La squadra di picchiatori contro cui nessuno vuole più giocare

Multimedia / Si tratta del Canelas 2010, formazione portoghese composta prevalentemente da ultras del Porto

Una formazione che incute talmente tanta paura negli avversari, che questi ultimi preferiscono non presentarsi alle partite: la storia del Canelas 2010 non è quella di una squadra talmente forte da annichilire i rivali, ma di un insieme di veri e propri ‘picchiatori’. La compagine portoghese, militante in un campionato minore paragonabile alla nostra terza categoria, ha infatti vinto le ultime 11 partite a tavolino poichè nessuno vuole più affrontarla, temendo interventi altamente pericolosi. Il Canelas 2010 è composto, per lo più, da ultrà del Porto, e la situazione sembra essere sfuggita di mano: anche gli arbitri si sentono intimiditi e diverse denunce sono state presentate, anche se finora non sono stati presi provvedimenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy