Torino, Bonifazi e Lyanco fermi ai box: il mercato in difesa può riaprirsi

Torino, Bonifazi e Lyanco fermi ai box: il mercato in difesa può riaprirsi

Il problema / La società granata crede nei due giovani difensori ma non può rischiare di avere una difesa con gli uomini contati in vista del prossimo campionato

di Marco De Rito, @marcoderito

Stop di circa un mese per Kevin Bonifazi (leggi qui). Il difensore è costretto a stare ancora fermo ai box, dopo una stagione sfortunata nella quale è potuto scendere in campo in sole sei occasioni anche a causa di diversi problemi fisici: il calvario sembra non terminare per il classe 1996. Il Torino crede in molto in lui per il futuro della difesa, così come crede in Lyanco, sul quale sono stati investiti sette milioni di euro. Anche quest’ultimo è alle prese con guai fisici (leggi qui) che vanno avanti dallo scorso anno e il suo rientro è previsto per settembre.

Lyanco corre, salta, si allena e dice: “Torino aspettami, torno presto!”

UOMINI CONTATI – Si diceva, i granata sono disposti ad aspettarli proprio perché credono nel loro talento, ma fino ad un certo punto. Adesso il club piemontese conta 6 difensori centrali, numero giusto per una difesa a tre: tre titolari e tre ricambi. I problemi cominciano a nascere con le condizioni fisiche precarie del brasiliano e dell’ex SPAL. Al momento Walter Mazzarri sta lavorando a Bormio con 4 difensori centrali: Izzo, Moretti, Nkoulou e Bremer più Ferigra, Bianchi e Buongiorno. Quest’ultimi tre stanno facendo bene, il primo ha qualche possibilità di restare (leggi qui) rispetto gli altri due che si trasferiranno a titolo temporaneo, ma comunque si è accesa una luce d’allarme per il reparto difensivo.

POSSIBILE INTERVENTO SUL MERCATO – Bonifazi e Lyanco hanno dimostrato già lo scorso campionato – lo stanno dimostrando anche quest’estate – che dal punto di vista fisico non sono il massimo dell’affidabilità. Il problema non è tanto i tempi di recupero ma la tenuta dei due giocatori durante l’arco della stagione. E’ vero che il Torino credo in loro per il futuro, ma bisogna anche pensare al presente e Mazzarri non può avere gli uomini contati in difesa per il prossimo campionato. Nei giorni scorsi, per il reparto arretrato, sembravano chiusi i lavori di mercato, adesso la situazione sembra essere mutata e delle parti di Via dell’Arcivescovado stanno riflettendo scrupolosamente sul da farsi.

35 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 5 mesi fa

    Dei due soprattutto Lyanco pare non essere il massimo dell’affidabilità in quanto a tenuta fisica. Io, per la difesa un pensierino all’ex capitano ‘dell’Empoli Pasqual, attualmente svincolato, ce lo farei. E’ bravo anche nei calci piazzati, il che non guasta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mistralizzato - 5 mesi fa

    e adesso si scopre perche’ siamo riusciti a strappare Lyanco alla concorrenza, e’ sempre rotto, mica sara’ una sfiga. l’hanno studiato meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 5 mesi fa

    Questi due difensori assomigliano molto nel fisico ma non servono al Toro , tutti e due lenti e non incontristi.Li ho visti giocare e non mi hanno convinto.Sarebbe meglio darli in prestito a qualche squadra di serie B a farsi le ossa e capire come si ferma un avversario.Per quanto riguarda il mercato stendiamo un pietoso velo …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 5 mesi fa

    Ci credo poco che si vada sul mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. drino-san - 5 mesi fa

    L’infortunio di Bonifazi é un inconveniente comunissimo tra gli sportivi, non significa che il giocatore sia soggetto a problemi muscolari come lo é ad esempio Obi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prometeora - 5 mesi fa

      è da tre anni che ha problemi muscolari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. drino-san - 5 mesi fa

        Non è vero. Ha avuto problemi l’anno scorso. L’anno prima da quando ha visto il campo ha sempre giocato. E in ogni caso questo tipo di infortunio coi problemi muscolari non c’entra nulla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ALEgranataALE - 5 mesi fa

    X giocare a 3 ci vorrebbero 6 centrali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tommyy - 5 mesi fa

    grande beuo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tommyy - 5 mesi fa

    grande beuo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. PrivilegioGranata - 5 mesi fa

    Largo a Ferigra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. GlennGould - 5 mesi fa

    Io presumo che arriverà ancora un centrocampista ed un esterno, e non difensori.
    Al merito di questi ultimi, sarei curioso di capire come mai il mister sia passato da trattare Bonifazi come se non esistesse, al chiedere di farlo rimanere al toro per la stagione a venire.
    Un cambio di veduta così radicale meriterebbe una spiegazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. fabrizio - 5 mesi fa

    con due cosi’, moretti dovra’ giocare sino ad 80 anni.
    Ma patacca il certificato medico dei giocatori che compra lo legge o no? Oppure, le visite mediche che fanno fare ai giocatori (nella cairese ovviamente), servono a qualcosa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 5 mesi fa

      L’unico sano era quello del CELTIC che hanno mandato via dicendo che era rotto e per cui adesso sono in causa.

      Che societá ridicola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 5 mesi fa

        avevo rimosso questa finezza tecnica di Patacca…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13657710 - 5 mesi fa

    Madama granata- Bonifazi ora fuori x un mese, l’anno passato tanta panchina ed alcune assenze.
    Lyanco: 2 mesi fuori x tonsillectomia (i ragazzi della sua età si assentano da scuola x 8/10gg.). Guai allla caviglia, sempre malato e/o indisponibile, poi l’intervento. In Italia, o nell’ Europa tutta non ci sono un medico o una intera équipe in grado di operarlo. Torna in Brasile e sparisce x circa un anno. Neanche la riabilitazione siamo in grado di fare in Italia!
    Se fosse qui, presenzierebbe agli allenamenti dei compagni, imparerebbe a conoscerli, soprattutto
    vedrebbe e apprenderebbe gioco, tecnica e schemi voluti da Mazzarri! ALMENO LA TEORIA, SE NON LA PRATICA!
    Ma no, gli viene permesso di starsene in Brasile beato e tranquillo. Quando arriverà, se arriverà, dovrà partire
    totalmente da zero: un “estraneo” da inserire “ex novo”
    in una squadra, in un gruppo coeso ed amalgamato!
    Quali i tempi x tornare in campo? …MISTERO BRASILIANO!
    X me, PARAGONARE LYANCO A BONIFAZIi, É INGIUSTO E OFFENSIVO X IL NOSTRO RAGAZZO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. angelo - 5 mesi fa

    a mio parere gli interventi andrebbero fatti a centrocampo, da molto tempo il tallone d’achille del toro. anche obi e acquah non sono affidabili fisicamente così come ansaldi. valdifiori è in partenza. servono 1-2 innesti a centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13907626 - 5 mesi fa

    bonifazi è un giocatore di cristallo….ne ha sempre una ed è giovane…..cavolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Shimada - 5 mesi fa

    Richiamiamo Pratali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 5 mesi fa

      Abbiamo N’koulou, la cui bravura non devo certo evidenziarla io, Izzo, che prima della squalifica era in nazionale, e uno fra Lyanco Bonifazi e Moretti.
      Adesso spiegami che centra Pratali.
      Chi vuoi,Sergio Ramos?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 5 mesi fa

        magari..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. steacs - 5 mesi fa

        Izzo potrebbe essere squalificato per molto tempo, in teoria potrebbe pure finire in carcere per anni… anche se in Italia sappiamo come vanno ste cose.

        Moretti ha la sua etá quindi non puó certo essere considerato uno da 30 partite l’anno.

        Per cui come vedi ne rimane uno solo se gli altri sono rotti, ma si sa che difenderesti Cairo anche se rimettesse Petrachi a giocare dicendo che visto che è tesserato è giusto usarlo e magari Mazzarri a centrocampo.

        Poi se Belotti non va nemmeno quest’anno… proviamo Cairo come centravanti di sfondamento… a me le ha sfondate per bene!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pepe - 5 mesi fa

          Parlando di cairo sembra che parli di te stesso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. BeuoGranata03 - 5 mesi fa

    Cairo ha detto che Ferirgra resterà con noi, questo vuol dire che il problema non si pone, dato che Bonifazi tra un mese è in campo e Lyanco ci sarà comunque a ottobre, che non è lontanissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. drino-san - 5 mesi fa

    Bonifazi tra un mese é in campo, non vedo tutto sto dramma. Ci sono 4 centrali più i primavera. Più che altro é da capire quanto ci mette Lyanco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

    Potevamo tenerci Burdisso. Qualche partita l’avrebbe giocata.,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. stefano - 5 mesi fa

      Ma si.. Io avrei ripreso anche Bovo e Rossettini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

      Che sarcasmo fuori luogo !
      Cosa c’entrano Bovo e Rossettini ?
      Burdisso era già qui e poteva essere utile, dato che di Lyanco si sapeva che era da aspettare e anche Bonifazi spesso infortunato. E inoltre non avrebbe preteso di essere titolare.
      Poi sono d’accordo che non si tratta di un dramma. Il dramma per ora lo abbiamo con il terzino che ci manca, un altro centrocampista e il vice Belotti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Flower17 - 5 mesi fa

      Dimmi se sbaglio ma il vice Belotti in questo momento sarebbe Niang che se venisse venduto (speriamo) poi non comprerei abbiamo Butic che nel frattempo farebbe il fuoricuota in primavera con Damascan assieme a lui abbiamo anche la doppia scelta anche se a me karletto fa impazzire

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

      @flower: potrebbe essere Niang, certo, ma tu credi che lui accetterebbe di restare in panchina per dare il cambio a Belotti ? Secondo me no, e anche se volesse, mi sembra un tipo di giocatore che ha bisogno di fiducia e di giocare per rendere al meglio.
      Damascan credo debba fare esperienza magari in Primavera, Butic è meglio giochi in prestito altrove per ora. Per farlo crescere.
      Secondo me ci vorrebbe una riserva di esperienza che non fa storie a far panchina. Come lo era Maxi Lopez, per esempio.
      In alternativa, si dovrebbe giocare con due punte titolari (Niang e il Gallo) e in questo caso andrebbe bene tenerci un giovane nel caso uno dei due sia infortunato o altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 5 mesi fa

        @Daniele. Visto il mercato che ha Niang, non è che possa pretendere il posto fisso, perlopiù avendo davanti il gallo.
        Mi associo al club “speriamo che lo vendano”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. KanYasuda - 5 mesi fa

          Stamattina ho letto sul Corriere dello Sport, che il Nizza ha deciso di farsi avanti per l’acquisto di Niang, (interesse reciproco), lanciando un’offerta di 10 mln.
          Cairo puntualmente, avrebbe risposto che si tratta di una cifra improponibile visto il valore e le qualità del ragazzo: ce ne vorrebbero almeno altri 5 (…Volpone !!!).
          Questa è un ulteriore prova dell’avidità del Ns. Presidente che pur di non accettare lo sbaglio di un acquisto fallimentare, si diverte a giocare al rialzo (cosa che a Lui dà molto fastidio quando lo fanno altre Società), non capendo quanto può essere utile invece, riacciuffare una bella parte di quei soldi buttati al vento.
          A Lui, il bene del Toro non interessa, preferisce lascisre in Rosa un Fardello di difficile collocazione: meglio recuperare quei 5 mln che passare per un compratore di bolliti.
          Strano che quasi alle 17.oo su TN non sia stato ancora pubblicato niente a riguardo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. KanYasuda - 5 mesi fa

            Sarebbe bellissimo fare una Raccolta di soldi (purtroppo non si parla di spiccioli e noi non siamo tantissimi), fargli concludere l’affare e accontentarlo del rimanente che manca con i soldi che abbiamo recuperato.
            Per dimostrargli anche come condividiamo il suo Operato.

            Mi piace Non mi piace
    5. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

      @Glenn: la penso come te su Niang. E lui che non la pensa come noi …
      Sarebbe meglio venderlo, si.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. torotranquillo - 5 mesi fa

    La differenza è che Lyanco ha fisico e bravura, Bonifazi no. Che Lyanco è mobile e veloce e Bonifazi no. Da vendere subito insieme a Berenguer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy