Video – Mondiali 2022, rilasciato Michel Platini: “Sono sereno”

Multimedia / L’ex presidente dell’Uefa era in stato di fermo a Nanterre nell’ambito dell’inchiesta per corruzione, relativa all’assegnazione dei mondiali del 2022 al Qatar

L’ex presidente dell’Uefa era in stato di fermo a Nanterre nell’ambito dell’inchiesta per corruzione, relativa all’assegnazione dei mondiali del 2022 al Qatar.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. alètoro - 1 mese fa

    La Procura francese ha piazzato delle microspie che documentano ampiamente che il Mondiale 2022 è stato ceduto agli sceicchi del QATAR in cambio di un piano di investimenti già realizzato a favore dell’Eliseo.
    Pertanto risulta oggettivo che l’ex Presidente Sarkozy e l’ex Presidente UEFA, nonché Blatter numero uno della FIFA all’epoca dei fatti, sono stati corrotti dai petrodollari del citato ricchissimo Paese arabo.
    Durante gli anni Ottanta la Famiglia ha istruito in modo oggettivo assolutamente perfetto il pupillo francese di Gianni Agnelli, a carriera finita, a come muoversi nel ruolo di dirigente nel marcio sistema del calcio professionistico in genere.
    A buon intenditore poche parole … Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy