Danza lascia il calcio: “Grazie ai cuori granata per l’affetto”

Danza lascia il calcio: “Grazie ai cuori granata per l’affetto”

News / Il centrocampista nel 2015 aveva vinto lo scudetto Primavera

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

Una tripletta su rigore a Gigio Donnarumma, uno scudetto Primavera vinto con il Torino e tante maglie gloriose indossate, tra cui quelle di Pro Vercelli e Reggiana. All’età di 24 anni Dejan Danza ha appeso gli scarpini al chiodo per motivi famigliari. Lascia con grande tristezza e non nasconde, nel lungo post Instagram in cui ha comunicato l’addio al calcio, che la decisione è stata sofferta. Tanti i ringraziamenti, dagli allenatori ai tifosi. In particolare a quelli di Torino, Reggiana e Pordenone, le tre piazze dove meglio si è espresso.

Il suo percorso con il Toro è durato solamente un anno, ma fu una stagione importantissima. Si tolse le sue soddisfazioni allenato da Moreno Longo: vincere uno scudetto Primavera da protagonista e segnare addirittura una tripletta su rigore all’attuale portiere della Nazionale, Gigio Donnarumma, uno che di rigori parati ne sa qualcosa. A fine stagione il ritorno alla Pro Vercelli, club dal quale era arrivato in prestito a inizio anno. Da lì un lungo girovagare per l’Italia. Le maglie più importanti sono state sicuramente quella della Reggiana (vestita la stagione dopo lo scudetto Primavera) e quella di un nascente Pordenone. Con i ramarri si tolse anche la soddisfazione di battere 2-1 il Cagliari in Coppa Italia e di giocare a San Siro contro l’Inter nella stessa competizione, facendo sudare la qualificazione ai nerazzurri, che superarono il turno ai rigori.

LEGGI ANCHE: Primavera, il Toro e altre 8 società chiedono di posticipare l’inizio del torneo

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino Primavera: per l’attacco arriva Rosario Cancello dall’Inter

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, colpo Primavera: Vianni ha firmato

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leojunior - 2 settimane fa

    Si anch’io uguale, pensavo fosse destinato ad una grande, a me era sembrato davvero un fuori classe.
    Un po come Suciu, che però ha avuto infortuni gravissimi, e comunque una sua onesta carriera in serie B la ha fatta.
    Ma Danza massimo serie D, e ritirato a 24 anni è un mistero. Davvero magari non serie A, ma per una squadra tipo neopromossa di Serie B una proposta low cost potrebbe essere una scommessa vinta. Poi con quei capelli a me era anche molto simpatico, e tra tanti giocatori passati dalle giovanili tutti ci ricordiamo di lui anche se è stato solo un anno (tra l’altro veniva dalle giovanili della Juve)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. oscarfc - 2 settimane fa

    Me lo ricordo ancora bene, piazzato davanti alla difesa pronto a far ripartire l’azione con lanci lunghi e precisi, di fisico non era granchè ma la tecnica dei suoi piedi era eccellente. Pensavo che avrebbe potuto diventare un futuro regista del Toro. Mi dispiacque molto quando seppi che non era stato possibile perfezionare il trasferimento dalla Pro Vercelli, pensai che dietro l’ostinazione dell Pro ci fosse l’occhio di qualche grande squadre della A che lo aveva adocchiato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Leojunior - 2 settimane fa

    Ma io un contrattino da 70 k glielo farei magari, seguito bene da uno staff professionale ritorna il regista spettacolare che sembrava fosse. In fondo ha 24 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 2 settimane fa

      Da quello che dice il fratello qui sotto, mi sa che per la metà si leccherebbe le dita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Garnet Bull - 2 settimane fa

    A me era sembrato davvero ma davvero forte, ma hey il calcio purtroppo è anche questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pupi - 2 settimane fa

    Danza sulla sua decisione ha detto: “Al di là che sono diventato padre e la mia compagna non ne può più di girare per l’Italia a seconda della città dove ci porta il pallone e che penso di meritare una categoria superiore alla Serie D non mi vengono pagati neppure i contributi”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rimbaud - 2 settimane fa

    In ogni caso auguro a questo ragazzo il meglio, nel suo piccolo ha scritto una pagina importante di storia granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rimbaud - 2 settimane fa

    Notizia che stupisce.Aveva qualità. Che problemi ha avuto, infortuni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatasky - 2 settimane fa

    Auguri Dejan per il prosieguo della tua vita, sperando fortissimamente che i problemi della tua famiglia possano dissolversi come neve al sole e quello stesso sole torni a splendere su di te e sui tuoi cari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy