Torino-Lazio, i precedenti: sotto la Mole buona sorte per i granata

Torino-Lazio, i precedenti: sotto la Mole buona sorte per i granata

I precedenti / Lo storico delle gare giocate in Piemonte contro i biancocelesti sorride al Toro che ha ottenuto punti nella maggior parte delle occasioni

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello

BILANCIO

ROME, ITALY – OCTOBER 30: Francesco Acerbi of SS Lazio competes for the ball with Andrea Belotti of Torino FC during the Serie A match between SS Lazio and Torino FC at Stadio Olimpico on October 30, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La sonora sconfitta patita a Cagliari è cosa freschissima, ma per Moreno Longo non c’è tempo per riflessioni troppo prolungate. Il calendario impone ritmi serrati e le squadre sono obbligate a lasciarsi immediatamente alle spalle una gara non appena sentito il triplice fischio. Chiusa la parentesi di Cagliari quindi, i granata saranno attesi da un banco di prova estremamente complesso: a Torino arriverà infatti la Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti secondi in classifica, pur non potendo contare sul proprio tecnico a causa della squalifica impostagli dal Giudice Sportivo, rappresenteranno certamente un avversario ostico con cui avere a che fare. Finora all’ombra della Mole, Torino e Lazio si sono sfidate in tutto 64 volte: in 28 precedenti i granata hanno centrato il successo, mentre i pareggi sono stati 23 e 13 le sconfitte. Analizzando lo storico degli incontri in casa granata quindi, è chiaro che nel tempo il fattore campo sia risultato un fattore a favore dei granata, ma con le tribune vuote e senza il 12° uomo in campo, spetterà solamente a Belotti e compagni cercare di fare risultato.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iugen - 5 giorni fa

    E pensare che solo un anno fa li abbiamo battuti agilmente, finendogli davanti. Ora loro lottano per lo scudetto e noi per non retrocedere.
    Se solo avessimo preso Lazzari invece di Verdi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 5 giorni fa

      Ma quella non è mica stata una partita di calcio, è stata una scampagnata. Ora questi si stanno giocando il campionato, non so se mi spiego.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iugen - 5 giorni fa

        Siamo cmq arrivati davanti, ora siamo trentaquattro punti indietro… E martedì sera saranno 37

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy