L’analisi dei gol di Torino-Cagliari 2-3: pesano due errori individuali granata

Approfondimento / Ma a fare acqua è l’intera fase difensiva. Bel cross di Vojvoda per il raddoppio di Belotti

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

BELOTTI

Terza partita per il Torino in questo nuovo campionato, terza sconfitta. Nonostante i granata fossero partiti forte, hanno subito una rimonta da parte del Cagliari, bravo a sfruttare lacune evidenti da parte del Toro, che si possono sottolineare nell’analisi dei gol presi dai giocatori di Giampaolo.

Ma partiamo dal primo gol del Toro, con una verticalizzazione di Rodriguez per Lukic. Bravo il serbo che ci crede, brucia in velocità Godin e viene steso da Cragno: rigore sacrosanto, sul quale si presenta Belotti. Il Gallo attende molto prima di calciare, ma poi spiazza l’estremo difensore portando in vantaggio il Torino.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FORZA TORO - 1 mese fa

    un’altra cosa che non mi piace ma che molti usano e da ignorante non ne capisco il motivo è la difesa a zona sui corner

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FORZA TORO - 1 mese fa

    che avremmo sempre faticato sulle fasce era facile da prevedere,ma vogliamo dire che se in tre partite i terzini di quella fascia hanno fatto brutte figure,forse non è proprio tutta colpa loro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cup - 1 mese fa

    Vado controcorrente. Il Toro è squadra da lavori in corso. E’ vero che abbiamo perso 3 partite su 3, eppure in tutte le gare abbiamo avuto alcune fasi discrete che devono far sperare. In realtà potevamo pareggiarle tutte e tre, ma le abbiamo perse per errori, cali di tensione o di forma. Giampaolo sta provando i giocatori di cui dispone, cercando anche soluzioni inattese per riuscire a trovare il suo “11” ottimale. Tutti sappiamo, lui per primo, che non ci sono specialisti per ogni ruolo, ma i giocatori sono tanti e non escludo che alcuni si possano adattare bene ai 2 ruoli chiave che più ci attanagliano; regista e trequartista. Per il primo, più di Rincon, potrebbero esserci Baselli, Lukic e Segre, per il secondo Verdi, Gojak, Baselli e, a quanto pare, lo stesso Lukic. Per quanto non mi faccia impazzire, non credo che Giampaolo sia stupido. Oltretutto è al crocevia della sua carriera: se fallisce con il Toro, in serie A non allena più. Purtroppo abbiamo un brutto mese davanti, ma di solito è proprio nelle difficoltà che vengono fuori le sorprese. Cerchiamo di avere fiducia. Sono convinto che non siamo così brocchi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tric - 1 mese fa

      Fusse ca fusse! 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. olivia - 1 mese fa

    Come impostazione difensiva siamo la peggiore squadra di serie A.Rimpiango la difesa blindata che avevamo :Sirigu Izzo Koulu Moretti.Beu tempi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cup - 1 mese fa

      Quella difesa funzionava bene perchè il non gioco di Mazzarri portava quasi tutti a proteggere il reparto arretrato e infatti in avanti non si vedeva molto, se non qualche trovata di Berenguer e del solito Gallo. Sirigu l’ha poi suggellata con una stagione monstre. Una difesa forte deve esserlo anche con una squadra che fa gioco, ma qui sono emersi limiti evidentissimi, perchè dietro ci siamo scoperti e davanti non combiniamo granchè.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tric - 1 mese fa

    La difesa dava comunque una sensazione di sconcertante perforabilità: i gol del Cagliari erano costantemente nell’aria. Il centrocampo non filtra minimamente! L’altro errore, non considerato, è la mangiata inverosimile di Verdi, che peraltro ha giocato meglio del suo solito creando almeno l’occasione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cup - 1 mese fa

      Il gol fallito da Verdi si allinea con il passaggio sbagliato di Zaza con la Fiorentina e con la traversa dello stesso Zaza con l’Atalanta. Finissero certi errori, le cose andrebbero probabilmente meglio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Davanti tutti sbagliano è nel corso delle cose se speriamo che la soluzione passi dalla percentuale realizzativa del 100% siamo messi male.
        Tutto è statistica per cui piu riesci a fare trame offensive e più hai probabilità di segnare, ma noi ne facciamo troppo poche per poter sperare di fare un gol in più dell’avversario anche subendone tre o quattro.
        Io vedo alcune cose diverse rispetto allo scorso anno ma che sono dovute più a quello che ha portato l’allenatore piuttosto che ad un cambio di testa dei giocatori che mi sembrano sempre lenti disattenti e senza cattiveria.
        Continuo a sostenerlo da una vita questa è una squadra che non ha leader ma solo una cozzaglia di gente che si sente forte dovendo ancora dimostrare tutto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bela Bartok - 1 mese fa

    Il primo goal ci può stare, hanno avuto un gran culo che la palla non sia uscita e il terzino non ha avuto il tempo di rientrare sulla linea, carambola, palla sui pedi… sfiga classica nostra. Il secondo ed il terzo sono scandalosi, tutti a guardare mentre gli avversari manovrano in libertà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Garnet Bull - 1 mese fa

    Riscrivo quanto ho anticipato ieri, l’errore di lyanco inizia ben prima sul secondo gol, sguardo sul pallone e spalle all’uomo che resta completamente libero… Altro errore sul terzo gol, è lui s tenere in gioco nandez e infine è lento ad avventarsi sul pallone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. TOROPERDUTO - 1 mese fa

    Quello che non mi lascia per niente tranquillo è il fatto che non prendiamo gol per situazioni di gioco offensivo inculcato da Giampaolo e per il quale potresti trovarti scoperto ma per le solite pecche individuali e di poca aggressività ed agonismo e distrazione esattamente come sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Un paio di elementi della difesa in campo contro il Cagliari si sa che volevano andarsene da tempo: se sono ancora qua è solo perché non hanno trovato di meglio, o proprio perché nessuno li ha voluti.
      Come chiedere loro aggressività, agonismo e attenzione??
      Questi se ne fregano altamente se il Toro perde: l’unica cosa che interessa loro del Toro è lo stipendio!
      Quanto poi a Meité e alla sua abulica apatia.. Beh, non scopriamo niente di nuovo: è così tutte le partite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ALELUX777 - 1 mese fa

    Anche sul primo gol abbiamo ballato la macarena invece che anticipare e spazzare…
    3 gol regalati

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy