Calciomercato Torino, Padelli verso la permanenza a gennaio

Calciomercato Torino, Padelli verso la permanenza a gennaio

La situazione / Il portiere granata non dovrebbe lasciare la truppa di Mihajlovic, aspettando la fine dell’anno per svicolarsi

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Si avvicina la sessione invernale del calciomercato, e si comincia a pensare ad eventuali spostamenti, sia in entrata che in uscita. Un giocatore che non ha avuto molto spazio in questa stagione, chiuso dall’arrivo di Joe Hart, è stato Daniele Padelli, che si è trovato da essere il portiere guida del Toro ad essere il secondo dell’inglese. In questa stagione l’ex Udinese è stato impegnato solo nelle due sfide di Coppa Italia, terminate entrambe con due vittorie. Già da alcuni giorni si vociferava su un possibile addio di Padelli già a Gennaio, ma la probabilità che accada è davvero bassa.

Nulla è impossibile, ma il portiere granata non dovrebbe muoversi da Torino a meno di proposte congrue che lo stimolino, e per ora non ce ne sono affatto. Perciò la permanenza in granata dovrebbe essere quasi certa fino alla fine del campionato. La probabilità che invece si allontani dal capoluogo piemontese è più credibile nella sessione estiva del mercato 2017, per un motivo semplice ed evidente: andiamolo a vedere.

Padelli Sisport

Il motivo riguarda la scadenza del contratto, che termina proprio alla fine della stagione 2016/2017: potrebbe partire e direzionarsi in un’altra squadra da svincolato, cercando con attenzione un progetto valido, che sia in grado di fornirgli un’opportunità di rilanciarsi in Serie A dopo alcune prestazioni negative con la maglia granata.

Perciò il giocatore granata potrebbe lasciare il Torino senza far entrare neanche un centesimo nelle casse granata, ma per la società di Via Arcivescovado non sarebbe una perdita economica, ma un pareggio: Padelli arrivò, infatti, da svincolato nel capoluogo piemontese, dove si mise in gioco e si trovò titolare sotto la guida di Giampiero Ventura. Un addio di Daniele Padelli è ormai probabile, ed è sempre più vicino, ma quasi sicuramente bisognerà aspettare fino a fine stagione per l’effettiva separazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy