Torino Primavera, squadra largamente incompleta: Bava al lavoro sul mercato

Giovanili / La partita contro la Lazio ha messo in mostra diverse lacune nella rosa di Cottafava: prima fra tutte, quella sugli esterni

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Torino-Lazio Primavera

La Primavera del Torino, nonostante la sconfitta contro la Lazio maturata nella prima giornata, ha lasciato buone impressioni. La mano di Marcello Cottafava, nuovo tecnico arrivato dalla Sampdoria, inizia a vedersi. Il gioco a tratti è fluido e i suoi ragazzi riescono a trovare giuste trame in velocità. Ma per poter realizzare il progetto tattico di Cottafava serve di più. Una grossa difficoltà si è vista in fase di costruzione. I granata contro la Lazio hanno superato con difficoltà la prima linea di pressing e spesso hanno sbagliato il primo passaggio. La colpa non va data esclusivamente ai difensori – inciso importante, l’azione parte sempre da loro palla a terra – ma piuttosto a chi deve sapersi far vedere e far palleggiare la squadra.

LEGGI ANCHE: Primavera, Torino-Lazio 2-3: esordio amaro con beffa nel finale

CENTROCAMPO – I due centrocampisti, Tesio e Larotonda, sono apparsi troppo timidi nel proporsi e hanno saputo far circolare la palla con difficoltà. Hanno due attenuanti: la Lazio in mezzo aveva un predominio numerico indiscutibile con tre centrocampisti e un trequartista, seconda è legata all’emozione che si può provare nell’esordio stagionale (per Larotonda era anche la prima in assoluto in Primavera). In mezzo il primo rinforzo è Ibrahim Karamoko, centrocampista 2001 del Chievo Verona dal buon potenziale. Ora Bava, che ha ripreso in mano il mercato delle giovanili, lavora per portare un secondo giocatore di qualità, così da dare a Cottafava un pacchetto completo. Verosimilmente potrebbe servire un regista o comunque giocatore di qualità, visto che il francese ex clivense è più giocatore di rottura. Così potrebbe avvicendarsi con Tesio, che – viste le sue passate annate – merita pazienza visto che ha sempre fatto vedere cose positive.

LEGGI ANCHE: Primavera, le pagelle di Torino-Lazio 2-3: Guerini gol. Pirola per poco non prende il rigore

ESTERNI – E una lacuna ancora più evidente è quello degli esterni di fascia. Contro i biancocelesti Cottafava ha schierato a destra Giacomo Siniega che è un difensore centrale e a sinistra Matteo Procopio, terzino sinistro classe 1996 in cerca di sistemazione altrove. Al momento, sostanzialmente, non ci sono esterni di ruolo in rosa. Quindi dovranno arrivare gioco forza almeno due terzini o esterni tutta fascia. È in questo ruolo la carenza più grande e per affrontare al meglio il campionato Bava dovrà trovare i giocatori da regalare a Cottafava quanto prima. In più il responsabile delle giovanili dovrà cercare di portare in granata anche un portiere. Al momento l’unico disponibile è Carlo Pirola, con Giulio Girelli fermo per un infortunio alla mano. Bava, che ha mostrato la sua abilità sul mercato giovanile in tanti anni di lavoro con la Primavera, dopo la partita di ieri ha avuto un colloquio di diversi minuti con Cottafava. Sulla base dei primi riscontri si orienterà il lavoro di due settimane di mercato che si preannunciano molto intense.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. f_p_b_qsv_14554814 - 1 mese fa

    Questo vuol dire che anche con la Primavera si tenta … si tenta di vedere malgrado le lacune se alla fine per culo o per colpe altrui possiamo sfangarla così … fantastico … Torino style

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. al_aksa_831 - 1 mese fa

    Cioè, fatemi capire, bisogna ancora comprare? Magari a costo zero, visto che è evidente che di soldi non ce n’è?
    Tesio avrebbe bisogno di “pazienza” come dici tu o di giocare con continuità? Quando dovrebbero dargliela, l’anno prossimo da fuoriquota?
    La rosa è già ampia, ben venga un miglioramento, ma prendere millemila giocatori che si pestano i piedi anche no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granatasky - 1 mese fa

    Prima squadra e Primavera incomplete e allo sbando.

    Direi bene.

    Ma si può ancora migliorare, facendo lo stesso “servizio” alle Giovanili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. wally - 1 mese fa

    io ho molta fiducia in Bava che si è sempre dimostrato bravo..
    magari non vinceremo nulla ma faremo un buon campionato..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nero77 - 1 mese fa

    Bava al mercato..dell ortofrutta!Con il budget che si ritrova,può portare a casa qualche cipolla o lattuga!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. extremoduro - 1 mese fa

    Redazione voi che siete informati, vorrei sapere se cairo pensa che sia la prima squadra che la primavera siano apposto cosí

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Casagrande - 1 mese fa

    Siano incompleti su tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. extremoduro - 1 mese fa

      Abbiamo appena aperto il ciclo hai voglia da qui a che finisce…. Se non sará quest’anno sará il prossimo altrimenti il successivo ecc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy