Mazzarri pre Parma-Torino: “Nkoulou può esser pronto per giocare. E ora penso a Falque”

Mazzarri pre Parma-Torino: “Nkoulou può esser pronto per giocare. E ora penso a Falque”

Diretta TN / Il tecnico prima della trasferta emiliana: “Vi spiego la differenza tra correre bene e correre male”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

IN CONFERENZA

 

 

Cari amici di Toro News, eccoci collegati dalla sala conferenze dello stadio Olimpico-Grande Torino. A breve si presenterà Walter Mazzarri per presentare la sfida tra Parma e Torino in programma domani allo stadio “Tardini” (ore 20.45). Il Torino arriva dal bel successo in rimonta contro il Milan di giovedì scorso e punta a confermarsi in terra emiliana.

A breve l’arrivo del tecnico.

Il tecnico è arrivato, via alle domande.

Tornate a Parma dove avete giocato la partita più bella della stagione. Ripartire da lì per dare continuità?

“Questo è vero ma ovviamente si affronta il Parma e non l’Atalanta. Gli emiliani sono una delle squadre più difficili per noi per come interpretano le partite. Dobbiamo fare esperienza della partita dell’anno scorso in casa contro di loro. Siamo andati all’arma bianca convinti di fare un sol boccone dell’avversario e invece abbiamo perso per tre-quattro ripartenze in cui non eravamo messi bene in campo. Sono cose che dobbiamo tener presenti per non fare gli stessi errori. Il Parma è organizzato, sa difendersi molto bene, e quando ripartono sono micidiali con Gervinho, Inglese e altri, si sono anche rinforzati molto. E’ una partita difficilissima, bisogna presentarsi lì con la testa giusta. Ci deve essere sempre equilibrio anche quando si attacca; quando si perde la palla, bisogna recuperarla immediatamente perchè hanno giocatori che si inseriscono in un lampo. Bisogna stare attenti a tutti gli aspetti”.

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 2 settimane fa

    Mah, a me sembra una squadra da affrontare aggrdendola a centrocampo rimanendo alti. Se ti fai attaccare un gol te lo fanno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

      L’esperienza dello scorso anno ci insegna che aggredendoli alti e perdendo palla ci siamo ritrovati a raccogliere la sfera in fondo al sacco… nostro.
      Mazzarri punterà su una pressione costante e ragionata, per impedire loro il contropiede.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

        E se poi il gollonzo glielo facciamo noi per primi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 2 settimane fa

      detto con tutto il rispetto, a me sembra che tu non abbia mai visto giocare il Parma: catenaccio e contropiede! Se non attacchiamo noi finisce zero a zero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 2 settimane fa

    Da cosa mi sembra di capire verdi Iago ed nkoulou saranno delle colonne di questa squadra. Magari non subito ma nel giro di poco al massimo della forma saranno lo zoccolo duro con Sirigu izzo rincon ansaldi e il gallo. Molto bene. Perché il 3/4/2/1 ci farà divertire a mio modesto parere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 2 settimane fa

      Speriamo bischero , perché fino a questo punto non ci siamo divertiti più di tanto. I punti sono arrivati più grazie ai singoli che alle prestazioni di squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 settimane fa

        Mettiamola così. Giocando male, senza almeno 3 titolari, fuori forma, con quell incompetente in panchina, che non ne azzecca una come qualcuno sostiene, abbiamo fatto 9 punti. pensa cosa faremo quando giocheremo bene a rosa completa con quell asino che ne azzecca qualcuna. Vinceremo lo scudetto….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Rimbaud - 2 settimane fa

          Hai ragione. Ansaldi Iago hanno una qualità davanti di cui chiaramente non possiamo fare a meno. E si è visto. Nkolou è una garanzia dietro, sarà difficile tenerlo ancora fuori visti gli errori di ljanco

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 2 settimane fa

    Io mi fido di Mazzarri, che è un grande. Punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. portapila41 - 2 settimane fa

      E’ per caso lo stesso Mazzarri che era in panca contro Lecce e Samp ? Punto .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 2 settimane fa

        Si è proprio lui. Punto.
        Mi fido di lui perché io al massimo di calcio ne parlo al bar. Punto. Lui è del mestiere. Punto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. unafede - 2 settimane fa

        Nessuno azzecca sempre tutte le scelte, io qualche modifica la farei ma io… faccio un altro lavoro e non l’allenatore. e un pò mi girerebbero le palle se uno che non ha mai fatto il mio lavoro continuasse a dirmi che sono un asino e non ne prendo una. Va be la critica però da qua sembriamo tutti fenomeni che se ci dessero solo 11 modesti giocatori da allenare sarebbe Champions sicura…. suvvia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cecio - 2 settimane fa

          Vero, ma è anche vero che a me non pagano 2 mln l’anno per fare il mio mestiere…se lo facessero, sarei ben felice di essere criticato qualora il mio lavoro non producesse i risultati attesi.
          P.S.: e cmq se lavoro male, mi criticano lo stesso anche se non guadagno quella cifra.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Héctor Belascoarán - 2 settimane fa

        Per lo stesso motivo suppongo di non poter dire che un film è brutto perchè non faccio il regista.

        Mi sembra un ragionamento ottimo! 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 2 settimane fa

    Un’altra buona intervista, quella post Samp chissà da dove era uscita, col Parma si può e si deve fare bene, specialmente se tornano Ansaldi Iago e Nicholas, anche solo due su tre farebbero una bella differenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. eletcor6_14059076 - 2 settimane fa

    Io non capisco come possiamo essere così giù fisicamente.. siamo partiti prima per i preliminarie gli altri sono più in forma di noi. Com’è possibile? che fanno i preparatori atletici? Poi se questa è una gara difficilissima allora domenica prossima con il napoli tanto vale che scendiamo in campo? Va bene avere il rispetto degli avversari, ma partire facendosela sotto è per me sbagliatissimo. Leggo le dichiarazioni dell’avversario e parla di partita da giocare fino all’ultima goccia, la butteremo sul fisico e sulla corsa, la giochiamo come fosse l’ultima ecc.. poi leggo lui “partita difficilissima” e mi smonto del tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 2 settimane fa

      Se ho capito bene, durante la.pausa delle nazionali Mazzarri ha fatto una “mini preparazione estiva” perché altrimenti non arriviamo a giugno col risultato che in 3 partite i giocatori erano imballati. Intanto però dei punti li abbiamo persi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

        Se questo fosse vero sarebbe stato addotto senza alcun problema come causa delle scadenti prestazioni con Lecce, Samp e almeno 65 minuti col Milan.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 2 settimane fa

          Se hai voglia ti guardi le tre partite che hai detto una dietro l altra e guarda i movimenti dei giocatori. Poi mi dici se per te corriamo come 15 giorni fa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. cinquantott_13953589 - 2 settimane fa

      Occorre un ciclo completo di preparazione di 8 settimane per acquisire la forma necessaria e mantenerla per i successivi quattro mesi. Ogni interruzione di questo ciclo compromette la forma; riprendenre il ciclo comporta che le gambe non rispondono lucidamente fino al suo completamento. Infortuni o interruzioni varie sono fattori negativi. Alcuni giocatori renderanno al meglio tra qualche settimana … ma occorrono 14 giocatori ben preparati per la tenuta dei 90 minuti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. spelli_446 - 2 settimane fa

        Ma sei un preparatore atletico !?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Cecio - 2 settimane fa

      Sulla tenuta fisica siamo d’accordo, ma per il discorso “partita difficilissima” invece penso che abbia fatto bene a rimarcarlo per evitare che si sentano dei fenomeni dopo il Milan.
      Troppe volte dopo una prestazione decente abbiamo fatto prestazioni indecenti (Parma l’anno scorso).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toro Forever - 2 settimane fa

    Non so come stia Lukic, ma in fase di non possesso lo metterei su Gervinho, è l’unico che lo può contenere in velocità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rimbaud - 2 settimane fa

    Perché Bonifazi stanco se non ha giocato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 2 settimane fa

      Perché non può dire che non è all’altezza di giocare in questo tipo di difesa: lo svaluterebbe.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jalo - 2 settimane fa

        In più ha iniziato la preparazione molto tardi perché a differenza di altri non si è limato le ferie. Quindi ha fatto una preparazione incompleta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mimmo75 - 2 settimane fa

    Abbiamo un grande allenatore, punto! Daje Walterone mio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. portapila41 - 2 settimane fa

      E’ per caso lo stesso mister che , stando alle analisi che leggo sul blog, sta terminando solo adesso la preparazione estiva ? Punto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14003131 - 2 settimane fa

    Allora fai giocare NK.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. claus - 2 settimane fa

    faccio una domandA SEMPLICE, a cosa ci serve Verdi, visto che ne avevamo abbastanza per quel ruolo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gud_74 - 2 settimane fa

      L’idea di inizio stagione era il 3-4-3 e Verdi serviva per quello

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. PiazzistaDiSeggiolini - 2 settimane fa

    “Cambiare modulo si può sempre fare, ma bisogna fare le valutazioni volta per volta, le faccio sempre in base alla caratteristica della gara che andiamo ad affrontare”.

    “Guardate, poche ore dopo il Milan eravamo già al Filadelfia e davanti a loro avevano un pazzo che gli spiegava che, se si fosse giocato come contro il Milan, con il Parma ne avremmo presi quattro”.

    Allora noi Tifosi, quando scriviamo certe cose a proposito dell’avversario da incontrare e del tipo di partita che la squadra ha giocato, a prescindere dal risultato, non siamo del tutto matti, o solo capaci a criticare o, peggio, gobbi, come qualche “2.0” si permette di “catalogarci”…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 2 settimane fa

      Non lo siamo…Solo che noi soluzioni non ne possiamo trovare. Per questo c è il mister. Più che pensare al Parma dell anno scorso io penserei al lecce di quest anno. Io farei andare tutti i giorni a tutte le ore quella partita negli spogliatoi. Basta giocare una partita diversa da quella e forse qualcosa a casa la portiamo…speriamo bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Ardi - 2 settimane fa

    Speriamo stavolta marchino bene gervinho perché con noi è sempre stato un maradona. Spero la difesa sia izzo n’koulou lyanco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 2 settimane fa

      Anch’io. Lyanco merita di giocare in una posizione a lui congeniale, non è pronto per fare il centrale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Garra - 2 settimane fa

      Bremer spero, è più in forma, ed ha fatto bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. granatadellabassa - 2 settimane fa

    Tanti giocatori non al meglio, sopratutto in difesa. C’è da stringere i denti poi con la pausa si dovrebbe risolvere tutto. Curioso di vedere le scelte in attacco..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 settimane fa

      non so se risolveremo tutto,ma hai ragione,bisogna stringere i denti e anche un po’ le chiappe,da quel che si è visto fino ad ora,indipendentemente che si sia vinto o perso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. d.e.rossi200_14333691 - 2 settimane fa

    DAI RAGAZZI CHE ANDIAMO A VINCERE A PARMA! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy