arricchire calciatori scarsi viziati e senza anima. Il 65/70 % dei fatturati dei club vengono sperperati in ingaggi folli e procure. Riunirsi e decidere un salary cap? Trattare il taglio delle procure a carico delle società? Rivoglio il calcio degli anni 80.piu passione meno soldi. Se penso che lentini era il più pagato nel 93 e prendeva 1.3 milioni di euro attuali mi viene da piangere.stanno ammazzando il movimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 5 giorni fa

      già, e negli anni 80 il Napoli poi acquistava un Maradona per 10 miliardi di lire, per un Maradona di oggi non basterebbero 100 milioni di euro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy