Calciomercato Torino: Bruno Fernandes, l’alternativa se parte Obi

Calciomercato Torino: Bruno Fernandes, l’alternativa se parte Obi

In entrata e in uscita / Il nigeriano potrebbe salutare il gruppo di Mihajlovic, il portoghese è il possibile rimpiazzo: può giocare come mezzala e permetterebbe il cambio di modulo con il trequartista

8 commenti

Periodo di calciomercato, periodo di intrecci tra idee in uscita e possibilità in entrata. E così può accadere che una pista aperta tempo fa ma rimasta accantonata per qualche giorno possa riaprirsi all’improvviso. È il caso che lega l’interesse del Torino per Bruno Fernandes, centrocampista dell’Udinese su cui i granata hanno messo gli occhi un paio di settimana fa (QUI la nostra anticipazione).

Il gradimento per la mezzala portoghese, per il momento messa nel cassetto, si intreccia però ora con la possibile uscita di Obi, pari ruolo nigeriano arrivato in granata nella scorsa estate e reduce da una stagione in chiaroscuro a causa dei tanti infortuni che ne hanno costantemente ritardato la condizione. Ora l’ex Inter potrebbe essere sul piede di partenza, visto che su di lui c’è interesse sin dalla Turchia (QUI i dettagli della proposta avanzata dal Trabzonspor). Il giocatore, al momento, rimane solidamente un giocatore granata, ma alla pista anatolica potrebbero presto aggiungersi altri sondaggi e accade così che i granata possano riaprire con l’Udinese il discorso Bruno Fernandes.

Joel Obi giorno 7

Per il portoghese la trattativa è ancora in stato embrionale: al momento c’è stato solo un rapido contatto tra le part, un a risentirci nel caso il mercato presentasse la possibilità di aprire un discorso interessante per tutti. Ora quella possibilità potrebbe essere scoperta proprio da un’eventuale partenza di Obi. La pista Bruno Fernandes, nel caso, è pronta a essere battuta di nuovo, con maggiore interesse.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Placebo75 - 6 mesi fa

    Ieri sprazzi del vero Baselli… SE il fisico (ma anche la mente) regge, come ho sempre scritto, questo diventa un giocatore straordinario (di quelli che possono tornare a far sognare i tifosi). IL problema è che anche quest’anno partiamo con tanti ‘SE’…. Confidiamo che diventino dei ‘Si’ ‘! :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gioedome - 6 mesi fa

    a mente fredda, dopo la bella prestazione di ieri, penso che la società debba svegliarsi nell’accontentare Miha. Manca poco al via della stagione, il nano deve cacciare i soldi, per ora ha usato quelli della cessione di Glik, investimenti veri…..ZERO! Regista, mezzala e pure in difesa manca qualcosa. Con un mister così sarebbe un delitto non dargli, subito, la squadra che vuole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. faber.fibr_976 - 6 mesi fa

      state sempre a criticare… che palle!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Scott - 6 mesi fa

    Alla mezzala c’e’ Baselli. O fai il salto di qualità (saponara, Soriano) o resti come sei. Le pezze alla valdifiori (mettendo poi in trattativa Maksi che ieri ha retto da solo la difesa) non mi piacciano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. faber.fibr_184 - 6 mesi fa

      moretti ieri non ne ha sbagliata una, non so come fai a dire che maksimovic ha retto da solo la difesa. poi valdifiori gli state tutti sputando sopra, ma se fa una stagione come a empoli ci lecchiamo le dita, altrochè. noi non siamo il napoli dove uno come lui non c’entra una mazza, noi siamo una realtà alla sua portata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Scott - 6 mesi fa

        Era un’iperbole, per raccontare l’importanza di Nik. Certo che hai ragione su Moretti. Spero che faccia tutto il campionato e ogni partita 90′ come a Lisbona. Ma si sa, il tempo passa per tutti. Valdifiori spero non venga. Noi vogliamo essere una realtà superiore ad un panchinaro snob opportunista. Almeno così dice Sinisa. E finchè non arriva, io spero si investa saggiamente su Saponara o Soriano. Allora si che ci lecchiamo le dita.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro - 6 mesi fa

    anche secondo me fu cercato come alternativa a ljajic, attualmente come mezzala sinistra c’è baselli, mettergli davanti uno come bruno fernandes vuol dire non vederlo più in campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 6 mesi fa

    A me mi pare una mega cazzata, fu cercato come sostituito di Ljajic, al momento se si vuol giocare con il trequartista metti Maxi ad affiancare Belotti e retrocedi il serbo a fare il trequartista.
    A quel punto se devo prendere Fernandez, scelgo Henriksen costa meno, più duttile, più fisicamente tosto ed inquadra di più la porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy