Primavera, Roma-Torino 4-0

Diretta TN / Segui con noi la diretta della gara della squadra di Cottafava

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello

È quasi tutto pronto per il fischio d’inizio – previsto per le 12:30 – della gara che vedrà il Torino di Marcello Cottafava di scena in trasferta al Tre Fontane contro la Roma, capolista del girone. I granata sono a caccia di conferme dopo il buon pareggio ottenuto in rimonta sull’Inter e la convincente vittoria conquistata a Volpiano contro il Milan, ma l’avversario che si para davanti è in grado di far male. I giallorossi allenati da Alberto De Rossi hanno raccolto i 3 punti in sei delle ultime sette gare di campionato, eccetto nell’ultimo turno contro la Spal. Seguite con Toro News tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla partita.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (3-5-2): Boer; Ndiaye, Vicario, Feratovic; Podgoreanu, Darboe, Tripi, Milanese, Providence; Zalewski, Tall A disposizione: Mastrantonio, Buttaro, Tomassini, Morichelli, Bove, Astrologo, Ciervo, Bamba, Satriano, Vetkal, Cassano, Berti. All: De Rossi

TORINO (3-4-2-1): Sava; Portanova, Spina, Celesia; Todisco, Karamoko, Kryeziu, Greco; Horvath, Viuanni; Cancello. A disposizione: Girelli, Siniega, Foschi, Larotonda, Fimognari, Savini, Lovaglio, Favale, Tesio, Gyimah, Fiorenza. All: Cottafava

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 4 settimane fa

    Purtroppo si raccoglie quello che si semina.Ulteriore taglio ad investimenti già modesti,mancanza di un Centro Sportivo degno di questo nome e via di seguito. Cairo riuscirà nella “mirabolante”impresa della “doppia retrocessione?”FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mik - 4 settimane fa

    E anche qui quart’ultimi in classifica, schiaffi e umiliazioni a destra e manca. Stesso copione in serie a. Dove vuole il nostro presiniente la coerenza ce la mette, eccome!
    In sti ultimi anni qualcuno ha scritto che il calcio è cambiato e con esso il nostro toro, in negativo ovviante. Come se la prima causa giustificasse la seconda. Io dico che qualcosa sarà anche cambiato, anche per esempio il solo divieto da parte del portiere di prendere la palla con le mani in un retro passaggio da parte del compagno. Ricordo i primi tempi quanti gollonzi e preghiere che si ritornasse indietro. Poi ci si abitua, si addrizza la mira, col tempo e con l’esperienza e voilà il gioco è fatto. Per carità qualche problemino in tal senso c’è ancora in generale, ma già solo che i portieri siano stati più allenati nel calciare e usare i piedi la dice lunga sullo spirito di adattamento. Questo ovviamente era l’esempio più banale e forse più semplice ma per passare il concetto che non credo poi che tanto sia cambiato e in ogni caso nei cambiamenti sta la capacità di riadattarsi per non soccombere. Noi siamo ad oggi come quel pedone che cammina lungo la strada. Se cammini a destra e quindi hai lo sceicco di turno alla spalle che i talenti te li compra fuori già fatti, a ogni costo, va bene. Se cammini a sinistra e quindi non avendo o non volendo spendere cifre importanti investi costantemente e nel tempo seriamente sul vivaio, e in una rete di osservatori con i controcazzi, in una politica ad ampio e lungo raggio che non si basa nel mercato sulla semplice visione di qualche videocassetta o sugli ex allenati dall’allenatore di turno, o su qualche accordo al di fuori che nulla ha a che fare con il rettangolo di gioco, va bene ugualmente. Se resti nel mezzo non facendo nulla di quanto sopra detto è inevitabile che finisci schiacciato. Ed è quello che ci sta succedendo. Non sarà ai primi metri, magari non ai primi km, ma prima o poi sotto ci finisci, magari dopo 15 anni. E non è colpa nè della strada (i tifosi) nè dei cartelli (la sfortuna) nè degli altri che ti vengono addosso (il fatturato), ma solo di te stesso che hai deciso di camminare lì senza mai spostarti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabio19 - 4 settimane fa

    Penso che chiunque disponga di un cervello appena funzionante sapesse in anticipo che non ci sarebbe stata partita. Ciò che mi addolora è assistere alla totale mancanza dell’atteggiamento caratteristico e caratteriale di chi ha l’onore di indossare la maglia del Toro e di chi è chiamato a sedere sulla Sua panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gael67 - 4 settimane fa

    Squadre di categorie diverse…Temo sia la stessa fine che faremo sabato contro l’Atalanta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pavl73 - 4 settimane fa

    A tt quelli del pollice verso… Ma manica di ignoranti lo volete capire che x una società come la nostra le fortune devono arrivare dalle giovanili?
    Se aspettiamo cairo andiamo a picco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pavl73 - 4 settimane fa

    Sta minchia che mattanza!!!
    Mi fanno ridere quelli che dopo il match con il Milan mi caricavano per la pochezza di gioco di questo gruppo guidato da uno sfiato arrivato qui e che nemmeno lui sa come.
    Questo è il risultato.
    Mancano 10 minuti e ne prendiamo 4 e chissà se si fermano!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fandangogranata - 4 settimane fa

      A giudicare dai pollici versi abbiamo molti soddisfatti da questa squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pavl73 - 4 settimane fa

        Tt quelli che nn hanno capito nulla di questi colori

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pavl73 - 4 settimane fa

    A cottafavaaa….
    Nn giochiamo a freccette!!!
    Minchia quanto sei scarso
    È mi lamentavo di sesia
    Ma capriolo perché è andato via?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. crew_389 - 4 settimane fa

    Basta vedere la classifica tra le due squadre… poi questi non ci mettono niente in campo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fabio19 - 4 settimane fa

    Ma a quel Signore che siede sulla panchina del Toro hanno detto che allena una squadra che ha una Storia, o meglio, è la Storia del calcio italiano e non una comprimaria qualsiasi? Le partite si possono anche perdere ma la faccia no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fandangogranata - 4 settimane fa

    Deludenti su tutti i fronti, non mi erano piaciuti nemmeno con il Milan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. FORZA TORO - 4 settimane fa

    non si può vedere una cosa simile,troppo scarsi come la prima squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pavl73 - 4 settimane fa

    Ovviamente nn immaginavo altro risultato ma spero di vedere una squadra che faccia gioco.
    La Roma di oggi è il toro di vatta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Pavl73 - 4 settimane fa

    E be!!!
    Nn pensavamo mica di incontrare il Milan, vero???

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy