Torino, da Niang a Gabionetta: i 5 flop di mercato dell’era Petrachi

Torino, da Niang a Gabionetta: i 5 flop di mercato dell’era Petrachi

I nomi / Soriano è stato un buco nell’acqua. Anche Iturbe tra i 5 acquisti più deludenti

di Marco De Rito, @marcoderito

CINQUE FLOP

allenamento petrachi

Buoni acquisti, diverse plusvalenze ma anche qualche operazione deludente. Nessuno è perfetto e tutti commettono errori di valutazione, anche un direttore sportivo che ha cambiato volto al Torino come Gianluca Petrachi. Dopo aver scelto quali sono stati i cinque migliori colpi della sua gestione, dunque, scegliamo i cinque flop più evidenti, secondo il criterio delle aspettative deluse. Compaiono nella lista solo giocatori che hanno concluso la loro esperienza in granata. Va sottolineato che, in moltissimi casi, i giocatori presi da Petrachi che non hanno reso sono arrivati a costo zero o comunque molto ridotto.

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Héctor Belascoarán - 5 mesi fa

    I circa 3 mln per Sánchez Miño !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Diego Madrid - 5 mesi fa

    Io mi dibatto tra Iturbe e gabbionetta, ma credo che il meglio del meglio sia gabbionetta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. verarob_701 - 5 mesi fa

    Certo che capire qualcosa di un argomento prima di parlare non sarebbe male….
    Detto che Niang non era la scelta del DS, ma richiesta specifica del Mister, ho letto una serie di nomiche denotano l’ignoranza di chi li ha fatti.
    Un Ds, chiunque esso sia, compra dei giocatori che qualcun’altro dovrà valorizzare…Compito del DS prendere giocatori che, a seconda delle scelte societarie possano essere validi in campo, pesino il meno possibile in riferimento al loro valore, se ceduti portino soldi che possono essere reinvestiti o, come minimo non portino perdite…
    Nei cosiddetti flop di cui leggo, buona parte sono stati presi come rincalzi, Ajeti, Carlao ad esempio a costo praticamente zero.
    Altri sono state scommesse, che una società come il Torino deve necessariamente fare in anticipo per poter provare ad accedere, Martinez , Sanchez Mino, Boye, Bremer, Lyanco, Djidji, Damascan ,Glik, Darmian…alcuni nomi di questo genere, che come caratteristica OTTIMA PER UN DS, hanno quella che o sono esplosi giocando bene per la società e facendola crescere, o non sono esplosi ma come minimo non hanno creato problemi nei conti o sono ancora sotto ossevazione…
    Ci sono poi altri giocatori presi con le stesse basi ma di età più avanzata per cui si sperava in anni da protagonisti e di aiuto alla crescita del gruppo, MORETTI, ANSALDI, SIRIGU, rientrano in questa categoria con gli Amauri gli Iturbe che non hanno dato quello che si sperava ma anche loro con poca perdita, ma anche i Soriano ad esempio che stanno giocando a buoni livelli, perchè alla fine sono i mister a farli giocare…
    Chiudo con un commento sulle cessioni, il DS NON DECIDE LE CESSIONI, quelle vengono decise dai giocatori che vogliono andarsene, dai presidenti che volenti o nolenti si devono ormai adattare a queste situazioni, dai mister che non vogliono certi giocatori, dai tifosi ….leggere di Ljaijc non voluto da Mazzarri, di Benassi non voluto da Miha, Verdi non voluto da Ventura.e Quagliarella non voluto dai tifosi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. barbutun - 5 mesi fa

      Bravo, analisi corretta. e? giusto trovare rincalzi che siano anche una scommessa. Però da un direttore sportivo mi aspetto un po’ di più se prende una promessa da valorizzare tipo Damascan. Se in tutto questo tempo ha faticato persino con la Primavera forse non era proprio all’altezza di fare il rincalzo della punta titolare di una squadra con un minimo di ambizione. Visto l’impegno e la qualità, anche uno come Palacio ci avrebbe fatto comodo (a titolo d’esempio, cito il primo che mi viene in mente). Anche i vituperati Ajeti e Carlao erano, sì, scommesse e a costo zero ma almeno non completamente inadatti a giocare in serie A

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. verarob_701 - 5 mesi fa

        Damascan Ha 20 anni, è il solo giocatore di quell’età al Toro che ha giocato nelle coppe europee, gioca in nazionale, sicuramente Viareggio è stato capocannoniere…non so cosa verrà fuori ma non è stato certo preso per giocare titolare nel Toro oggi…Buongiorno ritenuto ottimo prospetto al Toro pari età ha fatto 18 presenze al Carpi ed è stata una stagione considerata positiva…come quella di De Luca 98 all’Alessandria…Carissoni Fiordaliso , ecc..un giudizio su Damascan si potrà dare forse tra un paio d’anni, e potrà essere una pippa clamorosa..ma a quell’età se compri 5 scommesse a meno di un milione, se va bene una fa il botto…se sono 2 sei un mostro…per fare un esempio in attacco l’inter primavera ha Salcedo costo possibile totale 15 milioni, e Colidio costato 9,5…noi dobbiamo fare le stesse scommesse con un decimo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ANNO1976 - 6 mesi fa

    Pryima è un altro capolavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 6 mesi fa

    Ayeti, Sadiq, Carlao, Martinez, Amauri, Larrondo, Bellomo, Sansone, e molti, molti altri!
    Ma Zaza non meritava una menzione tra i “magnifici cinque”?
    Nyang, per me, l’operazione peggiore.
    Non vorrei dover aggiungere Damascan, Ichazo, Milinkovic-Savic e Bremer (pagato caro,mai giocato: perché?).
    Lo stesso Hart, a parte la simpatia, non ha reso molto.
    E meno male che Giaccherini non ci ha considerati degni delle sue eccelse prestazioni!

    Immobile, di ritorno, perso per una cifra modesta, e le vendite di Ljajic, Quagliarella, Verdi, Benassi..

    Alcune buone scelte,ma non è tutto oro ciò che luccica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. barbutun - 5 mesi fa

      e ci dimentichiamo di un “campione” come il mitico (si fa per dire) Sanchez Mino!! Uno che nell’Indipendiente in 60 e rotte partite ha segnato 1 gol…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14143365 - 6 mesi fa

    Breme e’ stato preso dopo il mancato axquisto di Verissimo….che e’ stato il tormentone dell’estate s orso…..ma pagarlo 6moni di euro e’ stata una pazzia. va bene che e’ giovane ma ha fatto una sola presenza….diamine tanto valeve far giocare un primavera ( Fradrbga?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroMeite - 6 mesi fa

      Fradrbga sarebbe una nuova scommessa… Ferigra 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ToroMeite - 6 mesi fa

    No, via Foschi a quanto pare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ToroMeite - 6 mesi fa

    Alvaro Recoba non arrivó via Petrachi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Simone - 6 mesi fa

    Gonzalez dalla lazio?
    Bremer pagato 6mln?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-14143365 - 6 mesi fa

    comunque alla fine della fiera un vivo ringraziamento al signor Petrachi per aver collaborato a fare grande il Toro ( dalla serieB) ! ha fatoo bene ? ha fatto male? lo assolviamo in quanto secondo me ha lavorato con serietà e obesta8 per tanto tempo e nel calcio ha la sua importanza…i bocca al lupo……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14143365 - 6 mesi fa

    non parliamo poi dei mancati acquisti come Immobile di ritorno e Ilicic per una differenza di 700mila euro dalla Fiorentina….in conbine con il presidente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14143365 - 6 mesi fa

    e ancor piu’ del danno economico, guardiamo il danno spirtivo! infatti se gioca Zaza , Belotti deve girare lontano dall’ area avversaria con grande nocumento per il gioco di attacco….a parte poi che riskiamo di giocare con un uomo in meno come e’ successso ultimamebte… insomma un acquisto deleyrio per il Tiro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nero77 - 6 mesi fa

    Non si può giudicare Petrachi da questi bidoni sopra citati,non dimenticare le scommesse vinte.Gli altri D.S si presentavano con i soldi in mano,lui aveva quelli del Monopoli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Diego Madrid - 5 mesi fa

      Le altre scommesse vinte,sono nell’altro articolo, badola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-14143365 - 6 mesi fa

    dimenticate il bluff piu’ costoso: Zaza! prima di andarsene divrebbe almeno cercare di darlo a altro club! ma non sara’ facile; se non impossibile! 17 ml di euro li farei pagare al signor Petrache
    i….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. prawn - 6 mesi fa

    Niang e Soriano secondo me con l’allenatore giusto qualcosa lo possono anche fare di buono.
    Gli altri non so, credo abbiano elencato solo gente che non gioca al toro ora.
    Cmq Ajeti, Carlao meritano una menzione…
    C’è chi menziona Amauri almeno lui veniva a finire la carriera e ci mise tanta grinta, Zaza è venuto a farsi espellere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Policano - 5 mesi fa

      Soriano cupiu

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Kieft - 6 mesi fa

    La maggior parte dei flop erano già giocatori poco valutati…..unico vera minusvalenza è stata niang….ma l’errore più grande l’insicurezza che ogni tre partite a Torino ha fatto un goal e un assist….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 6 mesi fa

      Unico errore la cessione di Ljiaic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ToroMeite - 6 mesi fa

        Sí, grave errore quella.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ToroMeite - 6 mesi fa

        Per me cmq non l’unico errore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bischero - 6 mesi fa

    Bellomo…. Sansone… Martinez…. Amauri…. Zaza…. Obodo… Iunco….. Arma… M. Savic…. Ce ne sono stati oltre a quelli citati….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. saettadallimite - 6 mesi fa

      Menga… Larrondo… Ajeti… Carlao… la lista è lunghissima… Sono molti di più i flop che i colpi buoni. Ma Zaza è il massimo, giocatore pagato 15 milioni senza l’approvazione di Mazzarri, gran testa di c…o che non si abbina per niente con Belotti e non puoi tenerlo in panchina. Io se va via Petrachi tiro quasi un sospiro di sollievo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13963758 - 6 mesi fa

    e zaza??????????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. fabrizio - 6 mesi fa

    saranno anche costati poco, ma gli stipendi sulle croste dei vari amauri e barreto, nonche’ l’impossibilita’ do “comprare prima di vendere” hanno creato un sacco di casini….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. co_riv_637 - 6 mesi fa

    Non tutte le ciambelle escono col buco:a Petrachi dico grazie perche’i Pro (acquisti azzeccati con forti plus valenze),sono stati maggiori dei contro.Aggiungo che si è fatto irretire da una società piena di debiti e con un presidente che ambisce solo a costruire uno stadio per il proprio tornaconto(Pallotta).Doveva agire diversamente nei confronti di Cairo (che lo ha plasmato e fatto arrivare a questo punto della sua carriera ).Agendo come ha fatto è passato decisamente dalla parte del torto.Grazie ma per il comportamento avuto ti dico a malincuore “”VAFFANCULO””.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. fabrizio - 6 mesi fa

    solo 5….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy