Le pagelle di Torino-Parma 1-1: cosa si mangia Edera. Il risveglio di Meité

Le pagelle di Torino-Parma 1-1: cosa si mangia Edera. Il risveglio di Meité

I voti di TN / Bene il centrocampista francese, Berenguer e Nkoulou. Gli attaccanti sbagliano troppo

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

TURIN, ITALY – JUNE 20: Andrea Belotti (L) of Torino FC clashes with Matteo Darmian of Parma Calcio during the Serie A match between Torino FC and Parma Calcio at Stadio Olimpico di Torino on February 23, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il campionato del Torino riparte con un pareggio. All’Olimpico-Grande Torino è 1-1 contro il Parma nel recupero della 25° giornata: buoni segnali da parte di un Torino che gioca una discreta partita e perlomeno dimostra di essere uscito dal tunnel di gennaio-febbraio, interrompendo la rovinosa striscia di sei sconfitte consecutive maturata fino a tre mesi fa. Ma per uscire dai guai serviva una vittoria e non è arrivata. La speranza di Moreno Longo è che da questa partita possa scaturire maggior convinzione in vista della partita contro l’Udinese di martedì che a questo punto sarà davvero delicatissima visto che i friulani hanno 28 punti come i granata.

Il Toro, forse, avrebbe meritato maggiormente la vittoria; l’occasione principale per ottenerla il rigore sbagliato da Belotti ad inizio secondo tempo. Poi è stato Edera a vanificare di testa un’ottima azione dei granata. In generale, punte sotto tono. Bene invece Meité, Berenguer e l’autore del gol Nkoulou.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-PARMA 1-1

40 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iugen - 3 mesi fa

    5 a Belotti proprio no. Per me ha fatto un’ottima partita, nonostante la posizione decentrata non ottimale. Ha fatto dei passaggi che sembrava un trequartista vero, cose che uno o due anni fa non si sarebbero mai viste. Avesse segnato il rigore era da 7. Ora sarebbe bello rivederlo al centro dell’attacco, con Millico esterno e Zaza in panchina, oppure in un 442 vero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxgemelli - 3 mesi fa

    D’altronde, se li davanti abbiamo uno come Zaza, che sarebbe da prendere a schiaffi e Edera che anche ieri ha dimostrato di essere un giocatore alquanto mediocre e sopravvalutato da critica e tifosi (sarebbe il caso di ricordare che Pulici , alla sua età aveva vinto la classifica cannonieri con 17 goal)non è che ci possiamo stupire. E non buttiamo la croce addosso a Belotti per il rigore sbagliato. Se non fosse per lui e Sirigu, saremmo in B già da un pezzo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 3 mesi fa

      Edera male male, oltre al gol ha sbagliato anche un sacco di altre cose, da passaggi di cinque metri, a decisioni varie (vedi mancata chiusura di un triangolo con Zaza che sarebbe stato da solo davanti al portiere)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dattero - 3 mesi fa

    uno come zaza fuori rosa,multa e licenziamento x giusta causa. quando era vero calcio funzionava cosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granata - 3 mesi fa

    Qui è comparso uno che, non ha mai giocato a pallone, vede le partite e gliele devono spiegare, non sa l’italiano, non conosce nessun giocatore di persona e da del cretino agli altri. Forse non si accorge di descrivere se stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

      A chi ti riferisci fratello?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        Al solito poveraccio che non perde occasione di insultare Belotti. Mi manda in bestia perché da quello che scrive si capisce che il calcio non sa cosa sia. Lo vorrei vedere di persona dirgliele in faccia le cose che scrive

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Roland78 - 3 mesi fa

          Sono completamente d’accordo con te.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 3 mesi fa

          @Roland78, una persona/giocatore, può non piacere, per carità ma dare del cretino al Gallo NO!!! Dire che non ha qualità morali NO !!! Detto poi da uno che non capisce nulla di calcio e sul web mi fa troppo arrabbiare. Il Gallo è ben voluto da tutti, anche dagli avversari. Solo un pseudo tifoso del Toro poteva insultarlo così.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. christian85 - 3 mesi fa

          Granata, pensavo fossi un pochino intelligente, ma evidentemente.. devi aver problemi di memoria.

          Le 7 sconfitte consecutive e le varie sconfitte con : Lecce (2 volte), Sampdoria (2 volte), Udinese, Lazio ( persa con 4 sberle ), la rimonta dell’Hellas da 0-3 a 3-3, la sconfitta contro la Spal e quella contro Sassuolo prima del fantastico filotto di 6 sconfitte consecutive, ti sono passate inosservate ?

          Ma non ti sono bastate quelle prese per il culo ?

          Mi spieghi perche’ non hanno messo la grinta vista ieri ?

          E torno sul penalty. Premetto che chi sbaglia un rigore e’ un cretino in generale, poi.. lo puoi sbagliare per diversi fattori: miracolo del portiere che indovina l’angolino impossibile, terrenno dissestato, un moscerino ti entra nell’occhio mentri stai per calciare.. tutto quello che vuoi, ma TU professionista di Serie A nonche’ n.9 della Nazionale Italiana, non calci un rigore in quel modo.

          Ripeto ancora, se non fosse chiaro, non e’ un problema se lo sbagli, e’ un problema se lo sbagli calciando in quel modo.

          Provare a chiedere per info a Pulici, Graziani e Ferrante.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Ardi2 - 3 mesi fa

            Beh Baggio, sbaglio ‘ un rigore decisivo ad un mondiale, non credo gli si possa dare del cretino. Di Belotti poi,che fino ad oggi ha sacrificato la sua carriera per il Toro, non credo se ne possa parlare male. Oltretutto giocando per due anni a centrocampo sulla fascia , leggerissimamente fuori ruolo e mai servito bene

            Mi piace Non mi piace
        4. maxx72 - 3 mesi fa

          Granata, io ho solo scritto che i rigori Belotti proprio non li sa tirare…ma che gli voglio un bene dell’anima…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. christian85 - 3 mesi fa

      Granata, non so te dove sei cresciuto a calcio, sempre che tu ci abbia giocato,
      ma a 6 anni mi hanno solo insegnato che il pallone dagli 11 metri non si accarezza.. gli si deve dare un calcio con tutta la cattiveria che hai e non dare nemmeno il tempo al portiere di muoversi.

      Invece qui e’ stato il contrario, un remake del film Fuga per la vittoria, Sepe sembrava Stallone mentre parava il rigore al tedesco.. fai te !!!

      Poi ripeto, per info su come calciare i penalty chiedere a Pulici, Graziani e Ferrante, prima che io mi sbaglio. Sia mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        Divertiti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 1966 - 3 mesi fa

        Se mi parli di Pulici non discuto, Graziani un grande rigorista non me lo ricordo, se poi sei a rimpiangere Ferrante ( che quasi tutti i gol li ha fatti in serie B )….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabio.tesei6_13657766 - 3 mesi fa

    Questa volta meritavamo di vincere. Voto 7 alla squadra e 7 a Longo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Partita che mi ha un po’ rasserenato rispetto al nulla degli ultimi due mesi. Sarà durissima fare strada con un centrocampo così misero tecnicamente ma possiamo portare a casa la salvezza.
    Oggi l’unica vera delusione è stato Edera, Gallo e Zaza giustamente insufficienti ma non certo disastrosi, ottimo Berenguer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 3 mesi fa

    OFF TOPIC:
    Vorrei rivolgere un pensiero speciale ad Alex Zanardi, uomo sfortunato da una parte ma dall’altra UN VERO CUORE TORO, uno che non solo non molla MAI ma che anzi HA PIEGATO IL FATO al Suo volere!
    ALEX NON MOLLARE! FAGLIELA VEDERE CHI E’ CHE COMANDA!!
    Un abbraccio forte forte a Daniela, la moglie di Alex, Ti siamo vicini in tanti ♥!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bertu62 - 3 mesi fa

    Le pagelle le ho sempre odiate, mi rifiuto di racchiudere in un voto la prestazione sportiva… Complessivamente la squadra FINALMENTE s’è vista, per lo meno TUTTI hanno giocato e, per la prima volta in stagione, TUTTI quanti per lo stesso obiettivo, e la cosa NON E’ da poco…
    Considerando che:
    – era la prima partita “ufficiale” dopo 3 mesi di lockdown calcistico e, di conseguenza, non solo in tanti non avevano ancora raggiunto una preparazione atletica “decente” e che nessuno aveva i ritmi-partita…
    – avevamo diverse assenze “pesanti” nella nostra rosa-giocatori…
    – finalmente s’è vista quanto meno la volontà di giocare TUTTI per lo stesso obiettivo…
    – finalmente s’è rivisto un Toro determinato e che ha creato occasioni da rete giocando al pallone e non per combinazioni fortuite…
    Direi che la sufficienza l’hanno meritata tutti con una menzione Speciale a Moreno Longo, che è andato ben oltre!
    Se questa è stata solo LA PRIMA partita allora è lecito aspettarsi ben di più dopo altro lavoro, basta solo che la testa rimanga ben piantata sul collo, ma credo che Emiliano Moretti darà il Suo contributo a partire già da domani!
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. MAZZOLAFOREVER - 3 mesi fa

    Mai visto una partita più stregata di questa. Parma assente in tutta la partita, segna su uno degli unici tiri che ha fatto verso la nostra porta. La sfortuna c’è. Zaza giocatore da Serie D, non da Toro come la maggior parte dei nostri giocatori,seppur oggi hanno fatto una partita dignitosa. Ormai quest’anno dobbiamo lottare per non retrocedere. Punti persi con prestazioni orribili (contro Udinese, Lazio, Sampdoria..)o con partite dove non ci girava la fortuna,come quella di oggi. C’è da dire però che se siamo in questa posizione è a causa dello scarso stile di gioco dato da Mazzarri all’inizio del campionato. Da quando è arrivato Longo la SQUADRA era già crollata, quindi non sono molto stupito dal fatto che non riusciamo più a vincere una partita. Per concludere, credo che quest’anno ci dobbiamo salvare e poi per il prossimo convincere Vagnati a comprarci qualcuno di forte e di sbolognare quello che non sono da Torino. Un esempio è Zaza che per come ha giocato la partita di oggi si dovrebbe ritirare dal calcio per andare a zappare la Terra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pinco pallino - 3 mesi fa

    Peccato, le occasioni per vincere le abbiamo avute
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Bischero - 3 mesi fa

    6.5 nkoulou, meité rincon. 6 izzo bremer Berenguer desilvestri Sirigu. 5 Belotti edera. 4 Zaza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sigfabry - 3 mesi fa

      Rincon stesso voto di Meite e Nkoulou ?? Ha giocato bene secondo te ? O ti sei sbagliato a scrivere ??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 3 mesi fa

        Non mi sono sbagliato. Per me fa sempre quello per cui é stato comprare. Correre mordere le caviglie e spezzare la trama offensiva avversaria per passare la palla al compagno più vicino.questo é quello che sa fare e lo fa. Pretendere che manovri o inventi o detti i tempi non fa per lui.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. christian85 - 3 mesi fa

    robinhood 67
    Berenguer é stato sostituito perché ogni minuto puó essere fatale per un acciacco o affaticamento. La prioritá era comunque preservare visto che gli infortuni non mancano.
    E comunque ammesso che tecnicamente sia stata una mossa sbagliata sostituirlo, ma dimmi un giocatore come Zaza che ti sbaglia un gol a 30 cm dal portiere e un cretino come il gallo che calcia in quel modo il rigore, che colpe deve avere Longo?

    Ha sostituito comunque un laterale per mettere piu fosforo al centricampo con un centrale.. il Parma vince le sue partite con i contropiedi di Kulusevski e Gervinho…

    Berenguer in un ipotetico momento di contropiede emiliano sarebbe stato un ostacolo in quanto é un centrocampista offensivo.

    Non é del tutto sbagliata questa scelta e comunque devi sempre fare i conti con una rosa decimata, non si possono fare dovute critiche in momenti simili.
    Anzi ti diró di piú.. ha sbagliato forse a non togliere Zaza a questo punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 3 mesi fa

      Ma come ti permetti di dare del cretino al Gallo o a chiunque altro? Sciacquati la bocca quando parli del Capitano, uno che tira sempre fuori le palle e non sproloquia di tattica come te che scrivi una marea di panzane.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        La cosa triste è che son passati 67 beoti che gli hanno messo un like!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Roland78 - 3 mesi fa

          Incomprensibile

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. christian85 - 3 mesi fa

        Roland78 io dico quello che mi pare. E tu chi sei ?
        Non aveva nessun diritto di calciare quel rigore in quel modo. E’ ingiustificato quanto il tiro di Zaza 1 secondo prima.

        Ma poi, ripeto ancora una volta, il rigore lo si sbaglia, non e’ un problema, lo diventa pero’ il modo come lo calci, e qui mi incazzo, perche’ abbiamo gia’ perso troppo tempo e visto troppa merda in sconfitte che ancora il Sig. Capitano Belotti e Sirigu mi devono spiegare.

        Se poi tu, preferisci farti prendere per il culo buonissimo per te.
        Ma uno come Ferrante, un rigore del genere lo avrebbe tirato con una cannonata che Sepe non si deve nemmeno muovere.

        Taci che e’ meglio per cortesia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Roland78 - 3 mesi fa

          Ma taci tu, che insulti il Capitano della squadra per cui presuntamente tifi. E il fatto che capisci ZERO di calcio lo si intuisce dal paragone con Ferrante, che non ha mai titato una cannonata in un rigore.

          Comunque, per risponderti, sono un tifoso del Toro che tifa per la propria squadra, anche criticando, ma mai insultando i propri calciatori. E tu chi sei? Credo uno che vuil farsi notare in questo sito, senza averne le capacità intellettuali, visto che da quando ti leggo, hai solo scritto una marea di banalità e insulti gratuiti.

          Buona vita.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. christian85 - 3 mesi fa

            cosa ? ahahahahahahahah
            Ferrante non ha mai tirato una cannonata in un rigore ?

            AHAHAHAHAHAHAHHAAHAHAHHAHAH

            Allo spareggio contro il Perugia ai rigori, non ha tirato una cannonata ?
            Ahahahah va beh… vatti a guardare sui 125 gol che ha fatto, quanti rigori ha calciato e quanti ne ha sbagliati, ma soprattutto vatti a rivedere come li calciava.

            E comunque, ho gia’ detto che il problema non e’ sbagliare il rigore in se’.. ma e’ come lo calci.

            Farmi notare in questo sito ?

            Ma fammi una cortesia, vatti a riguardare i rigori di Ferrante in tutta la stagione 98-99 e quelli del derby 3-2 del 2000 e quello del 3-3 e guarda come lo ha tirato Belotti ieri…

            Poi sarei io che non capirei di calcio, vabbe’ andro’ dall’oculista a farmi vedere.

            E comunque, lo dice il mondo intero che Belotti i rigori non li sa tirare, direi che dopo una media disastrosa magari e’ il caso di assegnare qualcun altro, non a caso in molte partite li calciava Falque.

            BUONA VITA ALTRETTANTO !!!!

            Mi piace Non mi piace
  13. Paul67 - 3 mesi fa

    L’uomo ovunque è Desi, l’azione parte sempre da lui, è il nostro regista arretrato, e già questo la dice lunga sull’organizzazione di gioco della squadra, visto che viene affidata ad un terzino con i piedi ruvidi, poi però il buon Desi si propone anche a crossare , ma i piedi sono quelli che sono, ne consegue cross imprecisi, ma nn è finita perché fa sponde in attacco sul secondo palo e va anche alla conclusione più delle punte.
    Riassumendo, Desi é di gran lungo il nostro giocatore più offensivo, un terzino dai piedi ruvidi, siamo messi così, una pena.
    Nn prendetela una critica a Desi, anzi, ma una squadra nn puo girare su un laterale, dalla tecnica nn eccelsa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Ottimo Paul la penso come te. Poraccio se non altro Desi ci prova e si danna l’anima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sigfabry - 3 mesi fa

      Vi voglio bene perché siete del TORO,ma non funziona come dici tu .
      Desi come lo chiami tu non imposta e non è il regista di nessun genere ,lui tiene la posizione e si propone ,poi Sirigu preferisce smistare sulla destra,Izzo ha un buon passaggio e lo aiuta bene, in più ci devi mettere che l’avversario scala sull’uomo largo ,a maggior ragione se non è il più bravo tecnicamente si tende a far fare gioco proprio a lui.
      Capito ??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paul67 - 3 mesi fa

        Si perte da Desi perché in mezzo n abbiamo nessuno con piedi buoni e visione di gioco, poi a dx i cross li fa solo lui, Edera nn mette palla in area ne giusta ne sbagliata nn la mette proprio al massimo tira e quando c’era Verdi era la stessa cosa, poi ti consiglio di andare a contare le occasioni da gol di Lollo, scoprirai che sono più del Gallo.
        Quello che voglio dire che una squadra nn può basarsi su un terzino dai fondamentali tecnici limitati.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. sigfabry - 3 mesi fa

          Ti ho spiegato dettagliatamente perchè non è come dici tu, ma tanto hai affermato questa cosa e la devi portare avanti e la difendi scrivendo altre cose inesatte e non pertinenti .
          Non mi consigliare sbagliando, se le cose non le sai con intelligenza e umiltà, le apprendi da chi le conosce.
          Belotti è 16^ nella classifica generale di tiri fatti in serie A con 50 conclusioni, Desi con 19 tiri è oltre l’80^ posizione, e comunque non sono pochi, ma ti ripeto e mi auguro che tu comprenda questa volta che non è ne il regista ne il finalizzatore , è un giocatore con delle caratteristiche tali che se sfruttato bene può essere una risorsa.
          Quasi nessuna squadra fa ormai gioco centralmente , ma praticamente tutte sviluppano sulle fasce per allargare le difese . Ansaldi gioca in maniera ancora più offensiva di Desi infatti con quasi 500 minuti in meno giocati , l’argentino ha concluso in porta 17 volte , vedi chiaramente che le tue sono tutt’altro che dissertazioni tattiche sul calcio o teorie valide , ma semplici conclusioni errate dovute a qualche giusta intuizione su quello che succede in campo.
          Il problema che avresti potuto sollevare grazie alle tue giuste intuizioni,ma che hai interpretato al contrario era semmai che questa stagione il caro Lorenzo a fronte di 19 tiri e di innumerevoli cross o cose simili che gli escono dai piedi, ha uno score di Zero gol e Zero assist.
          Ieri l’assist lo aveva fatto , ma quest’anno è così bisogna stare uniti e strappare i punti che mancano a tutti i costi.
          Ora scrivi un altro messaggio a cavolo e mi spieghi e mi consigli che sicuramente non ho capito io.
          FORZA TORO
          p.s.
          Guarda che non ce l’ho con te o mi stai antipatico , anzi proprio perché sei del TORO ti ho risposto per spiegarti e per non farti continuare a scrivere e pensare cose inesatte sulla nostra squadra del cuore.
          Io sicuramente non sono diplomatico o simpatico a molti, ma puoi essere certo che se scrivo o ti dico qualcosa di certo non è una supposizione , perché se non lo so sto zitto .

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Paul67 - 3 mesi fa

            Allora ha ragione bertu, sono un asino.

            Mi piace Non mi piace
  14. robinhood_67 - 3 mesi fa

    Un’altra partita buttata in una stagione disgraziata. Incomprensibile la sostituzione di Berenguer, l’unico creativo di una squadra operaia impaurita. Non sorprende purtroppo l’errore di Belotti dal dischetto (8 rigori sbagliati su 25 in serie A, e molti realizzati a fatica). Punte evanescenti. Il ritmo sincopato della partita resuscita Meite’, il più ordinato. Nkoulou sembra tornato quello dell’anno scorso, non è poco. Faremo una dannata fatica con chiunque, perché la costruzione del gioco resta drammaticamente carente e perché nessuno dei centrocampisti ha goal nei piedi. Se ci salviamo, sarà accumulando pazientemente briciola dopo briciola e per disgrazie altrui.
    Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. michelebrillada@gmail.com - 3 mesi fa

    sono abbastanza d’accordo in generale tranne che : uno come zaza non puo e non deve giocare in serie A è un insulto al gioco del calcio riesce anche a rompere i coglioni a belotti (che avra si sbagliato il rigore ed è cosa grave pero ha fornito due assist gol uno a desilvestri e uno a edera clamorosi)non si doveva sostituire berenguer che stava giocando benissimo con olaina che come al solito per uno sciagurato retropassaggio a sirigu per poco non ci fa subire gol.
    comunque io spero di non vedere mai piu zaza giocare nel toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele Nicastri - 3 mesi fa

      Hai detto tutto tu alla perfezione.
      Forza Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy