Calciomercato Torino, il tabellone: ufficiale Milinkovic allo Standard, Bava ds sblocca il mercato

Calciomercato Torino, il tabellone: ufficiale Milinkovic allo Standard, Bava ds sblocca il mercato

Calciomercato / Il tabellone del mercato granata: gli affari ufficiali in entrata e in uscita, ma anche tutte le possibili trattative

di Redazione Toro News

Settimana di ufficialità importantissime per il Torino, ma non per quanto riguarda direttamente il calciomercato: la partecipazione ai preliminari di Europa League e la conseguente nomina di Massimo Bava a direttore sportivo possono far decollare il mercato in entrata (che comunque dovrebbe essere composto da pochi innesti mirati). Nella giornata di ieri, Milinkovic-Savic ha firmato con lo Standard Liegi: si trasferisce in prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni di euro. È la quarta cessione ufficializzata dai granata dopo i riscatti di Avelar, Ljajic e Niang da parte di Corinthians, Besiktas e Rennes.

Il tabellone di calciomercato del Torino: ufficiale il contro-riscatto di Bonifazi

ACQUISTI – Alla voce degli acquisti si sono aggiunti Freddi Greco e Flavio Bucri – che però saranno aggregati alla Primavera – arrivati dalla Roma come indennizzo per l’addio di Petrachi. Per il resto, oltre al riscatto obbligatorio di Zaza, le ufficialità sono i riscatti di Djidji e Aina e il contro-riscatto di Bonifazi dalla SPAL per 11 milioni. Ora la qualificazione ai preliminari di Europa League e la nomina ufficiale di Bava a direttore sportivo dovrebbe dare un’accelerata anche al mercato in entrata.

CESSIONI – Al fronte cessioni si aggiunge Vanja Milinkovic-Savic, ufficialmente trasferitosi allo Standard Liegi in prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni di euro. Ljajic, Avelar e Niang hanno portato 23 milioni di euro nelle casse dei granata e rimangono le uniche cessioni di questo inizio di calciomercato.

TRATTATIVE – Il Torino ha resistito alle sirene inglesi per Armando Izzo, che per Cairo continua ad essere intoccabile. L’Arsenal avrebbe offerto cifre importanti per assicurarsi il difensore della Nazionale Italiana. Lo stesso Cairo ha confermato i contatti di questi giorni con la SPAL, che sta continuando a pressare Kevin Bonifazi. Sul fronte esterno sinistro si è raffreddata la pista Mario Rui (prezzo eccessivo) e anche Fares appare più lontano (Semplici ha chiesto alla società di trattenerlo) mentre è sbucato il nome di Kiyine del Chievo. Sulla trequarti continuano a piacere Kouamé e Verdi mentre Pereyra non è al momento nei pensieri di Mazzarri, Cairo e Bava. Hernandez al Milan invece, potrebbe liberare Laxalt, vecchio pallino dei granata.

GIOCATORE ACQUISTATO DA PREZZO
Koffi Djidji Nantes 4,5 milioni di euro
Ola Aina Chelsea 10 milioni di euro
Simone Zaza Valencia 15 milioni di euro
GIOCATORE CEDUTO A PREZZO
Danilo Avelar Corinthians 1,5 milioni di euro
Adem Ljajic Besiktas 6,5 milioni di euro
Mbaye Niang Rennes 15 milioni di euro
Vanja Milinkovic-Savic Standard Liegi prestito con diritto di riscatto a 3,5 milioni
IN ENTRATA SQUADRA PROPRIETARIA
Simone Verdi Napoli
Christian Kouamé Genoa
Diego Laxalt Milan
Soufiane Kiyine Chievo
Mohamed Fares SPAL
Luka Bogdan Livorno
Mario Rui Napoli
Roberto Pereyra Watford
IN USCITA SQUADRA INTERESSATA
Armando Izzo Everton, Arsenal
Kevin Bonifazi SPAL, Milan, Roma
Simone Zaza Bologna, Genoa
Lyanco PSV, Roma, Bologna
8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ardi - 3 settimane fa

    Intanto da tre o quattro innesti di qualità siamo passati a due nonostante l’el. Io voglio credere che Cairo rinforzerà adeguatamente la squadra, ma le parole hanno un peso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. microbios - 3 settimane fa

    Io un’occhiata agli svincolati la darei, considerato il precedente di Sirigu.
    Ad esempio Gourcuff come trequartista, Afellay o Martin come esterni sx

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Puliciclone - 3 settimane fa

    Tutta gente che non cambia la sostanza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 settimane fa

      piu che altro direi di poca sostanza..in quanto a kg. laxalt e lazzari in due non arrivano ai kg. di desilvestri…mario rui uguale….sicuramente sui calci d’angolo contro saremmo piu vulnerabili..x contro sicuramente nelle azioni di gioco acquistiamo piu velocita’ nei recuperi…io mi riporterei alla base darmian zappacosta o dambrosio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. AUGUSTO - 3 settimane fa

        D’Ambrosio mai!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. eurotoro - 3 settimane fa

          Dai non guardiamo piu la moralita’ nel calcio e’ morta da un pezzo…i giocatori cambiano sponda..vanno e vengono…conta solo la maglia..conta solo chi e’ piu congeniale alla tua squadra ed al modulo del mister…e fidati dambrosio si addice di piu nel 352 di lazzari e laxalt..che li vedo come ali offensive riciclate

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. eurotoro - 3 settimane fa

            Cosa hanno di piu laxalt e lazzari nella fase difensiva rispetto a berenguer?..la fisicita’?…il saper fare meglio le diagonali difensive?

            Mi piace Non mi piace
  4. eurotoro - 3 settimane fa

    Laxalt..lazzari..mari rui…tutti bravi nella fase offensiva..ma in quella difensiva tutti e 3 non fanno un Desilvestri…molto meglio riportare alla base darmian zappacosta o dambrosio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy