Calciomercato, Milan-Meité prestito con diritto di riscatto: ecco le cifre

In entrata / Meité è sempre più vicino ad indossare la maglia rossonera, queste le cifre dell’operazioni da 10 milioni circa

di Redazione Toro News

Ormai mancano solo le visite mediche seguite dall’ufficialità da parte dei club: Soualiho Meité è pronto a diventare un giocatore del Milan. La mezz’ala francese passerà ai rossoneri in prestito con diritto di riscatto.

TURIN, ITALY – DECEMBER 05: Federico Chiesa of Juventus in action against Soualiho Meite of Torino FC during the Serie A match between Juventus and Torino FC at Allianz Stadium on December 05, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Il costo totale dell’operazione, come prefigurato qualche giorno fa su Toro News, si aggirerà attorno ai 10 milioni (valutazione che rimane pressappoco la stessa dell’estate 2018, quando il cartellino di Meité fu scambiato con il Monaco con quello di Antonio Barreca) e le cifre dovrebbero essere, secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, così ripartite: il Milan dovrà versare subito 500mila euro nelle casse del Torino per il prestito oneroso mentre, qualora il club rossonero dovesse decidere di esercitare il riscatto sul cartellino del classe 1994 entro il 30 giugno 2021 (la formula, come detto, prevede un semplice diritto e non un obbligo), il prezzo dovrebbe essere di 8 milioni, ai quali dovrebbero poi aggiungersi alcuni bonus fino a 1.5 milioni. 

56 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toroaddosso - 2 giorni fa

    Cairo VATTENE!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sandro - 2 giorni fa

    Ragazzi parliamoci chiaro: che potere di trattativa avevamo? Zero e d’altronde nemmeno una percentuale su futura rivendita. Cairo avrà riscosso il favore GP e giustamente il Milan si è preparato l’affare perfetto: se esplode lo tengo se no amen.Quando ti ritrovi in queste situazioni purtroppo accetti e con la programmazione che abbiamo è già grasso che cola. Guardate l’Atalanta con Lammers…..loro dettano le condizioni se accetti ok se no…..rimane. Società forte squadra forte….il Milan di SB era una società ed infatti vinceva, i gobbi spiace dirlo ma anche loro hanno una società forte, l’Inter di Moratti? moscio lui ed infatti hanno fatto il triplete solo con MJ perchè era lui il forte. SOCIETA’ forte Squadra Forte….Poi chiaro che i giocatori carismatici aiutano: immaginate se Meitè sbaglia un pallone dei suoi Ibra lo mangia vivo.Da noi? Belotti è si un leader ma è troppo un bravo ragazzo noi avremmo bisogno della classica testa di…..ma che pigliasse i mosci a calci nel culo.La società inesistente aiuta questi mercenari a trovare alibi….ma la società…..aspetta ed il 31 si avvicina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 2 giorni fa

    Al PSG sono rimasti sconvolti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. AleC. - 2 giorni fa

    operazione che andava fatta nel mercato precedente, ma , nel mercato precedente chiedeva 25 milioni.
    Detto questo , per me Meite è un giocatore che può giocare tranquillamente in campionati di seconda fascia non sicuramente in Italia. Per questo abbiamo elemosinato 500 mila euro e altri 500 di risparmio sullo stipendio .
    tecnicamente forte, dotato fisicamente , lento lento lento lento . ricordo i gol che ci ha fatto prendere nelle ultime partite dello scorso campionato. Un Kurtic per me vale due Meiote.
    Detto questo , il Presidente prima cercherà di vendere il possibile fino al 30 Gennaio , per poi raccattare gli scarti .
    Oppure, dato che è carta conosciuta, aspetta le ultime due partite, un pareggino e una sconfitta .Manderà via Giampaolo e il nuovo carneade dirà che va bene così , dato che prenderà qualcuno che dovrà guidarci in serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 2 giorni fa

      Operazione che è servita a intascare 500000euro subito e mezzo stipendio risparmiato. Questo a giugno sarà di nuovo qua, assieme a djdj e ola aina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 2 giorni fa

    Per me la peggior formula:
    1) se Meité nel Milan si sveglia, si scuote e rinasce, il Milan se lo tiene
    2) se Meité non si seglia, non si scuote e non rinasce il Milan lo rispedisce al mittente.
    Per il Milan il costo globale dell’operazione sarebbe pari al cospicuo “esborso” di €500.000 per l'”affitto” gennaio-giugno di Meité.
    Poi, per la famosa serie “non compro a scatola chiusa”, “Meité a turna ndaré”.
    Altrove, qua e là, leggo poi che c’é chi ipotizza possibili nuovi arrivi “last-minute” di giocatori dalla Samp o dalla Spal!!
    Due grandi squadre che stanno facendo veramente bene, entrambe con un organico invidiabile!
    Se, premetto “se” fosse vero:
    ma come operano i nostri tecnici/dirigenti?
    Cos’hanno nella testa, e soprattutto ma perché Cairo li lascia fare, o addirittura li asseconda?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 2 giorni fa

      Povero presidente sempre mal consigliato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 2 giorni fa

      Secondo me, sottobanco, il Milan gli paga già ora, almeno 25 milioni. Meite è un gioiellino ed ha dei bei capelli. Altro che povero presiniente. Senza contare che il Milan lo può anche usare come attaccapanni a Milanello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. CUORE GRANATA 44 - 2 giorni fa

      Gentile Madama perchè “cade dal pero?”La ns.”Ritin” negli anni 60(forse lo ricorderà anche Lei) cantava:”Come Te non c’è nessuno,Tu sei l’unico al mondo..”Penso che tale strofa si attagli al Suo Presidente.Buona serata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. eurotoro - 2 giorni fa

    ebbe’..se ingrana hanno il nuovo Rajkard..altrimenti ce lo rispediscono indietro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 2 giorni fa

      Rajkard in moviola …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 2 giorni fa

      E Con l’alluce rotto per non riuscire a calciare …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luke90 - 2 giorni fa

    Solo una curiosità per chi è esperto di bona ci del Toro… quanto abbiamo in cassa o a riserva?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. FORZA TORO - 2 giorni fa

    spero di sbagliarmi e che non ci ritorni indietro,lui di giocare da noi penso proprio non ne abbia voglia,inoltre una decina di milioni potrebbero farci comodo e non ci perderemmo nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giaguaro 66 - 2 giorni fa

    Molti non la penseranno come me, però tecnicamente Meitè è tutto fuorchè scarso e vedrete che in un ambiente sano e non depresso come il Toro attuale farà vedere le sue doti…forse al suo posto arriverà Kurtic in prestito e devo dire che non mi sembra un grande salto di qualità…anzi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Agnolotto - 2 giorni fa

      Ma infatti è così, anche se in sti ultimi mesi ha fatto pena non è per nulla scarso ed è per questo che lo vendiamo, idem per Berenguer. Non due fenomeni certo, ma giocatori discreti che hanno un mercato. Ci teniamo Gojak e Bonazzoli (va bene, giovani ma ad oggi più scarsi) e Zaza e Verdi (in rotta con l’universo e senza mercato).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 2 giorni fa

        Il sardo meglio non nominarlo, ti rompa addosso Osasuna coi suoi 2,8 milioni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 2 giorni fa

      Sarà anche tecnicamente valido ma 1) non ha propensione offensiva (l’unico assist di rilievo in 60 e rotte partite giocate è quello fatto a Zaza con l’Inter 2)NON CORRE. Non spinge MAI l’azione cosa che Lukic, pure essendo nettamente inferiore tecnicamente, fa.
      Berenguer era il giocatore del Toro con più dribbling, il che significa saltare l’uomo creando superiorità numerica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. christian85 - 2 giorni fa

    Ragazzi d’accordissimo con Bischero.
    Inoltre, aggiungerei che appunto per questo, inutile prendersela con Vagnati.. che è stato messo lì come fantoccio..

    In una società seria, sarebbe venuto un ds e/o un dg di tutto rispetto che sa il fatto suo.. per questo motivo Cairo ha preso uno “sconosciuto” che stesse zitto e facesse quello che dice il capo.

    Rimanendo nel tema, Zaccarelli ci vide lungo quando rifiutò il ruolo ds nel 2005… e oggi direbbe a tutti noi, ma soprattutto a coloro che lo contestarono per aver preferito il Bologna a noi ” visto che avevo ragione?”

    Zaccarelli lavorava senza un soldo con Cimminelli eppure sapeva fare bene il suo lavoro da buon intenditore di calcio.. e per questo motivo rifiutò di lavorare con un personaggio del genere.

    Se Vagnati e Comi avessero un minimo di dignità darebbero le dimissioni.. ma specialmente Comi dovrebbe sentirsi uomo di merda, visto che come giocatore era stato anche una bandiera.. ma ora direi che quesa bandiera è perfettamente riuscito a macchiarla di merda con tutto quello che mangia come un porco.

    Inutile nasconderlo. ma forse in tutta questa negatività, qualcosa di positivo c’è.. è evidente che Cairo è alle pezze al culo.. quindi uan probabile retrocessione e quindi successivo fallimento del Torino, sarebbe un atto liberatorio finalmente.. diversamente.. se il Torino dovesse salvarsi per puro culo, vorrebbe dire continuare un altro anno senza obiettivi.. senza mercato.. senza niente..

    Ma ripeto.. inutile prendersela con vagnati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Bischero - 2 giorni fa

    Ragionate giustamente tutti da tifosi… Il problema é che lui ragiona da imprenditore. E pure da imprenditore tirchio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese Granata - 2 giorni fa

      Ma un tirchio non molla oltre 20 milioni per un giocatore e 15 circa per altri due e non paga gli stipendi che paghiamo noi ad onesti mestieranti della pedata. Qui c’è dell’altro che va ben oltre la capacità di spesa, c’è manifesta incapacità, c’è narcisismo, arroganza, stupidaggine e forse anche mala fede. Dovrebbe ammettere finalmente, e a se stesso in primis, di essere un incapace in questo campo che per quanto possa gravitare nell’orbita dell’imprenditorialità resta comunque un mondo a parte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rock y Toro - 2 giorni fa

        Presuntuoso, il “nostro” presidente è presuntuoso…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese Granata - 2 giorni fa

          Bravo, ecco, mi mancava la parola. Hai centrato. E’ anche presuntuoso. Per molti versi assomiglia a De Laurentiis, ma quello ne capisce sicuramente di più e, soprattutto, si circonda di gente capace.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. plexy67 - 2 giorni fa

      Ci sono tanti Presidenti nel mondo dello sport che fanno gli imprenditori,investono nella squadra,rispettando le regole e non mancando di rispetto!Cairo non è un imprenditore è un coglione mentre io sono un tifoso e faccio il tifoso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. iugen - 2 giorni fa

    Sicuro al Milan diventa un fenomeno. Cmq sti 10 milioni non possiamo investirli in un regista? Anche se ancora non sono sicuri, ma bisogna rischiare. Prendiamo qualcuno con prestito con obbligo di riscatto in caso di permanenza in A. Qualcuno a 10 milioni lo trovi porca miseria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. plexy67 - 2 giorni fa

    Una società da rifondare,non c’è più nulla da salvare,nemmeno il campionato nella massima serie si riesce a giocare con un po di tranquillità…Cairto fai veramente pena,ancora con questi giochetti del mercato,ma chi ci crede più…Vende e basta,non compera perchè secondo lui la squadra va bene così,complimenti Presiniente,complimenti…Noi andremo anche in serie B,ma in fondo trasciniamo anche questa gente di Mer…che non ha fatto altro che rovinare il Toro,si il nostro Toro,la squadra che ha ispirato generazioni su generazioni e che oggi rischia di finire nella serie cadetta semplicemente perchè la società Granata gestita in questo modo,non può che fare questa fine.Ci siamo sempre accontentati di avere una squadra che lottava per metà classifica e che se faceva di meglio,tutto di guadagnato,ma arrivare a questi livelli è inaccettabile!!!Mi sento preso in giro,non riesco più a trovare una sola motivazione per credere in qualcosa di buono!Basta con il glorioso passato,noi meritiamo di vivere ora!Di vincere o di arrivare nei posti dove il Toro merita di essere.Finiamola con questa pagliacciata!!!O si fa qualcosa o il prossimo anno andremo allo stadio se si potrà a vedere il Toro contro il Cosenza o il Pordenone o il Monza….Cairo e tutta la cricca di impediti,andatevene fuori dai coglioni!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 2 giorni fa

      Il Monza viene in A…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. renzo.br_11946323 - 2 giorni fa

      Cairo ha comperato il Toro con quattro soldi, non comprerà nessuno, andremo in B, venderà il Capitano, Sirigu, Segre, e altri giocatori che hanno mercato. Poi svenderà il Toro in B al migliore offerente e ci avrà comunque guadagnato milioni di euro.
      Suma bin ciapà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Angelo - 2 giorni fa

    Non ho voglia nemmeno di commentare,Cairo fai quello che ti pare,vorrei svegliarmi una mattina e poter leggere,Cairo ha venduto il toro.Sarei molto felice

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 2 giorni fa

      Stesso sentimento..oramai commento una volta ogni tanto e sopratutto di nervoso talmemte mi sento preso per il sedere da sto pezzente..e noi tifosi non lo meritiamo..no non lo meritiamo..già siamo in un periodo storico brutto per non dire catasrofico, per svagare ci sarebbe un po di calcio..ma anche qui con questo solo depressione e nervoso..vada in b e stia li lui da solo fin quando non vende…e evito parolacce se no lo insultetei per giorni interi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. carlitomarinell_369 - 2 giorni fa

    I colpi del mercato estivo sono stati Gojak e Bonazzoli che adesso scopro pure essere in prestito. Non stupisce se ci troviamo in zona B.

    Adesso visto che siamo in zona B non compriamo nessuno ma anzi mandiamo via altri giocatori in prestito.

    Finiamo in B e se deve arrivare un Gojak meglio non arrivi nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Ardi - 2 giorni fa

    Intanto in entrata….

    Nonostante la smentita di Giuntoli prima della partita del Napoli contro l’Empoli in Coppa Italia, Lobotka resta tra i giocatori che potrebbero lasciare gli azzurri nelle prossime settimane, ma non con la formula del semplice prestito come avrebbe voluto il Torino, squadra maggiormente interessata al calciatore. Solo nel caso in cui i granata dovessero mettere sul piatto un acquisto a titolo definitivo (anche con la formula del prestito con obbligo), versando non meno di 15 milioni nelle casse di De Laurentiis, allora l’affare potrebbe decollare. Altrimenti Vagnati dovrà andare su altri obiettivi. A riportarlo è Tuttosport. Fonte TMW, ci sarebbe da ridere se non da piangere, stessa cosa di kuame. Primo ciro non spenderà mai 30 milioni per i due, secondo ci sono giocatori molto più validi a minor prezzo, ma noi neanche shone a parametro zero. Metti in vendita seriamente la società!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. stanislaobozzi - 2 giorni fa

    per come ha giocato meitè non c’è nulla da rimpiangere… se poi al milan diventa “giocatore” buon per lui e per il nanobraccino di masio che incasserà 8 mln… per me era insopportabile vederlo giocare (insieme a molti altri ma che sarà impossibile cedere)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 giorni fa

      buon per il Toro,mica se li intasca Cairo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Donato - 2 giorni fa

    Noto con un certo disappunto però che non ci sarà l’arrivo di Krunic, che per carità non sarebbe stato il salvatore della patria ma almeno il centrale.
    Questa cosa temo che denoti una capacità prossima allo zero del nostro Vagnati. Spero di sbagliare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Bacigalupo1967 - 2 giorni fa

    Il nostro amato presidente da 7 in pagella sta raschiando il fondo del fondo del barile.
    Meite verrà sostituito dal convalescente baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 2 giorni fa

      Triste verità..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 2 giorni fa

        E dire che non più tardi di ieri vi era chi scriveva fior di lunghissimi ed articolati post dove ancora si sosteneva che Cairo è mal consigliato dell’allenatore di turno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cuore granata 69 - 2 giorni fa

          Quelli sono con cairo i veri mali del Toro..la maggior parte ha capito..ce ancora qualcuno che pensa che senza di lui chissà he fine..perché adesso non è finita??? Siamo a terra se non sotto…io ricordo in maratona che non si può neanche più definirla tale chi batteva le mani dopo 5 pappine col Napoli..dopo 4 pappine coi gobbi..dopo tante figure di m…applausi …ora anche quelli molti lo hanno capito..e comunque chi lo ha sostenuto o lo sostiene e complice di sto scempio..deve mettere in vendita e dedicarsi alle sue altte cose..faccia quello che vuole ma non al Toro..ora basta

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BarberaPa - 2 giorni fa

            Purtroppo hai ragione, il problema è che se lui non vende non ce lo leveremo mai dai cog..oni

            Mi piace Non mi piace
        2. Bischero - 2 giorni fa

          Bacigalupo… Tanti lo fanno per interesse fidati.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 2 giorni fa

            Alcuni purtroppo no.
            Sono proprio convinti

            Mi piace Non mi piace
  20. mirafiori64 - 2 giorni fa

    Operazione che non capisco, se fosse stato venduto definitivamente poteva andare bene almeno porta
    Va liquidità che oggi è rara, ma così ci Oristano di un elemento a centrocampo e basta. Tanto a luglio ce lo ritroviamo tra le palle perché al milan non diventa un fenomeno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. gm - 2 giorni fa

    Era fra i meno peggio del centrocampo, rimangono Zaza e Gojak ad allietare le nostre domeniche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BarberaPa - 2 giorni fa

      Tra i meno peggio? Mamma mia non riusciva a fare un passaggio che fosse uno… passeggiava a centrocampo, svagato, svogliato, menomale che se n’è andato. Ovvio che sarebbe da sostituire con qualche giocatore di calcio adatto alla serie A, ma qui è un’altra questione che il pidocchioso non farà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Gigiotto - 2 giorni fa

    Non capisco, alla fine tutto questo per risparmiare qualche migliaio di euro fino a Giugno.
    Ma allora Cairo è proprio alle pezze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BarberaPa - 2 giorni fa

      Ma dai???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 2 giorni fa

      non capisci stop

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Donato - 2 giorni fa

    Era uno dei spaccamaroni, lieto che se ne vada

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Cuore granata 69 - 2 giorni fa

    Mossa da pezzente..prima di vendere dovevi avere il.sostituto..via Millico..via Meite’..Edera via o comunque non gioca perché sul mercato..Bonazzoli pare in uscita comunque infortunato..Vojvoda.infortunato..Rincon squalificato..Baselli boh..ma una squadra che ha un sacco di carenze appena aperto il.mercato cerca di colmarle..ecco una società seria..e se esce qualcuno lo ha già il sostituto.il torino fc.invece per quattro spicci vende E NON COMPRA MAI UN BEATO CAXXO..ma cairo e vagnati se ne fottono..giocano con la sorte sperando di battere lo spezia..ma quando noi dobbiamo vincere per forza o per fare il.salto di qualità sapete vome va a finire..lo Spezia giocherà libero senza pressione forte di una buona classifica per loro..giocheranno consapevoli che anche un punto sarebbe buono…noi invece con la solita ansia da dover fare la partita e semza aver avuto un minimo di rinforzi dal mercato..certo coi dei soldi di cioccolato non compri..pezzente vendi il Toro e vattene tu e i tuoi yes man..ps: Giammondoise non vince con lo Spezia sarà ancora l’allenatore del torino fc??? Ovviamente spero nei 3 punti ma se così non fosse cairo che cosa fai??confermi uno che non ha ancora fatto una vittoria in casa, per colpa tua cairo perché se magari gli dai un paio di giocatori validi che ne dici??ma qualcosa si dovrà fare o no?? O Giampaolo può perdere 200 partite e stare li?? Chiedo per un amico..nel frattempo VERGOGNATI.non siamo i tifosi del sassuolo con tutto rispetto sono poche centinaia..siamo migliaia di tifosi in tutto il mondo,che pigli reglarmente per il culo da anni…vattene!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 2 giorni fa

      Per il dopo GP c’è Palissandro Rosacurta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Seagull'59 - 2 giorni fa

    Ma ora che è stato ceduto a “furor di popolo”, con chi avete intenzione di sostituirlo? O ti amo bene così e sarà Baselli il nuovo acquisto per il centrocampo?
    Attendiamo fiduciosi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. miele - 2 giorni fa

    Me lo immagino il volpone che si sta sfregando le zampe: la campagna di smobilitazione è ben avviata; ora qualche altro colpetto tipo Nkoulou, Zaza, Bonazzoli, Verdi (sarebbe il massimo), magari anche Lynetti e poi, a retrocessione avvenuta, Belotti, Singo, Bremer, Sirigu e così via. In B basterà raccattare qualche vecchio arnese tanto per poter galleggiare a metà classifica e cercare con calma qualche acquirente. Dopo aver ingrossato il portafogli con le cessioni, sarà sufficiente una contropartita equa, senza pretendere la luna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Héctor Belascoarán - 2 giorni fa

    Ma, visto gli ultimi movimenti di mercato, non saremo poi troppi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. SempreTORO - 2 giorni fa

    E fuori uno… dai, forza Vagnati, ora che hai rotto il ghiaccio, non ti fermare, dai, dai, dai…
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. tric - 2 giorni fa

    Ce lo ritroveremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy