Calciomercato Torino, interesse concreto per Kouamé del Genoa

Calciomercato Torino, interesse concreto per Kouamé del Genoa

Calciomercato / In stand-by la trattativa tra Genoa e Bologna per l’attaccante ivoriano, il Torino può inserirsi

di Nicolò Muggianu

Spunta un nome nuovo per l’attacco del Torino. Si tratta di Christian Kouamé, eclettico attaccante classe 1997 di proprietà del Genoa. Il profilo dell’ivoriano è emerso con veemenza nelle ultime ore: un profilo gradito a Mazzarri, che il Torino starebbe osservando da molto vicino. Su di lui ad oggi c’è il forte interesse del Bologna, che nelle scorse settimane ha intavolato una trattativa con il Genoa. Trattativa che però è stata momentaneamente messa in stand-by e anche per questo motivo il Torino valuta un inserimento.

Corriere Torino: “Il Genoa punta Zaza, nell’operazione si può inserire Kouamé”

IDENTIKIT – Da parte del Torino non è ancora arrivata nessuna offerta concreta, ma il profilo dell’ex attaccante Cittadella intriga eccome. Il personal score del classe 1997, al suo primo campionato in Serie A, parla di 4 gol e 6 assist in 38 presenze complessive nel Genoa. Un giocatore giovane, capace di dialogare con la squadra e di giocare indifferentemente prima o seconda punta; nonostante i 185 centimetri di altezza. Insomma: un tuttofare del reparto avanzato, che Mazzarri potrebbe utilizzare sia come spalla che come eventuale sostituto di Belotti. Valutazioni in corso.

Calciomercato Torino: su Zaza non solo il Bologna, piace anche al Genoa

CONCORRENZA – Sullo sfondo c’è l’offerta messa sul tavolo una settimana fa dal Bologna, pronto ad investire una cifra vicina ai 10 milioni di euro per acquistare il cartellino dell’attaccante ivoriano. Trattativa che fino a qualche giorno fa sembrava essere ben avviata, ma che invece sembra avere subito un brusco stop nelle ultime ore. Anche per questa ragione, il Torino pensa a un inserimento e non è da escludere che la dirigenza granata possa presentare un’offerta ufficiale al Genoa già nei prossimi giorni.

42 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 3 mesi fa

    Se si riuscisse ad arrivare a Cutrone non ci sarebbe Kouame che tenga. Dopo il giovane attaccante milanista metterei Simeone e dopo di lui, forse, l’ivoriano. Ma ogni discorso sul calciomercato granata fino ad oggi è campato in aria se non si sa se si giocherà o meno in Europa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. TOROSEMPRE - 3 mesi fa

    Stavo leggendo di vari profili per fare da spalla al Gallo al posto di Zaza che sembrerebbe potersi accasare nuovamente al Sassuolo ….
    Ho letto che la Fiorentina vorrebbe far fuori Giovanni Simeone … secondo voi potrebbe essere compatibile col Gallo ? Fermo restando che io penso ci manchi di più un trequartista coi controxxx ( arrivasse il profilo giusto, potremmo anche riprovare con Zaza almeno per un altro anno forse ma forse ) . Tutto ciò però credo porti ad inaspettate cessioni, magari oggi nemmeno ipotizzate (no Gallo e gli assolutamente intoccabili che tutti noi ben sappiamo chi sono) . Onestamente non saprei a chi rinunciare guardando i nostri …Baselli ? Parigini ? Meité? Aina ? Lollo?
    Forse i primi a cambiare mentalità dovremmo essere noi stessi e magari, anzi, possibilmente dopo la nostra ben amata società … in poche parole se il vertice societario provasse a crederci rinforzando questa attuale ossatura potremmo toglierci delle notevoli soddisfazioni !!!
    Forza Toro Sempre prima di tutto …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. otto88 - 3 mesi fa

    LAZZARI !!!!…….ottimo affare a pochi euro …. Mangala del belgio under 21 attualmente all’amburgo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Urbanesimo - 3 mesi fa

    a me il cannibale piace, ha sicuramente più fame di zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. albyprofeta - 3 mesi fa

    UFFICIALE! Nel mercato estivo il Toro acquisterà sicuramente almeno uno tra i 200 nomi di giocatori che compaiono sui giornali come possibili trattative..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      E ne prenderà in prestito uno con diritto di riscatto tra quelli mai citati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. patricio.hernandez - 3 mesi fa

    cairetto con zerbino mazzarri e con il 7 posto messo in bacheca…..(non quarto quinto o sesto..)non compra nessuno con giocatori del calibro di diiji,lukic,berenguer,parigini,ed il tuttocampista fuoriclasse baselliho non abbiamo bisogno di rinforzi…quindi forificato da mazzarri che abbassa sempre la testa e dalla scusa di petrachi non comprera’ nessuno!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 3 mesi fa

      Io non ho mai visto giocare hernandez con il toro ma leggo che dopo due stagioni si è trasferito ad Ascoli dove è retrocesso in serie B con buone responsabilità se i tifosi gli hanno ucciso il cane con il veleno…..baselli fa 5/6 goal all’ anno e non rischiamo mai di retrocedere ma al massimo di andare in Europa. Giù le mani da baselli perfavore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. patricio.hernandez - 3 mesi fa

        io willem kieft l’ho visto giocare…di bello aveva solo il caschetto biondo alla caterina caselli…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          Ti ricordi male.
          Era un buon giocatore.
          Raramente Anconetani sbagliava.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Maurygranata - 3 mesi fa

    Non conosco bene il giocatore in questione e quindi non so se ci farebbe fare il salto di qualità ma per spendere 25/30 mln per Cutrone direi sarebbe meglio puntare su di lui. Forza Toro Sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 3 mesi fa

      Per prendere Cutrone, meglio tenersi Zaza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Carlin - 3 mesi fa

        Piuttosto che tenere Zaza prendere un paio di scarpe di Cutrone

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. thranduil1981 - 3 mesi fa

    Gran bel giocatorino, da far crescere e coccolare. Al posto di Zaza sicuramente si, anche se non propriamente il profilo del trequartista che tanto manca a questa squadra. Per favore no a Petagna, con Belotti farebbe peggio di Zaza, senza considerare la sua pachidermica lentezza. Ho letto sulla rete di qualcuno che paragonerebbe Petagna a Lukaku, per favore… non scherziamo, posso essere similari in dimensioni ma certamente non in atletismo. Verdi a questo punto ricoprerebbe benino il ruolo di TRQ con il ragazzino che ruorerebbe attorno al Gallo. Anche se WM potrebbe optare nuovamente alla rinuncia perenne di un TRQ

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. torracofabi_13706409 - 3 mesi fa

    È un buon giocatore, a noi però serve un rifinitore altrimenti rischia di fare la fine di Zaza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. DavideGranata - 3 mesi fa

    Viste le squadre che lo stanno cercando e la richiesta economica del Genoa, è sicuro che il mandrogno lo acquisterà….!!!!

    …muahahahahahahahahah….!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Caro dottor Davidegranata, hai Finito le vacanze in trentino?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. renzocasa6_13587135 - 3 mesi fa

        I gobbi travestiti ci fanno solo pena… vadano a vedere quelli a strisce vah… evidentemente devono sentirsi un po’ protagonisti avendo vite tristi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          Bhe sai devono digerire un allenatore che gli ha fatto il dito medio e che gli ha dato dei ladri.
          Saranno un po’ nervosetti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

            Il Davide è scosso, non c’è che dire.
            A proposito sapete che sucanano è in realtà Vanni/Innav?

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Vanni Innav è stato rimandato di tre materie
            Storia del Torino calcio.
            Marketing comunicazione e finanza con i soldi degli altri.
            Come usare i social media senza incorrere nel rischio di sanzioni amministrative e penali.

            Attualmente vani sta facendo lo sciopero della fame e della sete a Nyon contro la sentenza uefa che vedrebbe il Milan penalizzato a favore del Torino

            Mi piace Non mi piace
  11. iugen - 3 mesi fa

    Scambiamolo con Zaza! Sembra un buon profilo: giovane, vrloce, può fare sia la prima che la seconda punta. Con lui Belotti Millico e uno dei due spagnoli secondo me siamo a posto.
    Per chi si chiede quanto possa essere più forte di Parigini o Edera: la sua valutazione su transfermarkt è 15 M, quella dei due ex primavera non supera i 2 M. Vero che non è la bibbia, ma è cmq indicativo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 3 mesi fa

      Esatto, scambio alla pari con Zaza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. lucagranata - 3 mesi fa

    a Genova contro di noi è entrato a metà secondo tempo e ci ha messo in seria difficoltà, quindi le premesse ci sono, lo ho visto diverse volte, mi sembra decisamente avanti rispetto a Parigini ed Edera che secondo me se restano perdono un altro anno senza vedere il campo.
    Sono però d’accordo con Madama: o quest’anno lo prendiamo, lui viene da noi ed esplode in maniera forte diventando quello che ora come ora speriamo solamente possa diventare, oppure non è il profilo SICURO che si pensava fosse obiettivo per i famosi 3 ruoli che stiamo cercando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Kalokagathia - 3 mesi fa

    É tanto forte kouamé, un talento!!! É pur vero che si parla di squadra dunque é importante continuare a lavorare con intelligenza e fare la corte a profili che vanno a rinforzare, sí, ma integrandosi bene con i buoni equilibri costruiti sino ad ora dal mister. La società sta lavorando per competere nel futuro su quote a bassa pressione, oggi il modo per arrivarci credo non sia buttare talenti a caso dentro e lasciare esprimere il loro genio (tattica Sinisa) bensì costruire ingranaggi complessi e ben funzionanti che resistano tutta la stagione. Se kouamé rientra in questi parametri io ne sarei davvero lieto: é un super talento e una gioia per gli occhi vederlo in azione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 mesi fa

      mi piace il tuo commento..mi fido sul giudizio su questo kouame’ di cui ricordo solo 4/5 spunti ed estro…pero’ se ho capito bene puo’ giocare anche in coppia con zaza…io fino a quando MAZZARRI non dichiara che si partira’ sempre con 1 sola punta..zaza me lo tengo e non lo scambio con nessuno…non voglio tornare a vedere i sadik o i niang in campo quando gli viene un raffreddore al GALLO !!!…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kalokagathia - 3 mesi fa

        Maronna in questa stagione il gobbetto deve averti proprio impressionato, ma forse sono io che ho avuto sempre le fette di salame davanti agli occhi, bah….. non capisco se tutto questo cinico celebrare Zaza, assolutamente fuoriluogo, e paragonare Kouamé a Sadiq sia per il colore della pelle o un’idiosincrasia contro il buon senso. Per quel che mi riguarda Kouamé ha un grand bel potenziale, poi, se secondo il tuo parere così non è va benissimo, ma puoi esprimerti anche senza fare paragoni fantascientifici dipingendo quel bidone di Zaza – pagato 15 mln-come il fenomeno di sto belino, oltretutto é pure un gobbaccio. Dunque tieniti pure Zazzà molto molto stretto, come dici, ma lascia stare i tuoi voli pindarici lí nel mondo delle idee senza che prendano realmente forma.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Madama_granata - 3 mesi fa

    Io non conosco le peculiarità di questo giocatore, e per questo mi affido al giudizio dei co-tifosi.
    Ma domando, ed è una domanda, non un’affermazione: si era parlato di 2/3 giocatori da inserire “ad hoc”. Ma si era parlato di prendere atleti che avrebbeto potuto permettere al Torino di fare il famoso “salto di qualità”.
    Questo ragazzo, conteso tra Genoa e Bologna, fa al caso nostro veramente, o finirebbe per essere uno dei tanti giovani “bravini, ma ancora in corso di maturazione, e in attesa di conferme, come Edera e Millico?
    Dicono: “al primo anno in serie A” e, dice Kieft, “ha fatto gli stessi gol di Zaza (che ha giocato proprio poco), giocando però tutto l’anno.
    E, sempre Kieft, afferma che “sbaglia tanti gol”: come Parigini e Berenguer, domando io?”.
    Granata completa,paragonandolo a Belotti: “È come sostituire una cintura con un braccialetto”.
    Ripeto: sarà questo ragazzo a farci fare il “salto di qualità”?
    Da ciò che dicono tutti, sembra una buona riserva (ne abbiamo già tante), non una seconda punta in grado di giocare tutto l’anno al fianco di Belotti.
    Io credo che al Toro serva il “secondo gemello”, e temo, da ciò che leggo e dalle squadre che lo cercano, che non sia ancora “quello giusto”: insomma, con Belotti abbiamo il “neo-Pulici”, ma il neo-Graziani forse dobbiamo ancora trovarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ned Ellis - 3 mesi fa

      Ti rispondo io Madama, Si ci farebbe fare il salto di qualità perchè si completerebbe a meraviglia con il gallo, sarebbe quella seconda punta veloce che ci serviva per i contropiedi di mazzarri… tutti si ricordano il polacco del genoa, ma se ha fatto così bene è anche grazie al supporto di Kouame che apriva spazi e portava via uomini per piatek, 4 gol e 6 assist non sono come i 4 gol di zaza, gli assist potremo contarli come mezzo gol quindi il risultato potrebbe essere 7 gol al primo anno non male, considerando anche la crisi del genoa.
      Se il giocattolaio non avesse rovinato quella coppia, il genoa non avrebbe fatto il campionato che ha fatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 3 mesi fa

        Allora conta anche i 3 assist di zaza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 3 mesi fa

      La differenza tra parigini e kouame, a parte le caratteristiche fisiche e tecniche, è che il primo non ha avuto le occasioni in un contesto di squadra adatto a lui per mettersi in mostra, mentre il secondo ha avuto lo spazio per mettersi in mostra. Ha sicuramente delle qualità, corre molto, è discretamente veloce ed è pericoloso di testa ma ha anche dei difetti come una tecnica modesta ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ned Ellis - 3 mesi fa

        no parigini di occasioni ne ha avute anche tante, dopo l’episodio di parma per me poteva essere venduto è un giocatore da bassa A, kouame e parigini fanno uno sport diverso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Kieft@ posso concordare per lo scorso anno, ma purtroppo Parigini in ogni squadra ha fatto flop.
        Credo che qualche allenatore lo avrà fatto giocare nel proprio ruolo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft - 3 mesi fa

          Io quando l’ho visto giocare ho visto delle potenzialità….tecnicamente controlla il pallone meglio di kouame ed è altrettanto veloce…vede la porta perché in under ha fatto 6 goal di pregevole fattura …secondo me può migliorare come tutti i giovani …anche kouame può migliorare …coi giovani così determinante è la testa

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Vero kieft può migliorare.
            Il gol non fatto a marassi contro il Genoa credo però non deponga a suo favore nel vedere la porta.
            Personalmente ritengo che il campionato primavera. il giocare con i pari quota in under 21 e poi giocare in serie A sono 2 sport diversi

            Mi piace Non mi piace
          2. Kieft - 3 mesi fa

            Anche verdi è stato liquidato senza dargli spazio ( giustamente perché cerci era spettacolare a Torino …) poi a Bologna giocando con continuità…..chiesa due anni fa non era il giocatore di adesso ….spero tra 12 mesi ti faccia ricredere

            Mi piace Non mi piace
          3. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Lo spero di cuore anche io.
            Sogno una squadra con i lentini I fuser I francini etc etc

            Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 3 mesi fa

      @Madama, buongiorno, il tipo di giocatore in questione è quello che serve. Al Toro serve uno che sappia sfruttare i contropiedi e Kouame lo sa fare bene. Meglio di Parigini , Edera, Millico , Falque e Zaza. Finisco con il dire che però serve uno che lo inneschi quindi prendere lui e nessun altro, sarebbe come fare un lavoro a metà. Saluti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Kieft - 3 mesi fa

    È giovane, veloce, sembra pericoloso anche Di testa ma sbaglia tanti goal…..ha fatto gli stessi goal di zaza giocando sempre…però sicuramente si completerebbe meglio con belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granata - 3 mesi fa

    La qualità migliore che gli riconosco è la corsa con il pallone. Sembra una cosa semplice ma sono rari gli attaccanti puri che lo sanno fare. È più facile che sia un esterno a farlo ma anche lì quelli bravi sono pochini. Come sostituto di Belotti no se non nella posizione. È come sostituire la cintura dei pantaloni con un braccialetto. Se arrivasse andrebbe bene ma non per Zaza. Lo cambierei con altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Garnet Bull - 3 mesi fa

    Qui stiamo parlando di un potenziale crack del calcio moderno. È umo degli attaccanti più completi ad un prezzo ragionevole. Riesce a coniugare la potenza e il colpo di testa di belotti, con la tecnica di iago falque, con la velocità di parigini,e poi ha solo 22 anni, sarebbe un colpo incredibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. RFgranata - 3 mesi fa

    Dai presidente questo è buono x 10/12 milioni portalo a casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy