Tutti gli ingaggi del Torino: Sirigu e Belotti i più pagati

Focus on / Ecco quanto pesano sui conti del Torino gli ingaggi dei giocatori, stando a quanto raccolto da La Gazzetta dello Sport

di Redazione Toro News

Nei bilanci di un club di Serie A quella del monte ingaggi molto spesso è una voce importante di spesa. I granata non fanno eccezione, avendo 28 atleti aggregati alla prima squadra. Ma quanto vengono pagati annualmente i giocatori, e quanto spende quindi in un anno il Torino per pagare gli ingaggi dei calciatori? A stimarlo è stata La Gazzetta dello Sport, che ha fatto i conti sommando gli stipendi dei giocatori del Toro.

LEGGI: Nodo Edera. Giampaolo l’aveva messo alla porta ma è rimasto

STIPENDI – Il monte ingaggi annuo ammonta, in totale, a 51 milioni di euro. I granata più pagati sono Sirigu e Belotti, che hanno un contratto da 2 milioni di euro a stagione. A seguire, Izzo, Verdi e Zaza, con uno stipendio annuo di 1,7 milioni, Nkoulou e Rodriguez (1,5 milioni ciascuno), Baselli, Linetty e Rincon (1,4 milioni di euro l’anno ciascuno), Meité (1,1 milioni l’anno) e Ansaldi e Bonazzoli, con un milione a testa a stagione. Gli ingaggi di tutti gli altri sono inferiori al milione, a partire da quello di Gojak (700mila euro a stagione) per terminare con Ferigra (80mila euro a stagione). E Millico? Il giovane attaccante granata prende 200mila euro l’anno (quanto Buongiorno e Singo): più di Rosati (150mila euro) ma meno di Segre (220mila euro a stagione).

(Dati espressi in milioni di €. Fonte: La Gazzetta dello Sport)
26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. leggendagranata - 2 settimane fa

    Monte ingaggi elevato se lo mettiamo in relazione al risultato sportivo: 16/mo posto in campionato. Per cui bisognerebbe che la truppa si desse maggiormente da fare (se ne è capace). Comunque se queste sono cifre attendibili, siamo già calati rispetto al campionato scorso, quando fonti giornalistiche parlavano di un monte ingaggi di 54 milioni di euro. Il vero problema non è quanto guadagnano i calciatori, ma la qualità della struttura manageriale, che la scorsa stagione era veramente modesta. Ora è arrivato Vagnati con qualche suo fedelissimo, speriamo che sia l’ inizio di un percorso di miglioramento. Altrimenti sarà ancora mediocrità o anche meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. byfolko - 2 settimane fa

    E niente, 1.7 milioni ad Izzo Verdi e Zaza fa già abbastanza ridere…ma 1.1 milioni a Meitè, uno che i palloni dovrebbe cucirli anzichè giocarci, è veramente da farsi scoppiare il cervello!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Junior - 2 settimane fa

    Presidente li paghi anche il triplo! Sono quelli che non fanno fallire il toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. UNICAFEDE - 2 settimane fa

    Zaza dovrebbe pagare lui x giocare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. michelebrillada@gmail.com - 2 settimane fa

    ma che cosa vuoi sperare con rincon regista qua non si tratta di cinema si tratta di calcio e rincon non puo fare il regista caso mai segre lo puo fare ma noi i giovani non li facciamo giocare specialmente se sono cresciuti da noi per cui lotteremo fino alla fine per la serie B senza altra possibilità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Madama_granata - 2 settimane fa

    Che Sirigu e Belotti siano i più pagati mi sembra scontato, giusto e sacrosanto.
    Vero ciò che affermano i co-tifosi in merito ad Izzo, Zaza e Verdi: un po’troppo pagati x la resa dello scorso anno.
    Bisogna però considerare che, quando sono arrivati, provenivano da grandi squadre, avevano una signora carriera alle spalle, ed erano valutati molto bene.
    Se Cairo li avesse pagati di meno, non avrebbero accettato di venire al Toro.
    Poi lo scorso anno, per mille motivi diversi, la resa disastrosa ha coinvolto anche loro tre e sono entrati in crisi.
    Speriamo che possano riprendersi e tornare al top della forma al più presto: Izzo due anni fa era stato veramente bravo!!
    Baselli lo valuterei almeno come Izzo, Zaza e Verdi; Lyanco davanti a Bremer mi sembra un insulto a Bremer (e non solo a lui), ma in generale mi sembrano stipendi ragionevoli e abbastanza equi.
    E torno alla mia solita osservazione/constatazione:
    non è vero che Cairo sia avaro e non spenda come gli altri Presidenti di squadre della stessa “fascia” del Toro.
    Purtroppo, o per errori suoi e scelte sbagliate sue, o per cattivi suggerimenti e consigli errati, molti sbagli sono stati fatti nel Toro, e non parlo tanto di giocatori quanto di allenatori.
    Ora non possiamo che sperare che questo finalmente sia quello giusto, e che tutto d’ora in poi
    vada per il meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 2 settimane fa

      I soldi che incassa vengono più o meno spesi, sempre con moltissima prudenza.
      Il problema è che dovrebbe entrare nell’ottica che una struttura societaria seria e organizzata non è un costo, ma un investimento remunerativo che ti permette di sbagliare il meno possibile.
      Un anno con un ds senza portafoglio e senza libertà di azione come era bava ha fatto risparmiare uno stipendio, ma fatto almeno senza esagerare almeno 60 mln di danni, tra acquisti sbagliati e cessioni che andavano fatte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pau - 2 settimane fa

    Certo anche vedere Bremer che prende meno della metà di meité, le fa girare ed elica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. eurotoro - 2 settimane fa

    piu del monte ingaggi mi preoccupa il tetto ingaggi..siamo sotto di brutto con 6 squadre e quindi andare in europa sempre piu arduo…immobile alla lazio ne prende il doppio del gallo…a queste condizioni inutile sperare…la via piu breve e difficile è l’exploit di qualche giovane che fa’ saltare la forbice che ci separa dalle 6 big…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 2 settimane fa

      Le sei BIG con cui dovremo confrontarci quest’anno sono: Samp, Genoa, Spezia, Crotone, Udinese e Cagliari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 2 settimane fa

        ..voglio aspettare la fine del girone di andata e vedere quanti punti ci separano dall’atalanta..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iugen - 2 settimane fa

          Tanti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. iugen - 2 settimane fa

        Non escluderei Parma e Benevento dell’elenco

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Rimbaud - 2 settimane fa

    Mi sembra un monte ingaggio equilibrato, anche per il bilancio. La differenze la stanno facendo in negativo giocatori come verdi, zaza izzo(l’ultimo anno) che costando 10 milioni lordi l’anno non stanno rendendo quanto ci si attende. Anche Rincon ha un ingaggio altino rispetto alla qualità a mio avviso. Sirigu e Belotti altrove guadagnerebbero tranquillamente il doppio. Quindi tanto di cappello, il loro ingaggio è pienamentem eritato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BiriLLo - 2 settimane fa

    Ma poi fondamentalmente non abbiamo tutti caproni..
    Beh, a parte Sirigu e Belotti che farebbero Champions league quasi sempre, gli altri sono giovani promettenti o professionisti attempati ma di discreto livello, discreto dico..

    Giampaolo, Maestro, ti hanno dato una responsabilità difficile.
    Vai anche tu a Superga.

    E cambia modulo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Garnet Bull - 2 settimane fa

    Come già detto qualche giorno fa, cairo di soldi non ne spende pochi, ma li spende male… Rincon, Zaza, verdi, izzo sono giocatori che per vari motivi non valgono il loro stipendio (poco funzionali al progetto, rendimenti bassi ecc). Senza considerare gli investimenti per i calciatori stessi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. mah... - 2 settimane fa

    Parliamo degli stipendi di Izzo, Verdi e Zaza…Non degli stipendi di Bellotti e Sirigu…Caro Cairo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Gallochecanta - 2 settimane fa

    La cessione di Izzo e Rincon, la non riconferma del simpatico ma inutile Ansaldi, e qualche operazione sui giovani avrebbero tranquillamente finanziato l’immediato ritocco (necessario) di Belotti, Bremer e l’ingaggio di Torreira.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. pinco pallino - 2 settimane fa

    Certo che se Bonazzoli spilla un milione a Cairo,
    sicuramente gli avranno fatto un monumento in casa al suo procuratore.
    Boh tutti queei soldi perché cosa ha fatto sto ragazzo in campo per meritarselo?
    Chissá come sono contenti i Lukic e gli altri.
    Boh…
    Su Sirigu e Belotti…si meritano tutto fino all’ultimo spicciolo.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BiriLLo - 2 settimane fa

      Con tutto il disdegno che ho per la società e quello che male ha interpretato a livello gestionale e sportivo, non capisco perché se prendiamo un giovane tra i più talentuosi, non una scommessa, dobbiamo scandalizzarci per il suo stipendio.
      Fanno peggio le scellerate scelte di non cedere a prezzi di mercato altri pseudo giocatori che poco hanno dato.
      Nel mercato borsistico credo che le cosiddette prese di posizione abbiano un senso da importare anche qui. Invece si insiste con le scommesse, ormai palesemente perse per vari ma ovvi motivi.
      Se 1,7 mln non scandalizzano per Zaza, che vorrei recuperato ci mancherebbe, ma non so dove trovare la fiducia, ci dobbiamo scandalizzare per il milione di Bonazzoli?
      Servisse come stimolo a Millico…
      Macche’.. E si aprirebbero altri dibattiti.
      Può essere che un mln tra un anno sia poco se in coppia con Belotti facesse anche solo 10/12 goal.. Salute.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pinco pallino - 2 settimane fa

        SI capisco il tuo punto, anche se mi soprende la tua definizione di “giovane tra i piú talentuosi” del Bonazzoli.
        Pero chiaramente rispetto la tua opinione.
        Io l’assurdo che mi costa intendere, è a cosa servono i settori giovanili se poi, li usano come birilli di scambio e niente di piú (mi riferisco a tutte le squadre). Se poi Bonazzoli fará i dieci quindici gol, mi cospargeró il capo di cenere e andró in ginocchioni a Superga.
        Non ho nulla contro il ragazzo, pero 1 milione cosi senza aver fatto nulla……….fossi Lukic mi girerebbero i coglioni, lui perlomeno un gol nel derby l’ha fatto , solo é una opinione. La mia
        ciao, saluti
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BiriLLo - 2 settimane fa

          Anche io capisco la tua versione, e il senso del denaro, ma vedi che lo volevano altrove, agli stessi prezzi. Il milione, poco più poco meno lo avrebbe preso comunque.
          Insieme a Vojvoda, Segre e Goja, potrebbero essere un buon incanto.
          Ma il Bonazzoli aveva comunque già mercato e numeri, non è una scelta sbagliata. OT..
          @Granata, non te ne andare amico!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Garnet Bull - 2 settimane fa

            Più che con lukic il paragone magari lo farei con bremer… Lukic è un professionista serio, ma è il classico giocatore da compitino che qualche volta un po’ come per molti altri ha uno squillo (cito il gol contro il Genoa e una veronica contro non mi ricordo più chi) ma non è più un giocatore su cui puntare, se non come panchinaro… Bremer sicuramente se dovesse confermarsi, e lo farà, avrà un rinnovo ed un adeguamento

            Mi piace Non mi piace
          2. BiriLLo - 2 settimane fa

            Bremer è già una sicurezza. Certo, qualche sbavatura, a 23 anni ci può stare.
            Non dite a Cairo che se cresce ancora vale 30 mln che lui traballa

            Mi piace Non mi piace
          3. pinco pallino - 2 settimane fa

            A me piace molto Lukic. Ha un bel piede, non ha un fisico possente, ma si sbatte e batte sempre.
            Gioca nel mezzo al campo dove i “numeri” son vietati perché perdi palla e te li trovi in porta.
            Bomber Bremer un grande, totalmente d’accordo con te.
            Da uno scarparo qualunque si é trasformato in una colonna, in silenzio, facendo parlare sempre il campo nel bene e nel male.
            Su Zazavorra, inutile infierire, spero vedere presto una sua smorfietta , quando finalmente fará gol
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
  15. maccabee - 2 settimane fa

    Izzo, Verdi e Zaza a 1,7 Mln€: fanno 5,1 Mln€ che, regalando costoro a una squadra di LegaPro, avremmo potuto risparmiare o utilizzare per coprire gli ingaggi di Torreira e Ramirez.
    Il problema non è che il Toro sia povero o che il suo Presidente investa in esso poco denaro: il problema è che il denaro è speso malissimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy