Calciomercato Torino: Djidji ha detto sì, il Nantes non ancora. Si lavora

Calciomercato Torino: Djidji ha detto sì, il Nantes non ancora. Si lavora

In entrata / Il difensore francese naturalizzato ivoriano vuole il granata: ultimo nodo l’obbligo di riscatto

di Redazione Toro News

Koffi Djidji ha detto sì al Torino, il Nantes non ancora. Ma traspare fiducia in questo senso dalle parti della trattativa, che prosegue da qualche giorno ormai. C’è ancora da lavorare, già nelle prossime ore potrebbe arrivare la fumata bianca definitiva. Il difensore venticinquenne, francese ma poi naturalizzato ivoriano, può davvero arrivare nell’arco delle prossime 36 ore a Torino. L’ultimo nodo è la formula del trasferimento; il Torino vorrebbe un prestito con diritto di riscatto, tramutabile in obbligo al ricorrere di determinate condizioni, il Nantes a questo punto spera invece nell’obbligo di riscatto puro e semplice, da soddisfare entro il 30 giugno 2019.

Come detto, si continua a lavorare in casa Toro, per portare a Mazzarri l’ultimo difensore. Identificato nel 25enne formatosi calcisticamente nel Nantes e valorizzato da Claudio Ranieri. Djidji ha giocato titolare nell’esordio dei gialloverdi in Ligue 1, sabato scorso con il Monaco; novanta minuti da centrale destro della difesa a quattro per lui, che pare non abbia un grande feeling con l’allenatore Cardoso. Avrebbe acconsentito all’avventura italiana, la prima lontano dal Nantes; il Toro accoglierebbe così un altro profilo estraneo al calcio italiano, bisognoso di adattarsi al calcio italiano ma comunque con anni di Ligue 1 alle spalle. Può essere il giorno di Djidji al Torino: ci si attendono sviluppi.

 

35 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tristan148 - 1 anno fa

    Compriamo difensori per una questione di modulo mi spiego nel 5-3-2 di Mazzarri (attenzione ho scritto volutamente 5-3-2 e non 3-5-2 come lui lo spaccia) gli esterni scoppiamo per fare la doppia fase (difesa-attacco), notare il primo cambio è sempre un esterno, e giocando sempre chiusi aspettando l’avversario commetti diversi falli, ed essendo il Toro, molti di questi sono cartelli gialli. Tradotto se non ho ricambi in difesa, sperando sempre che non si infortuni nessuno, la coperta diventa corta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. daunavitagranata51 - 1 anno fa

    ancora difensori!!!!!!!!!!!!!!!!??????????????????, io capisco il fatto che una buona difesa è fondamentale per una squadra,ma alla lunga sono tre o Quattro i titolari, almenochè contro le squadre forti il nostro caro Mazzarri userà il sistema 5-3-2, o il 5-2-3, ma cmq anche se fosse così, via acquah obi valdifiori, siamo cmq scoperti a centrocampo, mah! anche ne arrivassero dei nuovi centrocampisti, avranno bisogno di tempo per inserirsi nella tattica Mazzarri [e se arrivano dal`estero dovranno integrarsi ad il sistema del campionato Italiano, i tempi si allungano,] per mè non credo che in 24 ore ci saranno grandi entrate, il mercato fatto può essere stato con la strategia di prendere meno gol possibile, [ son già alcuni anni che il Toro di gol ne prende troppi, ma vediamo, SEMPRE PIÙ VIVO IL MIO FORZA CUORE GRANATA DA UNA VITA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Trapano - 1 anno fa

    Tu hai problemi seri.. ma come fai a dire mercato ottimo se manco sai chi càzzo abbiamo comprato .. ma manco i nomi sai ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 anno fa

      Bravo trapano. Grande. Adesso mi aspetto lo stesso tuo commento in risposta a chi bolla gli sconosciuti come dei brocchi,scarti,bidoni etc etc. Ok ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Trapano - 1 anno fa

        GD, i nuovi acquisti sono tutti dei gratta e vinci nel.mucchio uno vincente lo puoi trovare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 1 anno fa

    Abbiamo 36 difensori e ancora ne cerchiamo. Il centrocampo fa cagare e non si prende nessuno. Ottimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aron.frusi - 1 anno fa

      Solita politica di braccino…Mai coprire i buchi in rosa, mica vuoi rischiare di arrivare in Europa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 1 anno fa

      si passa da un estremo all’altro solo attaccanti, solo difensori, magari col prossimo allenatore solo centrocampisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 1 anno fa

    squadra da sesto posto me la segno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Wallandbauf - 1 anno fa

    Prendiamoli altri 5_6 difensori centrali stranieri sconosciuti, a me sembra una campagna acquisti all’arrocco in campo. Inoltre qualche giovane l’avevamo ma evidentemente non avendo 30anni non è ancora pronto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. larry yuma - 1 anno fa

    Vergognati!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13959596 - 1 anno fa

    questa mossa proprio non riesco a capirla….. bonifazi proprio non vogliamo provarlo questo djidji sarà più affidabile di lyanco e kevin? non vedo l’ora che sia domenica e basta mercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 1 anno fa

      Bonifazi è stato provato 6 mesi da Mazzarri. Qualcosa ci avrà capito, no?
      I giovani buoni come Edera, Ferigra, Fiordaliso, anche parzialmente Parigini, non mi pare che li emargini, tutt’altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kyr - 1 anno fa

      Invito a riguardare gli highlights di Atalanta-Torino dello scorso aprile e i due gol presi da Freuler e Gosens. Bonifazi ha mostrato i suoi limiti nella difesa a 3. È un buon centrale, ma nella difesa a 4. Ecco il motivo per cui viene dato via.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

        Mi sbaglierò ma anche a 4 non mi sembra un difensore da fascia alta.
        Lo vedo come un Maltagliati nulla di più, forse qualcosa in meno purtroppo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 1 anno fa

        Vero ma una partita non fa testo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Mav - 1 anno fa

        Visto in under 21 e stato ridicolo e impacciato non è ancora pronto per squadra media grandezza un anno alla Spal gli farà bene

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13721612 - 1 anno fa

    troppi stranieri io sono scettico…a che serve avere un ottimo settore giovanile se poi si punta allo straniero giovane e sconosciuto ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ajeti666 - 1 anno fa

      ma tutto sto ottimo dove lo vedi?
      Barreca in b con il cagliari non giocava titolare da noi non ha mai convito idem parigini e aramu ,tanta gavetta e anche li tanta panca e discontinuità
      bonifazi unico potenziale talento deve giocare non marcire in panca ,giusti darlo via in prestito secco, deve cambiare il sistema ,la singola società puo fare ben poco per opporsi,e allora dico bravo cairo e bravissimo petacchio che con due stuzzicadenti e un fil di ferro ti fa una palizzata!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ajeti666 - 1 anno fa

    ottimo mercato poche palle!
    Piazzati gli esuberi con pesanti ingaggi, preso quelli che ci mancavano (izzo bremer aina e quel grosso centrocampista nero di cui non ricordo il nome ,un po statico ma con buone potenzialità),confermato i migliori!
    si punta forte al rilancio di niang giocatore dall’enorme potenziale, aspettiamo l’ultimo acqisto del centrocampista e siamoaposto!
    vedo questa formazione titolare(per me da 5-6posto)!
    sirigu
    izzo nkoulou breber
    de silvestri aina
    negrone(rincon)
    baselli(iago) ansaldi
    ljaic(niang)
    belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rensenbrink granata amen - 1 anno fa

      Negrone è un ottimo acquisto. Almeno non è su Transfermarkt; perché tutti quelli bravi che pigliamo su Transfermarkt poi ci fregano semrpe. L’anno scorso eri ottimista (tipo: “Grande mercato! Poche pwalle!”? sì. Anche l’anno prima? ok.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aron.frusi - 1 anno fa

      Ottimo mercato? Ah ah ah ah ah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. dattero - 1 anno fa

    azteco,ti sei risposto da solo,riguardo a chi fa la compravendita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. drino-san - 1 anno fa

    Non ho capito perché Bonifazi che non ha mai giocato in A dovrebbe essere un campione, e questo che ha fatto la Ligue 1 un brocco. Io non ho praticamente mai visto giocare né uno né l’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ale_gran79 - 1 anno fa

    Ma vergognati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. azteco - 1 anno fa

    Quindi un altro terzino destro. Mentre Bonifazi che è sinistro è che ci serve come il pane va via. Ma la campagna acquisti la facciamo noi oppure i gli intermediari e procuratori vari…. Un mediano vero al posto di Rincon?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 1 anno fa

      Bonifazi e’ destro. Comunque e’ vero che ci serviva assolutamente un mancino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 1 anno fa

        Solo Moretti è mancino…mah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. dattero - 1 anno fa

    valorizzato da ranieri scartato dall’attuale e inviso ai tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 anno fa

      I tifosi non fanno sempre testo. Ricordi Sanchez Mino ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 1 anno fa

      Inviso ai tifosi? Dove l’hai vista questa notizia?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 1 anno fa

        Da quelli che usano Google come fonte attendibile di informazioni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. PrivilegioGranata - 1 anno fa

    Valorizzato da Ranieri. Non dovrebbe quindi essere lo scarpone sconosciuto che molti terroristi da tastiera prefigurano. N’Koulou parte II?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 1 anno fa

      Una botta di culo capitata a patacca. per la legge dei grandi numeri, su 100 scarponi uno buono lo prendi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

        Vorrei avere io la fortuna di Petrachi (controlla il tuo T9… ti fa scrivere patacca non è carino storpiare i nomi per vilipendere).
        Glik, Darmian, D’Ambrosio, Moretti, N’kolou, Sirigu, Quagliarella, Immobile, Zappacosta, Verdi, Baselli,Belotti, Hart, tutte botte di fortuna hai pienamente ragione l’abilità non c’entra.
        Napoleone però diceva che preferiva i generali fortunati a quelli bravi.
        Fvcg

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy